toggle menu
QS Edizioni - giovedì 20 giugno 2024

Regioni e Asl - Lazio

Giornata dell’endometriosi. Rocca: “Patologia invalidante per milioni di donne, dalla Regione massimo impegno”

immagine 28 marzo - Il presidente della Regione Lazio assicura la massima attenzione “per giungere ad una diagnosi sempre più precoce, offrendo alle donne tutte quelle cure specialistiche che ne allevino, il più possibile, le sofferenze”. L’endometriosi, aggiunge Rocca, “ha un alto impatto sulla qualità della vita e può essere causa di sub-fertilità o di infertilità (nel 30–40% dei casi). Tuttavia ancora si investe troppo poco nella ricerca e nella cura”.
“La Giornata Mondiale dell’endometriosi vuole porre l’attenzione su una malattia fortemente invalidante per le circa 3 milioni di donne italiane che ne soffrono. Questa patologia, che colpisce le donne in età fertile a partire dall’adolescenza, ha un alto impatto sulla qualità della vita di chi ne soffre e può essere causa di sub-fertilità o di infertilità (nel 30–40% dei casi). Tuttavia ancora si investe troppo poco nella ricerca e nella cura”. A dirlo, in una nota, il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, in occasione della Giornata Mondiale dell’Endometriosi.

“Per questi motivi le terapie per l’endometriosi finalmente sono state inserite nei Livelli Essenziali di Assistenza – LEA, nell’elenco delle patologie croniche e invalidanti, riconoscendo così il diritto all’esenzione per alcune prestazioni specialistiche”, aggiunge Rocca, che assicura l’impegno della Regione Lazio e dell’assessorato alla Salute “per giungere ad una diagnosi sempre più precoce, offrendo alle donne tutte quelle cure specialistiche che ne allevino, il più possibile, le sofferenze”.
28 marzo 2023
© QS Edizioni - Riproduzione riservata