toggle menu
QS Edizioni - giovedì 23 maggio 2024

Regioni e Asl - Lazio

Lazio verso il commissariamento? Rocca: “Non è una decisione mia, ma del governo, c’è un indebitamento importante”

immagine 28 marzo - Più 200 milioni di perdita nel 2022 e sul 2023 una perdita programmata di 600 milioni. Queste le cifre del deficit segnalate dal Governatore che annuncia una riunione programmata al Mef il prossimo 20 aprile: “C’è una preoccupazione perché i numeri sono importanti. Vediamo quindi le indicazioni che usciranno dal tavolo”

Lazio verso il deficit. Il presidente della regione Lazio, Francesco Rocca, interviene sulla questione della spesa sanitaria, annunciando dei riscontri programmati che dalle prime verifiche comportano un sicuro debito.

“Il 20 aprile al Mef – spiega Rocca – c’è una riunione programmata, per un tavolo che hanno tutte Regioni in piano rientro. Su quello andremo con massima trasparenza con i dati che stanno emergendo, e che presenteremo. C'è una preoccupazione perché i numeri sono importanti. Più 200 milioni di perdita nel 2022 e sul 2023 una perdita programmata di 600 milioni. Vediamo quindi le indicazioni che usciranno da quel tavolo".

Comunque, Rocca rileva che l'eventuale commissariamento è in capo al Governo: “Il commissariamento della Regione è una valutazione del Governo e non mia, ma di sicuro la situazione finanziaria è pesante. Con un indebitamento di 22 miliardi e nel 2023 si calcola un deficit di 600 milioni”.

28 marzo 2023
© QS Edizioni - Riproduzione riservata