toggle menu
QS Edizioni - domenica 17 novembre 2019

Bologna (M5S): “Nostro lavoro per sanità efficiente continua, ora priorità e welfare”

immagine 9 settembre - “Sono molti i risultati raggiunti per ristrutturare la Sanità di questo Paese. Abbiamo approvato l’istituzione del registro nazionale tumori e il referto epidemiologico, investito nell’abbattimento delle liste d’attesa, dato il via libera allo sblocco delle assunzioni e alla stabilizzazione dei precari, aumentato le borse di studio per le specializzazioni, rinnovato il contratto dei medici dopo 10 anni di attesa, agevolato il ricambio dei medici di medicina generale e finanziato l’ammodernamento e la riqualificazione dell’edilizia sanitaria. E ora siamo pronti a proseguire nel percorso tracciato dall’attuale programma di governo”.
 
Così Fabiola Bologna, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari Sociali alla Camera, a margine del suo intervento in Aula a Montecitorio in occasione della discussione generale sulla fiducia al governo.
 
“Per il MoVimento 5 Stelle è prioritario rafforzare e innovare le misure di Welfare per i nuclei familiari: dal sostegno alla genitorialità all’invecchiamento, alle famiglie con figli, alla protezione delle fragilità. Fare in modo che l’Italia diventi un modello di riferimento internazionale per la protezione delle persone con disabilità e delle loro famiglie, come sottolineato anche dal Presidente del Consiglio. Siamo consapevoli che non esistono soluzioni semplici per problemi così complessi, ma continueremo a lavorare concretamente per raggiungere obiettivi sostenibili, garantendo ai nostri cittadini il diritto alla salute e al sistema di protezione sociale” conclude la deputata del MoVimento 5 Stelle. 
9 settembre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata