Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 18 SETTEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Farmaceutica. Bristol-Myers Squibb al primo posto nella '100 Best Corporate Citizens 2014'

La graduatoria tiene conto di parametri come ambiente, cambiamento climatico, relazioni con i dipendenti, diritti umani, governance, finanza e filantropia. L'azienda, che si occupa di  globale biopharma specialty care, conquista la vetta per la terza volta.

07 MAG - La Bristol-Myers Squibb Company si piazza al primo posto nella classifica 100 Best Corporate Citizens 2014, benchmark di riferimento per investitori e stakeholders socialmente responsabili. La classifica è stata pubblicata sull’ultimo numero di Corporate Responsibility Magazine.

Bristol-Myers Squibb è un'azienda globale biopharma specialty care, la cui mission è scoprire, sviluppare e rendere disponibili farmaci innovativi che aiutino i pazienti a superare gravi malattie. E’ l'unica azienda ad aggiudicarsi per la terza volta il primo posto della classifica, dopo il 2009 e il 2012 e negli ultimi sei anni si è sempre classificata tra le prime 10.

La 100 Best Corporate Citizens è una classifica di aziende valutate con l'indice Russell 1000, che assegna circa 300 punti per ciascuna delle seguenti sette categorie: ambiente, cambiamento climatico, relazioni con i dipendenti, diritti umani, governance, finanza e filantropia.

"Siamo orgogliosi di essere nuovamente premiati per il nostro impegno nella responsabilità sociale e corporate citizenship - dichiara Lamberto Andreotti, Chief Executive Officer di Bristol-Myers Squibb Company - I nostri sforzi per promuovere la sostenibilità economica, sociale e ambientale sono l'essenza della mission della nostra azienda e riflettono il nostro costante impegno per i pazienti, per i nostri dipendenti e partner, per l'ambiente e per le comunità nel mondo".


Gli investitori, i clienti, i fornitori, gli enti regolatori, i dipendenti e altri stakeholders ricorrono all'elenco per verificare il grado di responsabilità delle società quotate nelle sette importanti categorie. Così come gli azionisti e altri stakeholders utilizzano la lista per prendere decisioni in modo più consapevole.

"In Bristol-Myers Squibb, i principi che ci rendono leader nella responsabilità sociale sono saldamente integrati nella cultura e nei valori dell'azienda - dichiara Susan Voigt, Vice President, Environment, Health, Safety and Sustainability - I nostri dipendenti sono fortemente coinvolti in numerose iniziative di responsabilità sociale e impegnati a svolgere il loro lavoro in modo etico e sostenibile".

07 maggio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy