QS EDIZIONI
Mercoledì 26 FEBBRAIO 2020
Zampa su farmaci immunoterapici contro le allergie dopo sospensione della produzione in Italia: &ldquo
Dopo aver sottolineato che Aifa non può imporre "alle aziende farmaceutiche di produrre un determinato medicinale, anche in presenza di acclarate esigenze dei pazienti", la sottosegretaria alla Salute, rispondendo ad un'interrogazione di De Filippo (IV), ha ricordato le modalità con le quali si possono comnque acquisire dall'estero i medicinali non presenti in Italia.  Leggi...

Cannabis terapeutica
"Il decreto di annullamento della procedura di gara in autotutela relativamente al lotto numero 3 è stato determinato dal parere del Direttore dello Stabilimento Militare Chimico Farmaceutico di Firenze che, vista la sopravvenuta irrilevanza, nel quadro del fabbisogno nazionale, della tipologia 'Cannabis infiorescenza ad alto contenuto di CBD', ha ritenuto non necessario l'approvvigionamento in questione". Così la sottosegretaria Zampa rispondendo ad un'interrogazione di Pini (Pd). Leggi...

Iscrizione elenchi speciali professioni sanitarie
"Quanto al fatto che l'utilizzo della fattura con i dati del paziente possa esporre il professionista al mancato rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, tale evenienza risulta infondata, in quanto i dati sensibili possono essere sempre oscurati. La finalità è quella di conoscere il tipo di prestazione erogata e il periodo di effettuazione della stessa, ai fini del computo del periodo minimo dei 36 mesi". Così la sottosegretaria Zampa rispondendo all'interrogazione di Panizzut (Lega). Leggi...

Malattierare
Il nuovo Portale interistituzionale sulle malattie rare frutto di un accordo di collaborazione tra il Ministero della salute e il Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR) dell’Istituto Superiore di sanità (ISS), con il sostegno del Ministero dell’Economia e delle Finanze e con il supporto tecnico del Poligrafico e Zecca dello Stato (IPZS). Obiettivo: offrire una raccolta di tutti i punti di riferimento sul territorio per i malati rari, dai centri di cura ai punti di informazione regionali, alle associazioni. Leggi...

Cancro
Lo prevede una proposta di legge presentata oggi da Debora Serracchiani e Luca Rizzo Nervo. Attualmente il lavoratore conserva il proprio posto di lavoro per 3 mesi, nel caso di un'anzianità di servizio non superiore ai 10 anni, e per un periodo di 6 mesi se l’anzianità di servizio supera i 10 anni. Una volta scaduto il periodo, se il lavoratore non rientra al lavoro, il datore ha facoltà di licenziarlo. “Tuteliamo il lavoratore già svantaggiato a causa di gravi patologie”, affermano i due parlamentari Dem. IL TESTO. Leggi...

Morte ragazza Viterbo
"All'esito di tali approfondimenti – il Ministero della salute, continuando il monitoraggio dell'evento avverso – provvederà a formalizzare alla regione Lazio l'esigenza dell'espletamento di eventuali iniziative di miglioramento da implementare presso l'Ospedale Belcolle di Viterbo". Così la sottosegretaria Zampa rispondendo all'interrogazione presentata da Bologna (M5S). Leggi...

Malattie reumatiche
Presentata da Elvira Savino (Fi) ai Ministri della Salute, Università e Ricerca e per  Pari Opportunità per chiedere quali iniziative intendano adottare per “aiutare e risolvere i bisogni e le esigenze delle persone affette da patologiche reumatologiche”. Raccolte le indicazioni del 2° rapporto Apmarr -WeResearch “Vivere con una malattia reumatica”. Celano: “Le malattie reumatiche una priorità da inserire nei piani sanitari nazionali e regionali” Leggi...

Cem Roma
"Al Cem  non risulta sussistere alcuna gravissima carenza assistenziale, da parte di operatori, medici e personale della Croce Rossa Italiana, bensì viene fronteggiato un carico assistenziale maggiore rispetto al budget assegnato. Di tale esigenza sono state rese edotte la Regione e la competente Asl Rm 3, al fine di ottenere un incremento di budget per l'anno 2020". Così la sottosegretaria Zampa rispondendo all'interrogazione di Bellucci (FdI). Leggi...

Ospedale di comunità
Via libera dopo l'impasse dei mesi scorsi agli ospedali di comunità che saranno gestiti dagli infermieri per quanto riguarda l'assistenza con la responsabilità clinica affidata a un medico di medicina generale o a un pediatra. Era un traguardo già fissato nel Patto per la salute 2014-2016 che ora viene raggiunto “grazie all’intenso lavoro congiunto delle Regioni e del Governo” ricorda il presidente delle Regioni. Leggi...

spacer FNOPI: "Una buona notizia per i cittadini. Infermiere protagonista"  
Via libera in Stato-Regioni alle azioni per tutelare i primi mille giorni di vita dei bambini
Semaforo verde anche alle Intese sul Piano di Controllo nazionale pluriennale 2020-2022 che interessa la sicurezza alimentare e sul riparto delle somme del Fsn 2019 stanziate per la formazione dei medici di medicina generale. Leggi...

spacer Zampa: “Un documento per la salute degli italiani di domani”  
Ddl contro la violenza sugli operatori
Grazie a questa legge il nostro sistema normativo potrà così dirsi perfezionato, tramite misure che costituiscono sia contrasto che deterrente contro il perpetrarsi dei fenomeni di violenza contro gli operatori. Il M5S ha portato avanti questa battaglia per due anni, coinvolgendo tutti gli attori in campo attraverso un lungo ciclo di audizioni che ha portato all’integrazione del testo base con misure ritenute essenziali dagli operatori sanitari, prima tra tutte la procedibilità d’ufficio di M.D.Castellone, F.Bologna e V.Ciarambino Leggi...

Patto Salute
Il ministro all’incontro con la Commissione Salute per un aggiornamento sulle linee evolutive del Patto della Salute: "Dobbiamo al più presto realizzare le misure previste e così rilanciare il nostro Servizio Sanitario Nazionale". Il coordinatore Icardi ringrazia il ministro “per la disponibilità e l’attenzione al dialogo” e parla di “linee di sviluppo per realizzare il patto della Salute ampiamente condivise”. Leggi...

Violenza su operatori sanitari e sociosanitari
Modificato il codice penale, estese le stesse pene previste nell’ipotesi di lesioni personali cagionate a un pubblico ufficiale al personale esercente una professione sanitaria o socio sanitaria nell’esercizio delle sue funzioni. Tra le circostanze aggravanti ci sarà l'avere agito in danno degli esercenti nell'esercizio delle loro funzioni. I reati di percosse e lesioni saranno procedibili d'ufficio. Questo il 'cuore' del provvedimento approvato dalle Commissioni Giustizia e Affari Sociali. Il ddl è atteso in Aula alla Camera a marzo. Ecco in anteprima il testo emendato. IL TESTO di G.R. Leggi...

Milleproroghe
In tutto 315 i voti favorevoli e 221 i contrari sulla questione di fiducia. Domani mattina il voto finale. Dai medici in corsia fino a 70 anni ai contratti agli specializzandi dal 3° anno, fino alle misure su screening neonatali, Epatite C e oncologia pediatrica. Si esentano inoltre le Province autonome di Trento e Bolzano dall'applicazione dei nuovi tetti di spesa per il personale introdotti dal Decreto Calabria. E si estendono anche al 2019 e 2020 i finanziamenti per Ospedale Bambino Gesù, Irccs Fondazione Santa Lucia e Cnao, già previsti dal Decreto Fiscale dello scorso anno. Il testo passa ora al Senato dove dovrà esser approvato entro il 29 febbraio. IL TESTO di G.R. Leggi...

<strong>Stato Regioni 3/
Linee guida (del 1998) e Piano di indirizzo (2011) non sono bastati per rendere omogenea l’attività riabilitativa in tutte le Regioni. Ed ecco allora le nuove linee di indirizzo per realizzare percorsi appropriati dall’ospedale al territorio, nei day hospital e negli ambulatori, a domicilio e fino alla riabilitazione sociosanitaria. E per l'approrpiatezza dei ricoveri entrano in gioco otto definizioni e un Gruppo Tecnico  per la prima sperimentazione del metodo. Se ne riparlerà però alla prossima Stato Regioni per un rinvio legato a un approfondimento tecnico delle intese. LE LINEE DI INDIRIZZO - IL DOCUMENO SULL'APPROPRIATEZZA DEI RICOVERI. Leggi...

<strong>Stato Regioni/2
Dopo sette mesi di stallo torna in Stato-Regioni l’intesa sugli ospedali di comunità già prevista nel Patto per la Salute 2014-2016. La responsabilità clinica dei pazienti è di un medico di medicina generale o un medico che opera nella struttura scelto tra i dipendenti o convenzionati con il SSN. La responsabilità assistenziale è dell'infermiere secondo le proprie competenze e l'assistenza/sorveglianza sanitaria infermieristica è garantita nelle 24 ore. Arriva anche l'infermiere case manager. IL TESTO DELL'INTESA. Leggi...

spacer Aceti (Fnopi): "Ora basta indugi, l’Ospedale di Comunità deve partire”di Tonino Aceti  
<strong>Stato Regioni/5
Sul piatto ci sono due milioni di euro da ripartire tra le Regioni, ad esclusione delle Regioni a statuto speciale e Province autonome tranne la Sicilia che lo è solo per una parte della quota, per 666 corsi nel triennio di formazione 2019-2021. IL DOCUMENTO Leggi...

<strong>Stato Regioni/1
Dieci aree dagli alimenti e la sicurezza alimentare fino all’uso e all’0etichettatura delle denominazioni protette. Il tutto con la collaborazione di diverse istituzioni  e un Nucleo permanente di coordinamento per il controllo del Piano che ne individua anche gli obiettivi strategici nazionali generali e i relativi obiettivi operativi. IL DOCUMENTO. Leggi...

<strong>Stato Regioni/4
Un tavolo permanente paritetico Governo e Regioni presso il ministero della Salute per mettere in atto, in coerenza con l’organizzazione dei servizi materno infantili regionali, misure preventive a supporto dello sviluppo precoce del bambino. A questo punta l’accordo pronto per l’esame della prossima Conferenza. IL DOCUMENTO Leggi...

<strong>Milleproroghe
Ieri il testo era stato rinviato dall'Assemblea alle Commissioni Bilancio e Affari Costituzionali per l'esame di nuove proposte emendative. Sempre ieri, veniva approvato l'emendamento Fiano (PD) che stanzia 8 mln all'anno per il periodo 2020-2029, alle aziende ospedaliero-universitarie. Previsto anche un credito d'imposta nel limite massimo di 5 mln per l'anno 2020 e di 10mln per ciascuno degli anni dal 2021 al 2023 per la stabilizzazione di figure professionali nell'ambito clinico e della ricerca. Dai medici in corsia fino a 70 anni ai contratti agli specializzandi dal 3° anno, fino alle misure su screening per neonati ed Epatite C. Ecco tutte le misure. IL TESTO di G.R. Leggi...

Camera
Tra le motivazioni, come spiegato dalla stessa deputata nella lettera al capogruppo di Leu, Federico Fornaro, la mancata volontà di estendere l'innovatività dei farmaci contro l'epatite C ed il riconoscimento dello status di Pubblico Ufficiale per gli operatori sanitari. "Francamente sono bocconi troppo amari da digerire, soprattutto perché arrivano da un comparto dove abbiamo una nostra significativa presenza politica che, per paradosso, invece di sostenerci nelle battaglie, ci viene contro". Leggi...

<strong>Tavolo sanità
L'incontro è durato meno di un'ora e si è svolto in un clima collaborativo. Dopo un preambolo del ministro Speranza, che ha tracciato il quadro della situazione, le forze di maggioranza hanno presentato le loro priorità, alcune delle quali erano già state affrontate in parte dall'ultima manovra di bilancio. Non è stata raggiunta ancora un'intesa di massimo. Nei prossimi giorni i parlamentari, insieme al ministro, dovranno redarre un documento programmatico da consegnare al premier durante il nuovo incontro che dovrebbe tenersi tra alcune settimane. Leggi...

Cabina di regia &ldquo
La Cabina, tra le tante azioni, si pone nell’ottica di promuovere politiche per migliorare le condizioni di vita (definite da risorse, standard di vita, salute, accessibilità, capabilities, ecc.). Pongono al centro la persona e mirano alla promozione di stili di vita sani, alla definizione di tempi di vita equilibrati, alla progettazione di condizioni di vita eque, alla promozione di azioni finalizzate allo sviluppo umano, all’active aging, alla formazione continua di Filomena Maggino Leggi...

Aborto
"Parla di pronto soccorso quando questi luoghi non hanno nulla a che vedere con l'iter di chi si rivolge alla sanità per abortire. Dopo il mito degli ospedali veneti aperti anche di notte, un’altra conferma che Salvini farebbe bene a evitare di parlare di cose che non conosce”. Così i parlamentari pentastellati del gruppo Pari Opportunità commentano le parole del leader della Lega. Leggi...

Autonomia
Il presidente delle Regioni incalza l’Esecutivo: “Chiederò al ministro Boccia di venire in Conferenza Stato-Regioni per confrontarsi con le regioni e cercare di avere un quadro di riferimento per sapere i tempi. Sono fiducioso che si possa trovare un ragionevole punto di incontro”. La replica: “Il governo sull'autonomia che rafforza l'unità nazionale ha fatto sul serio e ha completato il lavoro” Leggi...

Milleproroghe
"Sono state approvate delle misure importantissimi. Sono convinto che investire nella prevenzione sia il modo migliore per sconfiggere l'Epatite C, oggi gli strumenti ci sono, l'importante è essere a conoscenza della malattia perché purtroppo c'è un grande sommerso di persone che hanno il virus senza saperlo". Così il senatore pentastellato commenta l'approvazione del milleproroghe in Commissione.  Leggi...

Aborto
Il leader leghista dal palco dell'evento del partito a Roma: “Non è compito mio né dello Stato dare lezioni di morale, è giusto che sia la donna a scegliere per sé e per la sua vita, ma non puoi arrivare a prendere il pronto soccorso come la soluzione a uno stile di vita incivile”. Leggi...

Ddl Antiviolenza
I parlamentari pentastellati delle commissioni sanità di Camera e Senato intervengono sul testo approvato in commissione dove non è stata equiparata la qualifica di pubblico ufficiale agli operatori sanitari. “Vogliamo ribadire a chi critica la mancata equiparazione che la legge contro le aggressioni, concede invece a tutte le figure sanitarie e socio sanitarie, compresi i volontari che operano in sanità, i vantaggi e le tutele del Pubblico ufficiale”. Leggi...

Milleproroghe
I Giovani medici criticano le misure approvate in commissione al Decreto. “L’appiattimento delle competenze è il vero rischio di questo decreto ed è nostra responsabilità evitarlo ad ogni costo per l’interesse collettivo, per la salute del nostro Paese”. Leggi...

 
 
Scienza e Farmaci
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy