QS EDIZIONI
Giovedì 09 FEBBRAIO 2023
Lea
Il nuovo sistema del ministero della Salute valuta distintamente le tre aree di assistenza (ospedale, distretto, prevenzione) attribuendo un valore distinto (tra 0 e 100, soglia minima di adempienza 60) in modo da non consentire la compensazione tra livelli e restituire una fotografia più corretta sul rispetto dei Lea. La situazione, in Calabria, è peggiore che in qualsiasi altra regione: per il 2020 ottiene a 32,73 punti in Prevenzione, 48,18 per l’area Distrettuale e 48,44 per l’Ospedaliera. Leggi...

Calabria
Il sindacato pronto allo stato di agitazione: “Da un lato la Giunta Regionale si lamenta che non si riescono a reperire medici per il settore dell’emergenza, dall'altro si umiliano continuamente quei professionisti che sono già in servizio. Se non si trova una soluzione si andrà verso lo stato di agitazione”. Leggi...

Al via la sperimentazione della Farmacia dei Servizi
Trasmesso dalla regione Calabria il cronoprogramma per la partecipazione alla sperimentazione dei nuovi servizi nella Farmacia di Comunità. Si parte con i servizi di Telemedicina, nello specifico prestazioni come Ecg, holter cardiaci e pressori, telespirometria, che possono essere refertati a distanza grazie al collegamento con centri specialistici, Leggi...

Disturbi dell&rsquo
In Calabria si stimano 11.500 gli alunni con disturbo specifico dell'apprendimento ma solo 3.600 i casi certificati. In ogni Distretto sanitario saranno attivate una o più equipe, formate da psicologo, logopedista e neuropisichiatra infantile che, su richiesta degli istituti (previo consenso informato delle famiglie), interverranno nelle scuole a diagnosticare il disturbo garantendo, ove richiesto, il supporto alla scuola anche per la predisposizione del Piano Didattico Personalizzato. Leggi...

Medici cubani arrivano in Calabria
Il presidente sottolinea come l'accordo con Cuba per l'invio di medici si sia reso necessaria “per tenere aperti - nonostante la carenza di camici bianchi e ad esclusivo vantaggio dei pazienti - tutti i reparti e tutti gli ospedali” ma “non è una scorciatoia per non affrontare di petto i problemi che ci sono”. Chiesto al Governo un riconoscimento extra ai medici che decidono di lavorare in Calabria “perché la nostra Regione viene considerata zona disagiata”. Con Schillaci, dice Occhiuto, “aperto un proficuo confronto”. Leggi...

Specializzandi
“Ricordiamo ancora una volta al Rettore della UMG di Catanzaro che permettere agli specializzandi vincitori di concorso di poter entrare in ospedale è un diritto del medico in formazione oltre che un dovere etico del formatore, e ricordiamo al rettore che l’Università non è proprietaria indiscussa dei medici in formazione, patrimonio invece del sistema sanitario italiano pubblico”, denunciano l'Anaao Assomed Nazionale e Anaao Assomed Regione Calabria. Leggi...

Carcere di Catanzaro
Poco personale, doppi turni, ritardi nei pagamenti sono alcune delle criticità evidenziate dal sindacato. “A dicembre è stato proclamato lo stato di agitazione, ma senza nessun riscontro adeguato. Il vaso è pieno e non rimane che lo sciopero per la tutela dei diritti dei professionisti sanitari degli istituti penitenziari”. Leggi...

Aziende ospedaliere universitarie &ldquo
La lettura del parere espresso dal Capo dell’Ufficio del Ministero della Salute, relativamente al percorso di fusione per incorporazione nella Azienda Ospedaliera Mater Domini dell’Azienda Ospedaliera Pugliese-Ciaccio, incorporanda, suscita una qualche meraviglia. L’esegeta ministeriale ha acquisito come scontata l’esistenza di un provvedimento regionaledi costituzione di una sedicente A.O.U. Mater Domini. Così non è, e non è mai stato! di Ettore Jorio Leggi...

Aziende ospedaliere universitarie &ldquo
Un problema che riguarda molte Aou della Penisola, in quanto in quanto prive, nella loro quasi totalità, di provvedimento costitutivo, perfezionato a mente del d.lgs. 517/99, cui il legislatore dell’epoca rimise, nella contestualità della riforma c.d. Bindi del 1999, la «Disciplina dei rapporti fra Servizio sanitario nazionale ed università, a norma dell'articolo 6 della legge 30 novembre 1998, n. 419» di Ettore Jorio Leggi...

Le Aou &ldquo
Dopo la ricerca del Laboratorio permanente per gli studi e la ricerca nel settore del diritto e dell’economia sanitaria dell’UniCal sulle Aziende ospedaliere univrsitarie qualcosa si muove di Ettore Jorio Leggi...

Calabria
Tra i temi afrontati, quello dell’emergenza reclutamento dei medici, della riorganizzazione del sistema sanitario, dell’integrazione Pugliese-Ciaccio /Mater Domini. “Ce la stiamo mettendo tutta, ma per vincere questa sfida abbiamo bisogno che il governo nazionale sia al nostro fianco”, commenta il presidente calabrese. Intanto in Calabria hanno preso ufficialmente servizio i media dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma, come previsto da un accordo dello scorso agosto per potenziare l’assistenza pediatrica regionale. Leggi...

Quelle Aziende ospedaliere universitarie italiane &ldquo
Una ricerca del Laboratorio permanente per gli studi e la ricerca nel settore del diritto e dell’economia sanitaria dell’UniCal ha censito 30 Aziende Ospedaliere Universitarie costituite e funzionanti in Italia ma di alcune di loro non sono ancora chiare le caratteristiche ordinamentali e costitutive, con la perdurante esistenza anche di sedicenti aziende ospedaliere universitarie, che tali non sono mai state formalmente riconosciute di Enrico Caterini, Ettore Jorio Leggi...

Calabria
Così il presidente della Regione intervenendo oggi a Omnibus su La 7. “Ho raccolto un sistema sanitario in macerie, sono commissario da un anno e lo sono perché prima di me, per 12 anni, la sanità della Calabria è stata guidata dal Governo nazionale. Per intenderci, non c'è stato un assessore calabrese che si occupasse di governare la sanità, ma hanno mandato generali dei Carabinieri o della Guardia di finanza, spesso senza nessuna competenza in materia di organizzazione sanitaria”. Leggi...

Calabria
Sono De Salazar a Cosenza, Spaziante a Catanzaro e Carbone a Crotone. Filippelli, dimessosi a Cosenza, andrebbe a coordinare la Rete oncologica regionale: “Ringrazio i commissari uscenti - Filippelli, Lazzaro e Sperlì – per il prezioso lavoro fatto e per il contributo dato. Continua l’opera di riorganizzazione della sanità calabrese, in attesa che Azienda Zero sia pienamente operativa già dai primi mesi del prossimo anno”. Leggi...

Calabria
“Non sarà un'attività che concluderemo nell'arco di qualche settimana o di qualche mese, ma dimostreremo che anche la sanità in Calabria può essere governata”, ha detto il governatore a margine del giudizio di parifica del Rendiconto 2021 da parte della Corte dei Conti a Catanzaro, con rifermento alle criticità emerse dalle relazioni della magistratura contabile. I DOCUMENTI DELLA CORTE DEI CONTI Leggi...

Catanzaro, al Pugliese-Ciaccio due giornate dedicate alla Rianimazione neonatale in sala parto
Ad aderire al progetto formativo neonatologi e infermieri del nosocomio catanzarese, ma anche delle neonatologie e delle terapie intensive di tutta la regione, operanti in prima linea nell’assistenza al neonato in sala parto. Leggi...

False ricette di farmaci costosi
Emersa un’associazione per delinquere che percepiva il rimborso per costosissimi farmaci prescritti a ignari pazienti. I farmaci, privati della “fustella” per richiedere il rimborso, venivano smaltiti gettandoli in scarpate o nei wc delle farmacie, oppure tra i rifiuti indifferenziati. Le indagini hanno permesso di ipotizzare danni al Ssn per almeno un milione di euro, Leggi...

Medici cubani
Il presidente: “Sono circa una cinquantina. Su questa iniziativa si è concentrata l’attenzione di tutta Italia, degli Ordini, delle cooperative alle quali attività del genere toglierebbero un po' di spazio, su questo non posso sbagliare. Ci sono più aspetti di carattere burocratico e amministrativo da affrontare. E credo che da qui a qualche giorno avremo delle novità”. Leggi...

La Corte dei conti calabrese dice no alle retribuzioni <em>extra-budget </em>alla sanità
La Sezione giurisdizionale per la Regione Calabria della Corte dei conti, con una mirabile e curata sentenza, ha dato il la ad una nuova era. Ha sancito, in proposito, le regole della finanza della salute, fissando gli obblighi erogativi degli accreditati/contrattualizzati per 365 giorni all’anno, di frequente elusi in alcune regioni. LA SENTENZA. di Ettore Jorio Leggi...

 
 
 
 
 
 
Il 100% degli operatori dei Pronto soccorso ha subito violenza fisica o verbale. Federsanità e Simeu consegnano dossier buone pratiche all’Osservatorio del Ministero
Tiziana Frittelli riconfermata alla Presidenza nazionale di Federsanità
Prevenzione. Federsanità Anci FVG rilancia il progetto "10mila passi di salute”
Sanità territoriale. Al via l’Osservatorio delle buone pratiche di integrazione socio-sanitaria. Un’iniziativa Agenas-Federsanità
Federsanità Anci Campania. Il Dg dell’Asl di Salerno Gennaro Sosto è il nuovo presidente
Oscar Sanità 2022. D’Amato: “Lazio la Regione con più riconoscimenti”
Demenze. A Reggio Calabria due giornate per formare ed informare
Per le aziende del Servizio Sanitario Nazionale dare priorità alla sicurezza sui luoghi di lavoro
Federsanità sempre più digital
FVG. Riccardi incontra Federsanità, rinnovata la “forte alleanza”
Cronicità e diabete. Federsanità: “Un paziente curato male costa annualmente oltre 2 volte il costo medio per paziente in Italia”
Dal Pnrr una riforma strategica per le persone anziane e le famiglie italiane
Buone Pratiche Federsanità Marche: Oncologia, siglato l’accordo tra Marche Nord e INPS per la tutela dei pazienti
Oltre il 95% dei manager della sanità pubblica  crede nella gestione “snella” per ottimizzare i processi. La survey di Federsanità
Federsanità: “Ci troviamo di fronte ad una rivoluzione attesa da oltre vent’anni”
Sanità del Sud. Federsanità: “Fondamentale integrazione socio sanitaria”
Comparto Sanità. Nuovo webinar di Federsanità Academy sul nuovo contratto
Stati Generali dell’Invecchiamento Attivo. Dalla Best practice in FVG ad un modello diffuso nel Paese
Sport terapia integrata. Siglato protocollo d’intesa tra Federazione italiana canottaggio e Federsanità

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy