QS EDIZIONI
Giovedì 19 MAGGIO 2022
Veneto
Già dal primo anno i medici del corso di formazione specifica in medicina generale potranno avere incarichi temporanei fino a mille assistiti in convenzione, anziché i 650 previsti attualmente. I massimali saranno elevabili a 1.200 assistiti per i medici al secondo e terzo anno del corso. Le ore di incarico temporaneo saranno pagate – in aggiunta alla borsa di studio - e riconosciute come attività pratica valida ai fini del titolo formativo. Confermate anche le nome per i PS. Ecco, in sintesi, le principali norme della nuova legge ordinamentale. Leggi...

spacer Zaia: “Provvedimento importante. Giovani medici saranno linfa vitale fino a che, soprattutto a livello nazionale, non si troveranno soluzioni strutturali”   spacer Lanzarin: “Allentiamo la tensione sul fronte della carenza di medici lavorando sul solco del documento approvato dalle Regioni”
  spacer PD: ”Giunta e maggioranza tirano dritto, ignorate le richieste dei medici e dei cittadini”   spacer Ma la Fimmg non ci sta: “Sugli specializzandi non ci hanno coinvolti, e niente tutor”  
Cimo Veneto: &ldquo
Il vicepresidente Omceo nazionale e segretario sindacato dirigenza medica Cimo, Giovanni Leoni, critico anche su modifiche su per medici di base introdotte dalla giunta. Bisognerebbe invece "aspettare almeno il secondo anno". Dopodiché bisognerebbe prevedere un aumento per i medici dipendenti che svolgono prestazioni aggiuntive in tutti i reparti in cui c'è un decifit di personale e concorsi esperiti senza esito adeguato. Leggi...

Ulss 6, è
E’ rottura fra il sindacato e l’Azienda dopo la proposta sul piano ferie presentato la scorsa settimana. L’idea dell’Ulss per l‘estate sarebbe quella di esternalizzare il servizio del trasporto malati, i pronto soccorsi, ma anche di tagliare i 15 giorni lavorativi di ferie ai dipendenti. Cisl Fp: “Tranne il taglio di 164 posti letto in area medica, il resto è materia di contrattazione. Non accettiamo è il taglio delle ferie”. Minacciato lo stato di agitazione. PIANO FERIE SU POSTI LETTO di  Endrius Salvalaggio Leggi...

Massimali più
Il sindacato svela i precedenti dell’emendamento che ha creato un polverone in consiglio regionale. “Lo abbiamo proposto al tavolo di confronto di gennaio sullo stato di agitazione per la carenza di medici di famiglia. Un'idea che nasce dalla constatazione che un medico ha fino a 1500 assistiti e il limite di 650 per i mmg in formazione rischia ogni volta di lasciare senza medico 850 pazienti”. Lo Smi conferma la sua idea ma aggiunge: “Nessun medico sarà lasciato allo sbaraglio e non retribuito” di Endrius Salvalaggio Leggi...

Epatite C
L’iniziativa, infatti, si inserisce in un progetto nazionale finanziato dal Ministero della Salute, con l’obiettivo di eliminare il virus HCV dal territorio nazionale. Zaia: “nonostante la pandemia la sanita’ veneta continua a dare risposte a tutto campo. la prevenzione è la prima di tutte le cure”. Leggi...

A Venezia il dentista a domicilio
Ogni mercoledì l’odontoiatra ospedaliero, accompagnato dall’odontotecnico che lo affianca per le impronte dentali e le prove delle protesi, va, su prenotazione, nelle case dei pazienti con gravi difficoltà di movimento. “L'assenza di un ambiente sterile al domicilio non consente interventi invasivi, ma è fondamentale per le azioni meno invasive”. Il team di specialisti si occupa, ad esempio, della creazione di una protesi dentale, che richiederebbe numerosi viaggi all'ambulatorio ospedaliero e ritorno. Leggi...

Aou di Padova
Per Anaao Assomed, Aaroi Emac, Fp Cgil e Cisl Fp “l’accordo sottoscritto scioglie definitivamente il nodo della retribuzione accessoria” ma per Anpo Ascoti, Cimo Fesmed e Snr Fassid “con le cifre espresse in euro lordi/anno, per le più elevate competenze e professionalità i medici di questo ospedale, restano l’ultima ruota del carro della sanità del Veneto con le cifre più basse”. di Endrius Salvalaggio Leggi...

Carenza mmg
Al via il XVII Corso Triennio Formativo 2021-2024 in Medicina generale al quale parteciperanno circa 370 medici che si diplomeranno all’inizio del 2025. A questi si aggiungeranno i 320 dei corsi già iniziati. Lanziarin: “La Regione sta investendo in formazione per consentire al Sistema Sanitario Regionale di contare su un numero adeguato di professionisti”. Leggi...

Congelato l&rsquo
Sarà discussa in commissione Salute la proposta di innalzare il massimale degli incarichi temporanei ai medici del corso di formazione specifica in medicina generale. Bigon (Pd): "Se è vero che siamo in ritardo, non è all’ultimo secondo che si risolvono i problemi”. Scassola (Fimmg): “La Regione non può imporre un emendamento così importante senza un preventivo confronto con i sindacati”. Leone (Cimo): “Assegnare ai medici al primo anno 1000 assistiti è un rischio molto alto”. TUTTI GLI EMENDAMENTI e l'EMENDAMENTO SUI MMG IN FORMAZIONE di Endrius Salvalaggio Leggi...

Carenza medici
L’assessore interviene dopo la levata di scudi in Consiglio su un pacchetto emendativo alla legge di adeguamento ordinamentale 2022 presentato dalla Giunta, che per affrontare il problema della carenza di medici di medicina generale e punta ad affidare gli incarichi ai medici in formazione, oltre che ad alzare i massimali. “Non si tratta di un’idea estemporanea”, puntualizza Lanzarin. Leggi...

A Treviso chirurgia mininvasiva senza incisioni e cicatrici su paziente con tumore al colon e prolasso uterino
La nuova tecnica chirurgica innovativa si chiama NOSES (natural orifice specimen extraction surgery), che permette di eseguire interventi laparoscopici senza incisioni sull’addome, sfruttando l’accesso naturale vaginale. Zaia: “Piccoli grandi miracoli della sanità veneta”. Leggi...

Spesa del personale
La Ulss 6 Euganea ricorre per ben due volte al piano assunzionale sul fabbisogno del personale 2022-2024. La regione del Veneto gli impone tagli da 70milioni di euro, oltre che un taglio di oltre 430 unità. Cisl FP: “Una mannaia per i lavoratori e per la qualità dei servizi sanitari nella nostra Provincia. Nella nuova delibera non si parla di crescita, di nuovi servizi, di adeguamento del personale di piani di recupero, ma solo di soldi, di tetti di spesa e di tagli”. di Endrius Salvalaggio Leggi...

La nuova leva della medicina generale: quali prospettive

Gentile Direttore,
in occasione dell'incontro promosso dalla FNOMCEO sulla ‘Questione medica’ è stato mostrato un sondaggio (a mio avviso allarmante) secondo il quale molti medici anche in giovane età avrebbero espresso il desiderio di abbandonare la professione. (...) di Amir Roberti Leggi...

Salute e sicurezza sul lavoro
A sottoscriverlo i rappresentanti di 21 organizzazioni sindacali e imprenditoriali. In continuità con il Piano precedente, sono state confermate le 8 aree di intervento: risorse controlli, conoscenza, omogeneità, formazione, semplificazione collaborazioni, comunicazione. Lanzarin: “E’ stato un lavoro lungo, complesso, ma molto approfondito con il pregio della condivisione. Non un Piano di teorie, ma con molta pratica e un finanziamento cospicuo di 7,5 milioni di euro”. IL PIANO Leggi...

Covid: Zaia: &ldquo
Quasi 70 milioni  vanno al settore pubblico, 38 al privato convenzionato, che si aggiungono ai 169 milioni già assegnati. Zaia: “Ottenute somme ingenti dopo un lungo negoziato col governo, che pure non basteranno, perché i trasferimenti statali riguardano il 2021, ma l’intero sistema sanitario e sociale continua a fronteggiare la pandemia, spendendo quotidianamente cifre rilevanti. Spendere tutto quello che serve per la migliore assistenza alle persone. E poi lo Stato, come peraltro ha già fatto, dovrà rimettere mano al portafoglio”. Leggi...

Carenza medici
Non si placano le polemiche in Veneto sulle carenze di personale, in particolare medico. Dopo le dichiarazioni di Zaia, e la replica del Pd, negli scorsi giorni è intervenuto anche il Direttore generale della Sanità regionale, Luciano Flor, per evidenziare gli sforzi della Regione.: “Non abbiamo mai negato le criticità nel reperire i medici; facciamo di tutto per arruolarne. E il Veneto non è la regione che paga meno i medici come qualcuno sostiene”. I DATI Leggi...

Inaugurato a Treviso il nuovo Centro per i trapianti di midollo osseo allogenico
Sarà operativo dal prossimo autunno con una trentina di trapianti l’anno. Zaia: “Stiamo investendo moltissimo in sanità, dove eseguiamo 80 milioni di prestazioni all’anno, che valgono 9,6 miliardi di euro. Servono passione e nuove tecnologie e posso annunciare che ilprogetto bandiera del Pnrr sarà sulla sanità innovativa” Leggi...

Super Oss, perchè

Gentile Direttore
la Regione Veneto va avanti spedita sul super oss con l’appoggio degli ordini infermieristici. Molti oss pensano che tutto questo sia un passo in avanti, una grande evoluzione. In attesa che il Tar si pronunci, arriva l’approvazione della nuova delibera n. 597 della giunta (...) di Federazione Migep e Shc oss  Leggi...

Tumori
Il nuovo strumento, che si aggiunge ad una macchina che unisce radioterapia e risonanza magnetica ad alto campo, permette di re-irradiare i pazienti già radio-trattati, con la massima efficacia e minimi effetti collaterali. Con sedute di appena 10 minuti, si possono trattare fino a 40 pazienti al giorno, anche i più fragili e quelli più complicati Leggi...

 
 
 
 
 
 
Violenza contro gli operatori sanitari. Assegnati i premi Federsanità-Simeu per le migliori soluzione di prevenzione
Pnrr. Dialogo aperto tra comuni e rete di assistenza per una reale prossimità e integrazione
#LOTTOcontrolaviolenza: oltre 130 adesioni e più di 150 iniziative svolte in tutta Italia
Donazioni organi. Al via coordinamento (aperto) per informazioni e “buone pratiche” per i cittadini
Al via il progetto formativo di Federsanità per organizzare e gestire la piattaforma ambulatoriale delle Aziende sanitarie
Per contenere la spesa basta cacciare il Dg?
Sicilia. Regione e Federsanità siglano protocollo di intesa per l’integrazione socio sanitaria
Contratto sanità. Federsanità scrive a Sindacati e Regioni: “Serve chiarezza su questioni che da anni trascinano aziende e lavoratori in contenziosi estenuanti”
Stati generali della Comunicazione per la Salute. Speranza: “Il Covid ci ha insegnato che comunicare in modo corretto, contrastare le fake news, può fare la differenza”
Comunicare la salute è una scelta etica
Gimbe: “La nostra esperienza di comunicazione della pandemia agli Stati generali di Federsanità”
Federsanità apre gli Stati generale della comunicazione per la salute
Le Parole della Salute, un glossario on line per semplificare il linguaggio sociosanitario
“Stati generali della comunicazione per la salute”. Appuntamento a Roma il 4 e 5 marzo
Iva occulta in sanità: un costo che va convertito in risorse
Violenza operatori sanitari. Federsanità avvia raccolta strutturata delle soluzione innovative per prevenirla
Strutture per Anziani, attualità e prospettive: tra pandemia, esigenze di personale, innovazioni e PNRR
Rischio clinico e responsabilità professionale. Federsanità: “Via libera Stato Regioni dà concreta operatività alla legge Gelli”
Rischio clinico e responsabilità professionale. Il parere Federsanità sulla nuova bozza di regolamento per le polizze assicurative

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy