QS EDIZIONI
Sabato 28 MAGGIO 2022

In un’intervista al Corriere della Sera il Ministro della Salute anticipa le prossime decisioni del Governo: “Terremo le mascherine nei presidi sanitari, mentre sicuramente le toglieremo nei cinema e nei teatri. Quanto ai mezzi di trasporto valuteremo”. E sui casi di vaiolo rassicura: “. La letalità è molto bassa, la trasmissione è più difficile rispetto al Covid e la comunità scientifica non si aspetta contagi di massa”.

Leggi...

La risoluzione richiama l'attenzione sugli impatti diretti e indiretti sulla salute in Ucraina, nella regione e fuori; condanna gli attacchi all'assistenza sanitaria, come documentato dal sistema di sorveglianza degli attacchi all'assistenza sanitaria dell'OMS ed esorta la Federazione Russa a cessare immediatamente qualsiasi attacco agli ospedali e ad altre strutture sanitarie. LA RISOLUZIONE. Leggi...

Siamo ormai entrati nella fase finale di questa stagione politica ed è venuto il momento di stringere su molti temi su cui si è lavorato in questi anni. In primis ovviamente c’è da realizzare il percorso dettato dal Pnrr ma le questioni da chiudere sono parecchie. di Luciano Fassari Leggi...



Rispetto a venerdì scorso registrano ben 6.895 casi in meno. Calano ancora i ricoveri. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+2.449) seguita da Lazio (+2.441), Campania (+2.113), Sicilia (+1.710), Puglia (+1.609), Emilia Romagna (+1.597) e Veneto (+1.455). Leggi...

Il 62% degli italiani non è più disposto a limitare la propria libertà a causa del Covid. La maggioranza (il 55,8%) non approva la strategia adottata per gestire la pandemia, contro il 44,1% che la promuove. Giudizio negativo anche sulla qualità dell’informazione per 7 italiani su 10. Ma si continua a credere nella scienza. LA SINTESI DEL RAPPORTO Leggi...



Il beneficio è riconosciuto, una sola volta alle persone con un reddito ISEE valido e non superiore a 50mila euro. Le persone con Isee inferiore a 15mila euro (fino a 50 euro per ogni seduta) potranno contare su un importo massimo di 600 euro; quelle con Isee compreso tra 15mila e 30mila euro su un importo di 400 euro, e per quelle con Isee superiore a 30mila ma inferiore a 50mila il beneficio è di 200 euro. IL DECRETO. Leggi...

spacer Lazzari (Cnop): “Ora tutti al lavoro per consentire ai cittadini accesso rapido a questa risorsa” spacer D’Arrando (M5S): “E ora revisione DM 71 per standard assistenza psicologica obbligatori”

Lo ha chiarito il sottosegretario alla Salute rispondendo a una interrogazione di Carnevali (PD): “Nel corso della riunione del tavolo è stata manifestata l'opportunità di dettagliare in modo migliore, per alcuni obiettivi, le risorse e gli «attori» coinvolti nell'attuazione, nonché l'esigenza di definire, accanto agli indicatori già previsti, un sistema di monitoraggio centrale”. Leggi...



La copertura finanziaria della salute è un gran problema che non si ha il coraggio politico di rivedere profondamente per ridare più chance di buon funzionamento al SSN, dopo la precipitosa rovina dimostrata nella vicenda pandemica. Sarà compito, forse, del regionalismo differenziato oramai alle porte, di imporlo con radicali cambiamenti in melius delle organizzazioni sanitarie regionali, lasciate spesso in mani inadeguate e con mezzi finanziari sperequati di Ettore Jorio Leggi...

Pubblicato il decreto del Mur. Da martedì 31 maggio alle ore 15 di giovedì 9 giugno 2022 sarà possibile effettuare la prima parte di iscrizione. La prova d’esame, la stessa su tutto il territorio nazionale, si svolgerà in modalità informatica, e consisterà in una prova scritta con 140 quesiti a risposta multipla, ciascuno con cinque possibili risposte, da risolvere in un tempo massimo di tre ore e mezza (210 minuti). IL DECRETO Leggi...



Pubblicato il provvedimento da 34 milioni del Pnrr. Anelli (Fnomceo): “Intervento da noi auspicato e promosso, aiuta a svuotare imbuto formativo e dimostra attenzione verso le cure primarie”. IL DECRETO Leggi...

La decisione, il cui esito era già stato anticipato in un comunicato stampa della Consulta a inizio aprile,  nasce dalla richiesta di un intervento della Corte da parte del Tribunale di Reggio Calabria che riteneva costituzionalmente illegittima la norma penale (articolo1, sesto comma, e 2, terzo comma, del dl n. 33 del 2020, convertito nella legge n. 74 del 2020), perché non prevede che il provvedimento dell’autorità sanitaria sia convalidato entro 48 ore dal giudice, come stabilisce l’articolo 13 della Costituzione sulla libertà personale, in applicazione della cd riserva di giurisdizione. LA SENTENZA. Leggi...



L’incidenza settimanale si attesta a 261 casi per 100 mila abitanti e l’indice Rt scende a 0,86. rilevazione. Giù anche l’indice Rt che scende a 0,86 rispetto allo 0,89 della precedente rilevazione. Per quanto riguarda l’occupazione dei letti sono in discesa le terapie intensive: a livello nazionale il tasso è al 2,6% rispetto al 3,1% di sette giorni fa. Scendono anche i pazienti in Area non critica che si attestano al 9% rispetto al 10,9% della scorsa settimana. IL REPORT Leggi...

spacer Rezza: “Per un'estate sicura proteggere i fragili e gli anziani con quarta dose di vaccino” spacer Palamara (Iss): “Curva nettamente in discesa”

È probabile che prima dell’estate arriveranno i primi provvedimenti che riformeranno la medicina generale. La base del progetto è ormai tracciata con l’introduzione di un orario per i medici di famiglia di 38 ore settimanali. Di queste, 20 i medici le dedicheranno al loro studio (mantenendo le scelte dei pazienti) e nelle altre 18 invece saranno impiegati nei servizi delle Asl come per esempio le Case della Comunità. Ma i nodi da sciogliere sono parecchi di Luciano Fassari Leggi...



Il Pnrr può rappresentare un punto di svolta per garantire, finalmente, la presa in carico dei pazienti con scompenso cardiaco sul territorio. Tuttavia, allontanare i pazienti dagli ospedali può essere anche molto rischioso se la sanità territoriale non è organizzata al meglio e ben integrata con gli ospedali. A Camerae Sanitatis se ne è parlato con l’ On. Ianaro (Scienza&Salute), Colivicchi (Anmco), Di Somma (Aisc), Esposito (Gise), Indolfi (Sic), Nicoletti (Cittadinanzattiva) e Gabrielli (Centro Nazionale per la telemedicina). di Lucia Conti Leggi...

L’azione legale del 46enne di Fermignano, immobilizzato da 18 anni a letto a causa di una tetraparesi, ha fatto seguito alla mancata indicazione del farmaco e delle relative modalità di somministrazione, all’interno della relazione medica dell’equipe di esperti e del parere favorevole da parte del Comitato etico dell’Azienda Sanitaria Unica Marche, Area Vasta 1 sulla sussistenza delle condizioni previste per poter procedere all’aiuto al suicidio. Leggi...



La rivista Cell Reports ha pubblicato online uno studio internazionale sul Covid collaborativo che vede alleate l’Università di Roma Tor Vergata (Giuseppe Novelli) l’Università di Brescia (Arnaldo Caruso, Francesca Caccuri) e altre Istituzioni Usa (Università di Washington) e Canadesi (Università di Toronto).  Leggi...

Già in passato mi sono espressa affinché la proposta di riforma abbia come faro l'interesse pubblico e si muova in una logica di collaborazione tra i diversi enti nell'esercizio delle reciproche funzioni. Oggi mi pare che la visione del Presidente Palù sia quella che va maggiormente nella direzione da me auspicata, sotto diversi aspetti che elencherò brevemente di Rosaria Iardino Leggi...



Come è possibile che sulla “questione medica” cioè sulla crisi profonda della più importante professione della medicina, la bioetica abbia detto tanto poco? Come è possibile che con una crisi conclamata della medicina  scientifica non ci siano da parte sua  indicazioni di lavoro? Come è possibile che in tutta la pandemia la bioetica  come disciplina  non abbia avuto uno spazio pubblico? Cioè come è possibile in una pandemia  che ha fatto centinaia di migliaia di morti  dare  luogo ad una dicotomia assurda tra bioetica e scienza? Tra bioetica e politica? di Ivan Cavicchi Leggi...

Il ruolo attivo dei farmacisti nelle vaccinazioni anche grazie alla conversione in legge del decreto riaperture, "è ormai acquisito e possiamo andare oltre la stagione delle sperimentazioni, dopo due anni di pandemia non c'è prova del fuoco più efficiente". I farmacisti, infatti, hanno un punto di forza in più, che consiste nella capillarità. Così il presidente Fofi intervenendo a un evento organizzato oggi a Roma da Cittadinanzattiva. Leggi...



“C’è un tetto di cristallo, fissato dalla spending review, che non permette di utilizzare la piena potenzialità della componente di diritto privato del Ssn. Una disposizione anacronistica, illogica, che solleva dubbi di legittimità costituzionale” ha detto la presidente Cittadini aprendo oggi a Bologna la 59a Assemblea  dell’Ospedalità Privata Leggi...

Lo hanno messo a punto l’Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione e il Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive della Sapienza Roma. Il documento propone ai giornalisti e a chi si occupa di comunicazione scientifica un modello dedicato all’importanza della corretta informazione Leggi...



Gentile Direttore,
mi permetto di proporre all’attenzione sua, dei lettori e delle più frequenti firme di “Quotidiano Sanità” quanto segnalato ieri con un comunicato (...) di Gianluigi Trianni Leggi...


L’attività rientra nell’indagine della Digos che nei mesi scorsi aveva visto l’attivazione di misure cautelari anche per un’infermiera e due commercianti. Medico e segretaria avrebbero istigato l'infermiera a simulare le vaccinazioni e percependo i relativi compensi ammontanti fino a 400 euro per ogni falsa vaccinazione e dividendo tali somme con la prima. Leggi...



Gentile direttore,p
ochi giorni fa, presso la sala Caduti di Nassirya di Palazzo Madama, è stato presentato il DDL n° 2372 "Modifiche al Decreto legislativo 17 Agosto 1999, N. 368, e altre disposizioni in materia di formazione medica" della Sen. Boldrini. Gran parte dei punti fondanti del DDL si stavano (...) di Chi si cura di te? Leggi...

Così il Pontefice nell’udienza del 23 maggio scorso con una folta delegazione dei Volontari del Servizio nazionale di Protezione civile tra i quali anche una rappresentanza dei farmacisti volontari italiani. IL DISCORSO DEL PAPA. Leggi...



Bloccato da mesi in Parlamento soprattutto per la questione delle concessioni balneari, il ddl concorrenza è stato finalmente approvato oggi in Commissione e il nuovo testo andrà al voto lunedì. Per la sanità molte novità che riguardano in particolare il settore delle strutture private convenzionate, le regole per la nomina dei dirigenti sanitari, la possibilità per i produttori di farmaci equivalenti di fare domanda di immissione in commercio prima della scadenza brevettuale e molte altre questioni tra le quali anche importanti novità per la formazione dei manager della sanità. IL TESTO di Giovanni Rodriquez Leggi...

Lo ha detto la vicepresidente della Lombardia e vice coordinatrice della Commissione salute delle Regioni nel corso di una intervista sottolineando che la nuova convenzione, dovrebbe prevedere la possibilità per le Regioni - sempre nel rispetto dello status di liberi professionisti dei medici di medicina generale - di avere, in un regime di para-subordinazione, "un certo numero di ore per poterli indirizzarli verso le case di comunità e gli ambiti carenti". Per questo "sono in contatto quotidiano con il Governo e tutti stiamo sollecitando per avere leve che ci permettano di indirizzare i medici di medicina generale dove è necessario". Leggi...



La maggior parte dei casi riguarda giovani uomini che si autoidentificano come MSM. " È la prima volta che vengono segnalate catene di trasmissione in Europa senza collegamenti epidemiologici noti con l'Africa occidentale o centrale, dove questa malattia è endemica". La maggior parte dei casi sono stati segnalati dalla Spagna (51) e Portogallo (37). Al 25 maggio 2022, a livello globale, sono stati segnalati altri 101 casi confermati da Paesi in cui la malattia non è considerata endemica. Leggi...

Questo il quadro emergente dall’ultimo bollettino settimanale dell’Oms che riporta un calo globale dei nuovi casi del 3% rispetto alla settimana precedente ma anche un incremento del 18% dei casi negli Usa, del 39% in Cina, del 7% in Portogallo e addirittura del 115% in Spagna. In Italia si registra comunque il più alto numero di decessi nella Regione europea e siamo al secondo posto per numero assoluto di nuovi casi. IL RAPPORTO. Leggi...



Ancora miglioramenti della situazione in Europa per quanto riguarda il Covid secondo la nuova mappa dell’Ecdc. Ma come negli scorsi report emerge come in molti paesi il livello dei test sia molto basso o non disponibile (colori grigio e grigio scuro) e quindi non consenta un calcolo affidabile. Leggi...

Rispetto a giovedì scorso registrano ben 9.988 casi in meno. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+2.742) seguita da Lazio (+2.627), Campania (+2.345), Sicilia (+2.063), Veneto (+1.743) e Puglia (+1.478). Leggi...



Come spiegato dall'Aifa, la possibilità di avviare una somministrazione domiciliare di terapie, "è sempre legata alle caratteristiche sia delle patologie di volta in volta considerate sia dei relativi farmaci per il trattamento delle stesse, tenendo in dovuta considerazione anche le criticità che la somministrazione di detti trattamenti possono di volta in volta determinare". Così il sottosegretario alla Salute rispondendo a Bologna (CI). Leggi...

"E sono previsti ulteriori finanziamenti pari ad euro 5.300.000,00 nel redigendo Accordo di Programma". Quanto all'immediato, "si è provveduto ad eseguire i lavori necessari alla riparazione del controsoffitto e a richiedere alla ditta di manutenzione la verifica e ispezione delle tubazioni degli impianti". Così il sottosegretario alla Salute rispondendo a Gemmato (FdI). Leggi...



"I criteri indicati da Aifa, che limitano l'accesso al trattamento con Zolgensma escludendo i pazienti con Sma in fase molto avanzata di malattia, sono ampiamente supportati da evidenze scientifiche, dai dati della letteratura scientifica". Nonostante ciò la Cts di Aifa "è pronta a considerare una modifica delle condizioni di accesso e di rimborsabilità" in caso di nuove evidenze scientifiche. Così il sottosegretario rispondendo a Villarosa (M5S). Leggi...

Continua il calo di contagi, decessi e ricoveri in tutta Italia ma questo, secondo la Fondazione Gimbe, non giustifica la stasi, e in alcune realtà addirittura la diminuzione, nella somministrazione della quarta dose alle persone fragili e immunocompromesse che si sta ormai registrando da alcune settimane. “Rimandare all’autunno, confidando nell’arrivo dei “vaccini aggiornati”, è una scelta molto azzardata per le persone vulnerabili”, sottolinea il presidente della Fondazione Nino Cartabellotta. LE TABELLE. Leggi...



Le città si sono dimostrate le più vulnerabili nell’ultima emergenza sanitaria e per questo servono programmi di preparazione ad hoc per le metropoli così da metterle in grado di fronteggiare nuove possibili emergenze. E sui trial clinici l’Oms chiede una maggiore efficienza, più finanziamenti e la condivisione tempestiva di dati e risultati, soprattutto durante le emergenze. Leggi...

L’aspetto più evidente da un’analisi dei dati è la presenza di una grande disomogeneità sia in ambito inter-regionale che in quello intra regionale. I tempi medi per la prima visita allergologica sono raramente inferiori ai due mesi e presentano una intollerabile variabilità tra i di diversi presidi presenti nella stessa regione. Fatto ancora più grave è che in alcune regioni le prestazioni più impegnative relative alla diagnostica per imenotteri e soprattutto per farmaci abbiano tempi di attesa che possono superare i 12 mesi di R.Asero, R,Polillo, G.Cortellini Leggi...



Il documento nasce anche dalla condivisione delle linee guida Usa e del Giappone. Nella sola Unione Europea (UE), è responsabile di circa 33.000 decessi all'anno. Si stima inoltre che la resistenza antimicrobica costi all'UE 1,5 miliardi di euro all'anno in costi sanitari e perdite di produttività. LE LINEE GUIDA, L’ADDENDUM PEDIATRICO. Leggi...

Un gruppo di ricercatori del  Singapore General Hospital, ha rilevato caratteristiche cliniche  che possono aiutare nella diagnosi differenziale tra  demenza a insorgenza precoce con corpi di Lewy e malattia di Alzheimer. Leggi...



Per questo i Centri ospedalieri di terapia del dolore dovranno essere definiti in maniera puntuale nel nuovo Dm 70. E quanto previsto negli ospedali va implementato sul territorio. Ma servono anche campagne di sensibilizzazione su scala regionale e nazionale sul dolore cronico: queste alcune delle istanze lanciate dalla Fondazione in occasione della giornata nazionale che si celebra il 29 maggio. Leggi...

spacer Mandelli (Fofi): “Alleviare la sofferenza dei malati è un dovere etico che si avvale dell’impegno quotidiano dei farmacisti” spacer Mangiacavalli (Fnopi): “Prendersi cura è caratteristica, impegno e promessa della nostra professione” spacer Cossolo (Federfarma): “Le farmacie confermano l’impegno contro il dolore inutile” spacer Regioni: “Ora ripartire dopo lo stop dovuto alla pandemia” spacer Anelli (Fnomceo): “Considerare cure palliative e terapia del dolore nel DM 71”

Nella conferenza di ieri semaforo verde a molti provvedimenti tra cui anche il riparto di 5 mln per l’ammodernamento dei sistemi di ossigeno medicale e il riparto da 25 mln per l’attività di compilazione e trasmissione telematica dei certificati di infortunio e malattia professionale da parte dei medici delle Aziende sanitarie. Ecco tutti i testi. Leggi...



Il paziente identificato in Emilia Romagna è un trentacinquenne cileno contagiato con ogni probabilità a Madrid, in buone condizioni di salute, ma che mostrava i sintomi della presenza del virus. Il tampone ha confermato la positività. In Lombardia segnalati altri due casi: i pazienti sono in isolamento nel loro domicilio, sotto osservazione e in condizioni stabili non preoccupanti. Leggi...

Il tavolo, istituito su iniziativa del Sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, è composto da specialisti di vari ambiti: chirurghi, oncologi, esperti di radiologia e pneumologia, economisti ed epidemiologi, con l’obiettivo di individuare le migliori pratiche esistenti, estendendole a tutto il territorio, e individuare le politiche più idonee e le possibili iniziative istituzionali per migliorare il sistema di prevenzione, diagnosi e cura della neoplasia polmonare Leggi...



Un percorso in salita per il nuovo regolamento europeo che entra oggi in vigore. L’80% delle imprese ha difficoltà ad avviare l’iter di certificazione per la mancanza di organismi notificati e la scarsa predicibilità del percorso di certificazione. Accorsi (Assodiagnostici): “Solo 7 gli organismi notificati abilitati a certificare oltre 30mila dispositivi diagnostici in vitro” Leggi...

Il gruppo farmaceutico fiorentino, presente in 140 paesi del mondo, mira a innalzare lo standard dell’assistenza sanitaria per i pazienti della regione Medio Oriente e Africa con prodotti innovativi e ricerca all’avanguardia Leggi...



Lettere al direttore
gli speciali
Governo e Parlamento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
percorsi di riflessione oncologia di precisione
empowerment del paziente
percorsi di riflessione oncologia di precisione seconda puntata
Camerae Sanitatis puntata 18
futuro RSA
scompenso cardiaco prima puntata
summit cronicita
Gestione della BPCO
Agenda-2030 Secondo incontro
Camerae Sanitatis
Valore opinione epilessia
Sfide regioni
Ipertensione
Infezioni e ventilazione meccanica
Rapporto condizione assistenziale malati oncologici
PNRR Cronicita e territorio
Covid - Aspetti clinici e organizzativi
Opinione Epilessia
Vitamina d nuove prospettive
Asma Grave
Innovazione paziente linfoma
innovazione vaccinazione
Impact Factor
Sala operatoria
Asma grave
Mieloma multiplo
Summit Diabete
Digital Transformation
Tumore al seno: vivi la tua vita
Regional Summit
apnee ostruttive
futuro professione infermieristica
Best Doctor
13esimo rapporto malati oncologici
Maculopatie
Mobilita passiva rete oncologica
Psoriasi
scompenso cardiaco 2
scompenso cardiaco
terza puntata live
Evento Roche
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy