QS EDIZIONI
Giovedì 19 MAGGIO 2022
Area Covid del San Paolo di Bari affidata agli infermieri
L’Ordine dei medici ha di Bari ha reso noto di aver ricevuto rassicurazioni dal Dg Sanguedolce sulla non invasione di competenze nell'area Covid. “L’assistenza è garantita da personale Infermieristico e di supporto, ma la tutela clinica, così come le prescrizioni farmacologiche e di eventuali indagini diagnostico-strumentali del paziente, restano fino alla dimissione a carico della Dirigenza Medica della Unità Operativa di provenienza, che assicura anche le visite mediche”. Leggi...

Puglia
Fratelli d’Italia chiede conto di un protocollo tra Regione e Russia per fornire al Policlinico di Bari radiofarmaci prodotti da una società di Stato istituita da Putin che fabbrica anche testate nucleari. Il Dg Aress risponde: “Allo scoppio della guerra la collaborazione è stata interrotta e quindi non si è concretizzata, in linea con l’indirizzo dell’UE e nazionale di interrompere le attività di collaborazione con la Russia”. Leggi...

Covid
Cinque posti letto divisi in 4 stanze di degenza dedicate ai positivi asintomatici o paucisintomatici già in attesa di ricovero ordinario e soprattutto per i pazienti provenienti dal Pronto Soccorso, che proseguono il programma terapeutico impostato dal reparto di provenienza. L’obiettivo è allentare la pressione nei reparti no Covid e i ricoveri presso gli ospedali Covid. Leggi...

Precariato
Gentile Direttore,
con una sentenza che può essere definita storica, la Suprema Corte di Cassazione chiude definitivamente la querelle giudiziaria tra la ASL Taranto e i lavoratori precari che tra il 2011 e 2014 hanno avviato una class action per contrastare l’utilizzo abusivo dei contratti a termini.
 La Cassazione (...) di Pierpaolo Volpe 
Leggi...


Intersindacale medica incontra Palese, chiesta istituzione tavoli di lavoro
Tra le priorità di Ugs Medici, Cgil Fp Medici, Smi, Simet e Snami Puglia l’istituzione di un tavolo sul tema dell’integrazione ospedale-territorio, con la partecipazione della parte pubblica e dei sindacati dei medici ospedalieri e dei medici del territorio, la de-burocratizzazione del lavoro dei medici e una discussione approfondita sul tema dell’appropriatezza prescrittiva. Leggi...

Crisi sanitaria e carenza di medici
“Il nostro intendimento è di mettere a fuoco le emergenze e individuare delle priorità”, ha detto l'assessore Palese. Il problema non è solo finanziario: "La situazione attuale è tale che se volessimo assumere 10 anestesisti o medici specializzati in pronto soccorso non li troveremmo”, ha evidenziato Montanaro, Direttore Salute. Anelli (Omceo): “Come ente sussidiario dello Stato diamo la nostra disponibilità a collaborare con la Regione per mettere a fuoco un quadro complessivo della situazione e contribuire ad individuare soluzioni”. Leggi...

Fimmg-Anci: &ldquo
Monopoli (Fimmg Puglia): “La carenza di medici mette in discussione il modello di assistenza territoriale pugliese, all’avanguardia a livello nazionale”. Melchiorre (Anci): “Svilupperemo temi e problematiche relativi al ruolo del Mmg, ma anche del medico di emergenza 118 e a tutto quanto riguarda il miglioramento del sistema sanitario territoriale”. Leggi...

Puglia
Il percorso seguirà tre step: il primo riguarda la rideterminazione dei posti letto e il rafforzamento dell’Irccs De Bellis, Riuniti di Foggia e Ospedale di San Severo. Si procederà poi alle strategie per decongestionare i Pronto soccorso, per concludere con la stesura di un unico provvedimento di riordino della rete ospedaliera. Palese: “Il nostro obiettivo è migliorare l'intero sistema snaitario regionale, secondo i principi della sostenibilità sociale, economica e finanziaria”. Leggi...

Sma
Dopo quasi 8mila test genetici, dall’avvio dello screening obbligatorio il 6 dicembre scorso, i laboratori di Genetica medica della Asl Bari ha intercettato attraverso l’esame del dna il primo neonato affetto da Sma. La terapia genica potrà cambiare la sua storia clinica, evitando la degenerazione. Emiliano: “Siamo l’unica Regione in Italia ad avere lo screening obbligatorio”. Leggi...

Salute e ambiente
Il contributo, appena pubblicato su Lancet Regional Health Europe, per sottolineare il significato della modifica degli articoli 9 e 41 della Costituzione allo scopo di inserire la tutela dell'ambiente tra i princìpi fondamentali dell'ordinamento italiano. “Significa anche aumentare il livello di tutela della salute dei cittadini, in particolare dei gruppi più vulnerabili come bambini e malati/anziani”, evidenziano Emiliano, Piscitelli e Miani (SIMA), Costa (già Ministro per l’Ambiente), Costa (Sottosegretario alla Salute), Caputo (Regione Campania), Schittulli (LILT), Bonabello (OSCE), Pollice (Uni .Salento), Pecoraro Scanio (ex Ministro dell’Ambiente), Uricchio (ANVUR). IL TESTO Leggi...

Ausili diabetici
Per Snami, Smi, Cgil Medici e Simet serve maggiore chiarezza e la proroga al 30 aprile non è sufficiente neanche per il rinnovo dei piani terapeutici da parte dei medici di medicina generale. “Serve la convocazione urgente convocazione del Comitato Permeante Regionale tematico per l’individuazione di termini coerenti e la messa a punto delle nuove modalità prescrittive“. Leggi...

Covid
La proroga fino al 31 dicembre 2022, dietro versamento di una indennità di occupazione. Al pagamento della indennità e delle spese necessarie al mantenimento delle strutture provvederà la Regione, mentre all’operatività provvederà il Policlinico di Bari. Leggi...

Opi Taranto scrive ai consiglieri: &ldquo
Per il presidente Pierpaolo Volpe “se al nostro territorio non verranno restituite le giuste risorse economiche e di personale, anche come risarcimento per il tributo pagato in termini di vite umane con il caso “Ilva”, la nostra sanità anche con i buoni propositi non potrà mai decollare e le migliori professionalità andranno altrove”. Da qui la lettera appello per “la presa in carico unitaria della vertenza Taranto”. LA LETTERA Leggi...

Opi Taranto contro i piani triennali di fabbisogno del personale: &ldquo
“È inaccettabile che nella provincia dei “due mari” contaminata dall’ILVA siano stati previsti solo 188 infermieri e un solo Oss, considerando la peculiarità del nostro territorio legata all’emergenza oncologica”, osserva il presidente Pierpaolo Volpe. “Se questi sono davvero i numeri, ci siamo nuovamente piegati alle logiche del “contenimento di spesa”, perdendo di vista i buoni propositi avanzati durante la fase di piena emergenza sanitaria da Covid”. Leggi...

Farmacia dei servizi
L'evento sarà fruibile anche su piattaforma zoom. A presiederlo ci saranno il presidente dell'Ordine di Bari e BAT Luigi d'Ambrosio Lettieri, il presidente di Federfarma Bari Francesco Fullone e il presidente di Federfarma BAT Michele Pellegrini Calace. Si potrà comunicare la modalità di partecipazione al sito dell'Ordine dei Farmacisti di Bari e BAT. Leggi...

Dall&rsquo
Gentile Direttore,
l’emergenza sanitaria da SARS-CoV-2 ha messo in evidenzia la totale inadeguatezza dell’attuale organizzazione del SSN in quanto sbilanciato verso una assistenza prettamente (...) di Gianfranco Infesta
Leggi...


Carenza personale PS
Nella circolare viene disposto che i direttori generali dovranno impartire ordini di servizio per la copertura dei turni in Pronto Soccorso. Se le misure ordinarie non dovessero bastare, si dovrà procedere con tutti gli strumenti contrattuali previsti dalla normativa vigente in materia, con particolare riferimento a straordinario o prestazioni aggiuntive. Palese: “Da parte della Regione ci sarà il sostegno necessario, soprattutto di natura economica”. Leggi...

Infermieri
Ieri confronto e apertura di un tavolo permanente sulle criticità della sanità pugliese. “Abbiamo consegnato alle OoSs tutte le criticità che abbiamo riscontrato nel Ssr esortandoli ad azioni comuni e concrete per migliorare il quadro d’insieme e rendere il Ssr più efficiente ed efficace”, affermano all’unisono i presidenti degli Opi. “Siamo pronti a sostenere le nostre ragioni”. Leggi...

Per contenere la spesa basta cacciare il Dg
La regione Puglia ha recentemente approvato una norma che prevede la possibilità di "licenziare" i direttori generali delle aziende sanitarie qualora non siano superati gli obiettvi assegnati per il contenimento della spesa farmaceutica, con specifico riferimento a quella "diretta". Questa opzione risolutiva ex lege appare sovradimensionata, e, per certi aspetti, meramente penalizzante e distorsiva, rispetto ai complessivi assetti di sistema e al variegato ed articolato quadro delle responsabilità che presidiano i vari livelli di tale sistema di Tiziana Frittelli Leggi...

 
 
 
 
 
 
Violenza contro gli operatori sanitari. Assegnati i premi Federsanità-Simeu per le migliori soluzione di prevenzione
Pnrr. Dialogo aperto tra comuni e rete di assistenza per una reale prossimità e integrazione
#LOTTOcontrolaviolenza: oltre 130 adesioni e più di 150 iniziative svolte in tutta Italia
Donazioni organi. Al via coordinamento (aperto) per informazioni e “buone pratiche” per i cittadini
Al via il progetto formativo di Federsanità per organizzare e gestire la piattaforma ambulatoriale delle Aziende sanitarie
Per contenere la spesa basta cacciare il Dg?
Sicilia. Regione e Federsanità siglano protocollo di intesa per l’integrazione socio sanitaria
Contratto sanità. Federsanità scrive a Sindacati e Regioni: “Serve chiarezza su questioni che da anni trascinano aziende e lavoratori in contenziosi estenuanti”
Stati generali della Comunicazione per la Salute. Speranza: “Il Covid ci ha insegnato che comunicare in modo corretto, contrastare le fake news, può fare la differenza”
Comunicare la salute è una scelta etica
Gimbe: “La nostra esperienza di comunicazione della pandemia agli Stati generali di Federsanità”
Federsanità apre gli Stati generale della comunicazione per la salute
Le Parole della Salute, un glossario on line per semplificare il linguaggio sociosanitario
“Stati generali della comunicazione per la salute”. Appuntamento a Roma il 4 e 5 marzo
Iva occulta in sanità: un costo che va convertito in risorse
Violenza operatori sanitari. Federsanità avvia raccolta strutturata delle soluzione innovative per prevenirla
Strutture per Anziani, attualità e prospettive: tra pandemia, esigenze di personale, innovazioni e PNRR
Rischio clinico e responsabilità professionale. Federsanità: “Via libera Stato Regioni dà concreta operatività alla legge Gelli”
Rischio clinico e responsabilità professionale. Il parere Federsanità sulla nuova bozza di regolamento per le polizze assicurative

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy