QS EDIZIONI
Giovedì 09 FEBBRAIO 2023
L&rsquo
La stima è contenuta in un nuovo rapporto pubblicato dal Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (UNEP). Il rapporto si concentra sulle ricadute per la salute degli animali e delle piante, sulla sicurezza alimentare e lo sviluppo economico conseguente alla resistenza agli antibiotici. Il rapporto prevede un calo del prodotto interno lordo di almeno 3,4 trilioni di dollari all'anno entro la fine del decennio, spingendo circa 24 milioni di persone nella povertà estrema. IL RAPPORTO. Leggi...

Gli adolescenti italiani e il post Covid
In calo l’abitudine alla prima colazione e sull’attività fisica quotidiana siamo lontani dalla realizzazione delle raccomandazioni dell’Oms. Cresce l’uso problematico dei social media. I risultati della VI rilevazione 2022 del Sistema di Sorveglianza HBSC Italia dell’Iss condotta 89mila ragazzi e ragazze di 11, 13, 15 anni e, per la prima volta, di 17 anni. Leggi...

Autonomia differenziata
Sul cosiddetto Ddl Calderoli c’è tanta confusione in giro. Proprio per questo si avverte la necessità di una corretta analisi del contenuto delle norme esistenti e dei testi destinati a divenire tali, per pervenire ad una maggiore chiarezza su una tematica dalla quale dipenderanno le sorti del Paese e il trattamento della Nazione, senza che quest’ultima subisca discriminazioni territoriali impossibili da sopportare di Ettore Jorio Leggi...

Autonomia differenziata: spauracchio o opportunità
Anche se demonizzare i sistemi sanitari regionali è divenuto lo sport preferito di chi vorrebbe ricentralizzare tutto, resta un fatto che le Regioni che sono in grado prendere decisioni, organizzarsi, raccogliere e distribuire risorse, hanno dimostrato di portare a casa risultati importanti e, cosa ancora più importante, di saper costantemente migliorare le proprie performance di Rosaria Iardino Leggi...

Covid
Continua la discesa costante dell’epidemia. Nelle terapie intensive -28,6% di pazienti, nessuno in età pediatrica. Negli ospedali tornano a essere più presenti i pazienti ricoverati “Con Covid”, ovvero pazienti che sono arrivati in ospedale per la cura di altre patologie, sono positivi al virus ma non hanno sintomi respiratori e polmonari Leggi...

Sclerosi multipla
Accesso precoce alle terapie ad elevata efficacia per contrastare la progressione della malattia e il declino delle funzioni fisiche e cognitive. È questa la nuova strategia suggerita dai clinici contro la sclerosi multipla. Non sempre, tuttavia, facilmente realizzabile, anche perché i farmaci e gli esami sono molto costosi e i criteri di rimborsabilità molto stringenti. Per questo dagli ospiti della puntata del Regional Summit dedicata alla gestione della sclerosi multipla in Puglia (Maria Trojano, Uni. Bari; Stefania Antonacci, Asl Bari; Ettore Attolini, AReSS Puglia; Damiano Paolicelli, Sin Puglia; Cataldo Procacci, Asl Barletta Andria) arriva un appello all’Aifa per aggiornare la Nota 65. di Lucia Conti Leggi...

Il Ssn nei governi dell&rsquo
L’attuale crisi del SSN nasce con il venire meno della dimensione sociale della politica e l'avvento del mito della razionalità tecnica e della "governamentalità" come unica dimensione del governo della complessità.  Un cambio di paradigma, affacciatosi dai primi anni ‘90 che i ministri della sanità dei governi dell’Ulivo, a cavallo del passaggio del millennio, non incoraggiarono ma anzi contrastarono. di Roberto Polillo Leggi...

Ucraina
È quanto ha sottolineato una rappresentante della delegazione dell'UE in Ucraina in occasione della presentazione di un nuovo documento messo a punto dall’OMS, dall'Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (USAID)/Ucraina, dalla Banca mondiale e dall'Unione europea che ha fissato le priorità da affrontare per dare un nuovo sistema sanitario al Paese al termine della guerra e garantire comunque i servizi essenziali anche in questa fase. IL DOCUMENTO. Leggi...

La carenza di medici è
Tutti i Paesi hanno segnalato una carenza di medici, in particolare di specialisti. Negli ultimi due decenni tutti gli intervistati hanno segnalato un aumento del numero complessivo di medici, senza per questo risolvere il tema della carenza di personale. Questo aspetto è strettamente legato anche a un incremento della domanda di assistenza sanitaria, all’aumento della popolazione ed al cambiamento delle caratteristiche demografiche di quest’ultima. La survey della European Junior Doctors Association di A.Spedicato, G.Liuzzi, L.Tarchi, C.Maccarone Leggi...

Covid
Lo scrive il presidente della Fondazione Cartabellotta commentando i dati dell’ultimo monitoraggio settimanale: “A fronte di una netta riduzione nell’ultimo mese della circolazione virale tornano a salire i decessi. Pur essendo necessario un consolidamento del dato nelle prossime settimane, potrebbe essere la spia del calo della copertura immunitaria – da infezione pregressa o da vaccinazione – in anziani e fragili”. Sono 12 milioni gli italiani rimasti senza quarta dose. LE TABELLE. Leggi...

Cancro al seno
Messo a punto un nuovo documento con una tabella di marcia per raggiungere l’obiettivo di salvare 2,5 milioni di vite dal cancro al seno entro il 2040. Nel 95% dei Paesi il cancro al seno è tuttora la prima o la seconda causa di morte per cancro femminile. IL DOCUMENTO. Leggi...

L&rsquo
Mio nonno amava dire che neanche il cane muove la coda per niente. La vera ragione per la quale la lega sta facendo di tutto per contro-riformare la struttura attuale dello Stato è senza dubbio economica. A questa ragione economica bisogna dare delle risposte trovare delle soluzioni cioè serve una volta per tutte mettere le mani nelle vere ragioni delle diseguaglianze quindi correggere i criteri sbagliati di allocazione delle risorse sin qui adottati, cioè fare più giustizia distributiva non meno. di Ivan Cavicchi Leggi...

Amianto
Tale proposta fa parte del piano europeo di lotta contro il cancro. Occorre sicuramente rivedere anche la legge 257/92 definendo i criteri per il finanziamento delle imprese interessate alla riconversione produttiva e per i benefici previdenziali a favore dei lavoratori occupati nella produzione dell’amianto. Previste disposizioni specifiche per il controllo delle imprese impegnate nelle attività di lavorazione, manutenzione, bonifica e smaltimento dell’amianto. di Domenico Della Porta Leggi...

Il World cancer day e l&rsquo
In Italia nel 2000 arrivò la gratuità senza l’odiosa strumentazione dei tickets che un ministro illuminato, autorevole e di grande prestigio scientifico in Italia ed all’estero come Umberto Veronesi aveva voluto a tutti i costi, contro, anche allora, i falchi del rigorismo della spesa pubblica. Non fu facile sia nelle commissioni di merito, Affari sociali e bilancio, che in aula. di Grazia Labate Leggi...

Cancro
Sono alcuni dati sulla situazione del cancro in Italia stilati dalla Commissione UE alla vigilia della Giornata mondiale. In Italia la mortalità per cancro è inferiore alla media europea proprio grazie alla migliore prevenzione sugli stili di vita. Più alti anche i tassi medi di sopravvivenza. Ma il cancro del polmone, del colon-retto e della mammella restano comunque le tre principali cause di morte per cancro nel 2019. LA SCHEDA ITALIA. Leggi...

Autonomia differenziata
Il fatto che il perimetro dei Lep non possa ridursi rispetto ai Lea viene chiarito unicamente nella relazione illustrativa. Su questo punto è totalmente assente ogni richiamo esplicito all’interno del ddl Calderoli. E di certo una relazione illustrativa non può essere in alcun modo vincolante in termini di legge. Trattenendo le Regioni più gettito a livello locale, arriveranno meno risorse a livello centrale. A quel punto in che modo si potrà garantire lo stesso livello di prestazioni essenziali offerte oggi sull’intero territorio nazionale? di Giovanni Rodriquez Leggi...

Covid
Pubblicato il bollettino settimanale del Ministero. Il tasso di positività settimanale scende al 5,5% rispetto al 6,3% di sette giorni prima. In calo il numero dei tamponi: negli ultimi 7 giorni ne sono stati fatti 595.539 rispetto a 608.732 (-2,2%). Scendono i ricoveri in area non critica: al 2 febbraio si contano 3.712 pazienti contro i 4.081 di 7 giorni prima (-9%). Scendono (-12,6%) i pazienti in terapia intensiva che al 2 febbraio sono 179 rispetto ai 205 della settimana precedente. Leggi...

Covid
Lo rileva l’ultimo report dell’Iss che sottolinea come nell’attuale scenario “è necessario continuare a monitorare, in coerenza con le raccomandazioni nazionali ed internazionali, la diffusione delle varianti virali circolanti nel Paese attraverso il sequenziamento dei campioni positivi per COVID -19”. IL RAPPORTO. Leggi...

Monitoraggio Covid
L'incidenza scende a 58 casi ogni 100.000 abitanti rispetto ai 65 della precedente rilevazione. Per quanto riguarda l’occupazione dei letti calano di poco le terapie intensive: a livello nazionale il tasso è all’1,8% rispetto al 2,1% della scorsa settimana. Scende anche il numero dei pazienti in Area non critica che si attesta al 5,8 rispetto al 6,4% della settimana precedente. In discesa anche l’indice Rt che si attesta a 0,68. IL REPORT - LE SLIDE DELL'ISS Leggi...

La narrazione del &ldquo
C’è il rischio così che passi il messaggio che il sottofinanziamento del SSN può essere risolto semplicemente togliendo il finanziamento pubblico agli erogatori privati. Questi ultimi operano nei limiti e con i vincoli dettati dalla parte pubblica che fissa per loro budget, tariffe, standard organizzativi e controlli. Leggi...

Aids nei bambini
Attualmente, nel mondo, ogni cinque minuti muore un bambino per cause legate all'AIDS. Solo la metà (52%) dei bambini colpiti da HIV è sottoposta a terapie salvavita, molto meno degli adulti, fra i quali tre quarti (76%) ricevono antiretrovirali. Prima riunione ministeriale dell'Alleanza globale per la lotta all'AIDS nei bambini: la Dichiarazione di Dar-es-Salaam per porre fine all'Aids tra i bambini entro il 2030 è stata approvata all'unanimità. Leggi...

Cancro: Favo: &ldquo
“Anche in Italia persistono le storiche disparità socio-sanitarie regionali,  cui si aggiungono le più recenti problematiche legate a carenze di personale,  impatto della pandemia e liste di attesa”. Secondo la Federazione italiana  delle Associazioni di Volontariato in Oncologia, “soltanto l’attuazione  del Piano Oncologico Nazionale può affrontarle e risolverle”. Leggi...

Gimbe: &ldquo
In un dossier presentato oggi in contemporanea con il Cdm che dovrà esaminare il ddl Calderoli, la Fondazione GIMBE invita il Governo “a mettere da parte posizioni sbrigative e propone di espungere la tutela della salute dalle materie su cui le Regioni possono richiedere maggiori autonomie”. O almeno di far sì che “l’eventuale attuazione del regionalismo differenziato in sanità venga gestita con estremo equilibrio, colmando innanzitutto il gap strutturale tra Nord e Sud del Paese”. IL DOSSIER. Leggi...

Covid
La Cina registra infatti più di 11 milioni di nuovi casi in quattro settimane anche se la pandemia segna una netta decelerazione. Ma mentre i contagi sono in diminuzione in tutto il mondo (-78%), i decessi continuano a crescere (+65%), soprattutto in Cina (+244%), in Giappone (+46%) e negli Usa (+31%). In Europa trend in diminuzione sia per i nuovi casi (-63%) che per i decessi (-25%), Italia compresa. IL RAPPORTO. Leggi...

Cecità
La scarsità di finanziamenti non aiuta e i Centri di riabilitazione sono a macchia di leopardo con pazienti costretti a spostarsi per ricevere le cure. La Lombardia è la Regione con più centri. Valle d’Aosta, Liguria, Umbria, Marche, Molise e Calabria, Trento e Bolzano, hanno un solo centro. Nessuno in Basilicata e la Sicilia non ha comunicato i dati. Nota dolente anche il personale: è una chimera la presenza di un’équipe completa con tutte le figure professionali richieste in ogni singolo centro. LA RELAZIONE di E.M. Leggi...

Autonomia
Manca nel testo la richiesta di una chiara programmazione e motivazione alla pretesa autonomia di ambiti specifici e viene mortificato il ruolo dei comuni e delle province creando un nuovo “centralismo regionale”. Scorretto e pericoloso il ruolo marginale lasciato al Parlamento, ridotto a un ruolo meramente notarile. L'effetto più drammatico è creare tanti sistemi di istruzione, lavoro, assistenza sociale e salute quante sono le regioni con un ulteriore incremento del turismo sanitario a favore delle Regioni del Nord di Roberto Polillo, Mara Tognetti Leggi...

La sanità
L’Esecutivo ha tagliato il traguardo volante che definisce il primo spartiacque tra la luna di miele post elettorale e il momento di passare all’azione in cui vanno trovate le soluzioni su cui poi alla fine si daranno i giudizi. Ecco cos'è stato fatto e quali sono le emergenze cui va data risposta. di L.F. Leggi...

Pubblico-privato in sanità
In un nuovo report l’Organizzazione approfondisce la questione del rapporto tra pubblico e privato in sanità. “Possono sembrare un sollievo per i bilanci pubblici. Ma la soluzione non è sempre semplice. I contratti di PPP firmati oggi imporranno domani una forte pressione sui bilanci pubblici, soprattutto una volta che tali strutture, attrezzature e servizi saranno stabiliti e il conto dovrà essere pagato”. IL RAPPORTO Leggi...

Governo e Parlamento
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy