QS EDIZIONI
Giovedì 19 MAGGIO 2022
Covid
Rispetto a mercoledì scorso registrano ben 11.841 casi in meno. Scendono i ricoverati con sintomi (-189 rispetto a ieri) e quelli in Terapia intensiva (-19). La regione con più casi odierni è la Lombardia (+4.325) seguita da Campania (+3.253), Lazio (+2.883), Emilia Romagna (+2.835), Veneto (+2.613) e Sicilia (+2.204). Leggi...

&ldquo
Presentato oggi il rapporto dell’associazione “Salute di Comunità” sulla sanità territoriale. Il documento formula anche alcune proposte per rispondere alle sfide del dopo-pandemia, a partire dalla riorganizzazione della medicina territoriale. L’implementazione effettiva della Farmacia dei servizi e della figura dell’Infermiere di Comunità e la riforma della medicina generale, insieme alla riorganizzazione dei servizi di prossimità sono i temi dai quali partire prioritariamente per garantire una riforma della medicina territoriale rispondente alle esigenze dei cittadini.”. IL DOCUMENTO Leggi...

Uccise due poliziotti, assolto per infermità
Una sentenza che rappresenta un ulteriore passo verso la strada del ritorno alla logica manicomiale, e della delega del controllo sociale alla psichiatria. Peraltro, alimentando lo stigma nei confronti di milioni di cittadini con disturbi mentali, ritenuti sempre più “pericolosi per sé e per gli altri” e da istituzionalizzare. Eppure, stante l’attuale legislazione la sentenza è pienamente legittima anche se la cura e la custodia rischiano di diventare un unicum, di competenza della psichiatria di Massimo Cozza Leggi...

Giornata mondiale contro l&rsquo
Ancora oggi l’orientamento sessuale può essere fonte di discriminazione, anche sul lavoro. Lo rileva un’indagine Istat, che rivela come per un omosessuale/bisessuale su cinque il proprio orientamento sessuale ha influito negativamente su aspetti come retribuzione, avanzamenti di carriera e riconoscimento delle capacità professionali. Il 61,8% riferisce almeno una ‘micro aggressione’ in ambiente lavorativo, dall’uso di un linguaggio dispregiativo ad avance non gradite. L’INDAGINE Leggi...

spacer Mattarella: “Occorre educare a una cultura della non discriminazione”   spacer Speranza: “Tanta strada ancora da fare”  
Covid
Rispetto a martedì scorso registrano ben 11.526 casi in meno. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+6.963) seguita da Campania (+5.291), Lazio (+4.111), Veneto (+3.965), Puglia (+3.355) e Sicilia (+3.281). Leggi...

Latte umano
Una contrazione delle donazioni, emersa dalla terza indagine sull’attività delle Banche del Latte Umano Donato, che danneggerà migliaia di neonati prematuri e donne che non possono allattare al seno il proprio figlio. Ad accendere i riflettori in occasione della Giornata Mondiale della Donazione del Latte Umano, che ricorre il 19 maggio, la Sin e l’Associazione Italiana Banche del Latte Umano Donato Leggi...

Un invito al confronto sul DM 70: le critiche sono le benvenute, le proposte anche di più
Non condivido praticamente nulla di quello che ha scritto ieri Ivan Cavicchi, su cui peraltro ho difficoltà ad entrare nel merito. Perché dopo avere letto e riletto non ho trovato nell’intervento contenuti di merito sul riordino della assistenza ospedaliera, a parte la affermazione secondo cui confermare la concezione di “ospedale minimo” sarebbe un grave errore politico e per i cittadini un sicuro moral hazard. Ma ringrazio ugualmente Cavicchi perché ha rilanciato (spero) il dibattito sul DM 70. di Claudio Maria Maffei Leggi...

Diabete
La prevalenza del diabete cresce con l'età (è inferiore al 3% nelle persone con meno di 50 anni e supera il 9% fra quelle di 50-69 anni). Il diabete è più frequente fra gli uomini che fra le donne (5,3% vs 4,1%) ed è più frequente nelle fasce di popolazione socio-economicamente più svantaggiate per istruzione o condizioni economiche. LA RELAZIONE DEL MINISTERO DELLA SALUTE Leggi...

Covid
Rispetto a lunedì scorso registrano ben 3.487 casi in meno. La regione con più casi odierni è l’Emilia Romagna (+1.873) seguita da Lazio (+1.745), Lombardia (+1.440), Campania (+1.431), Piemonte (+883) e Sicilia (+848). Leggi...

Se la burocrazia diventa ideologia
Resto dell’idea che per rilanciare l’ospedale si dovrebbe andare oltre il Dm 70 perché oggi  come dimostra la crisi del pronto soccorso,  le sue ideologie anti hospitium non sono più accettabili. Quindi il problema vero non sono gli standard sbagliati ma ancora una volta sono le ideologie contro l’ospedale nate in certa burocrazia sanitaria di Ivan Cavicchi Leggi...

Con quali soldi faremo funzionare le nuove strutture del Pnrr
Le prime stime del costo corrente a regime del complesso delle nuove strutture della sanità territoriale previste dal Pnrr si aggirano attorno ai 38 miliardi annui, quasi impossibili da rintracciare negli attuali conti del fabbisogno standard nazionale. Una difficoltà seria e da risolvere sin da ora, e con non poche difficoltà di Ettore Jorio Leggi...

Mortalità
A livello di singoli Paesi permangono comunque forti differenze rispetto ai valori medi europei con indici di eccesso di mortalità ancora molto alti a Cipro (+33%) e in Grecia (+31%), mentre Svezia (-5%) e Lussemburgo (-1%) hanno registrato una mortalità al di sotto del valore di base. In Italia registrato un + 5,4% rispetto al + 4,3% di febbraio. Leggi...

Sono 2,5 miliardi le persone che hanno bisogno di prodotti essenziali di assistenza, dalla sedia a rotelle agli apparecchi acustici
È quanto avviene in particolare nei Paesi a basso e medio reddito, dove l'accesso può essere ridotto al 3% rispetto alla necessità di questi prodotti che cambiano la vita. Quasi 240 milioni di bambini vivono in condizioni di disabilità. Il numero di persone che necessitano di uno o più prodotti di assistenza è destinato a salire a 3,5 miliardi entro il 2050. E’ grande il divario di accesso tra i Paesi a basso e alto reddito: un'analisi su 35 Paesi rivela che l'accesso varia dal 3% nelle nazioni più povere al 90% nei Paesi ricchi. IL RAPPORTO. Leggi...

Fascicolo Sanitario Elettronico, una grande opportunità
In Italia, se ne parla e ci si lavora già da tempo ma un’occasione alla sua implementazione giunge ora dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dove 1,38 miliardi sono destinati specificatamente al FSE, per garantirne diffusione, omogeneità e accessibilità su tutto il territorio nazionale da parte degli assistiti e degli operatori sanitari. di Claudia Biffoli Leggi...

Covid
Il rapporto positivi tamponi del 14,5% rispetto al 14,6% di ieri. Rispetto a venerdì scorso registrano ben 4.630 casi in meno. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+5.347) seguita da Campania (+3.653), Veneto (+3.614), Emilia Romagna (+3.528), Lazio (+3.431), Piemonte (+3.124) e Sicilia (+2.703). Leggi...

Covid
Pubblicata dall’Istituto superiore di sanità la nuova flash survey sulle varianti del virus presenti in Italia al 3 maggio. In totale, hanno partecipato all’indagine tutte le Regioni/PPAA e complessivamente 112 laboratori e sono stati sequenziati 1.799 campioni. LA FLASH SURVEY Leggi...

Monitoraggio Covid
L’incidenza settimanale si attesta a 458 casi per 100 mila abitanti rispetto ai 559 della precedente rilevazione. Stabile l’indice Rt a 0,96. Giù l’occupazione dei letti sia in terapia intensiva (che scende al 3,4%) che in Area non critica (in calo al 12,6%). Nessuna Regione/PA è classificata a rischio Alto. Leggi...

spacer Rezza: “Circolazione virus ancora elevata ma situazione in discesa”   spacer Palamara (Iss): “Incidenza in calo. Per ora nessuna preoccupazione da sottolignaggi Omicron”  
Covid
Il monitoraggio del centro europeo per il controllo delle malattie evidenzia ancora un’alta circolazione del virus. Va un po’ meglio solo nell’Est dell’Europa anche se sono sempre numerosi gli Stati che fanno pochi test e o non forniscono i dati rendendo difficile la rilevazione. Leggi...

Malattie non trasmissibili
Più di 1,5 milioni di persone sono detenute in tutta la Regione europea e la loro salute è più fragile rispetto alle altre persone. Per diversi decenni, l'Oms si è concentrata sui 4 fattori di rischio di Mnt più significativi nei luoghi di detenzione: uso di tabacco e alcol, bassi livelli di attività fisica e diete squilibrate. Ma questo rapporto dell'Oms condivide una visione rinnovata che include l'inquinamento ambientale e i fattori sanitari sistemici come cause di preoccupazione. LO STUDIO. Leggi...

Covid
Rispetto a giovedì scorso registrano ben 8.938 casi in meno. Scendono i ricoverati con sintomi (-254 rispetto a ieri) e quelli in Terapia intensiva (-4). La regione con più casi odierni è la Lombardia (+6.092) seguita da Campania (+4.733), Veneto (+3.932), Lazio (+3.829), Emilia Romagna (+3.578), Puglia (+2.880) e Toscana (+2.357). Leggi...

<strong>Giornata Nazionale del Malato Oncologico
Con 10 “leve strategiche” si può migliorare l’assistenza ai pazienti in Italia. Il presidente Favo De Lorenzo: “Bisogna intervenire, attraverso 40 azioni concrete, su Reti Regionali, screening, medicina del territorio, organici, innovazione e cure intermedie. Del Pnrr preoccupa la mancanza d’investimenti rilevanti sulle risorse umane, senza le quali non può esserci un reale rinnovamento della sanità”. IL RAPPORTO Leggi...

DM 70
Il DM 70 in vigore è sbagliato, soprattutto dopo 165.000 morti del Covid, che rappresentano la più alta mortalità fra i Paesi dell’Europa Occidentale, ignorare i problemi del sistema ospedaliero, che è sbagliata la contrapposizione ospedale territorio, che è sbagliato riproporre la vecchia logica della de-ospedalizzazione, che è sbagliato svalutare il ruolo del più importante presidio per la cura degli acuti, che è solo l’ospedale di Forum Società Scientifiche Clinici Ospedalieri e Universitari Italiani Leggi...

Covid
Lo sottolinea la Fondazione nel suo ultimo report settimanale sulla pandemia in Italia ce riscontra comunque un netto calo dei contagi (- 27,5%) e dei decessi (- 12,5%). “Allo stato attuale delle conoscenze (tabella) le nuove sotto-varianti di Omicron sembrano avere una maggior trasmissibilità rispetto a BA.2 e, soprattutto, una maggior capacità di evadere la protezione immunitaria, sia da vaccino, sia da pregressa infezione: questo determina una probabilità più elevata di reinfezione, oltre ad una maggiore resistenza di queste varianti agli anticorpi monoclonali”. LE TABELLE. Leggi...

Covid
Pubblicato l’ultimo aggiornamento settimanale sull’andamento della pandemia nel mondo. Casi e decessi sono generalmente in calo tranne che nelle Americhe e in Africa dove aumentano anche i decessi. In Italia si conferma il trend in discesa ma i numeri restano ancora tra i più alti del mondo. IL BOLLETTINO. Leggi...

Accesso agli ausili
Il 34,7% del totale degli intervistati utilizza soltanto gli occhiali, che rappresentano l’ausilio più diffuso. Scendendo nei dettagli dell’indagine, la quota maggiore di chi si serve di ausili (71,7%) ne usa uno solo, l’11, 5% due e il 5,7% più di cinque. La quota di chi indica difficoltà nel quotidiano sale ovviamente al crescere dell’età: infatti a partire dai 70 anni gli utilizzatori di ausili diversi dagli occhiali salgono rispetto alla media del campione (16,3%), rispettivamente del 20% tra i 70-79enni e del 41,4% tra chi ha più di 80 anni. L’INDAGINE Leggi...

Covid
Rispetto a mercoledì scorso registrano ben 4.790 casi in meno. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+6.157) seguita da Campania (+4.356), Veneto (+4.141), Emilia Romagna (+3.892), Lazio (+3.859), Sicilia (+2.767) e Puglia (+2.673). Leggi...

Stress
Secondo lo "Stressometro" realizzato questa settimana dall’Istituto Piepoli per il Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi nella popolazione italiana si rileva il 31% di individui molto stressati. In particolare, si registra una crescita del 5% tra le persone che si considerano “altamente stressate”, un incremento a scapito proprio della fascia dei "poco" o dei "per nulla" stressati. A prendere il primo posto come fattore di stress è la guerra tra Ucraina e Russia (23% degli italiani). Leggi...

I pronto soccorso al collasso sono il risultato di anni di tagli al Ssn
Le cronache di questi giorni della crisi dei Pronto soccorso purtroppo non sono nuove e si ripetono ciclicamente da un ventennio. Oscurate dall'emergenza Covid tornano oggi a riempire le pagine dei giornali con casi eclatanti come quello del Cardarelli e del San Camillo. E dire che la china che stava prendendo il Ssn era sotto gli occhi di tutti, tra tagli ai letti, alle strutture e al personale. Ora c’è il Pnrr con cui si proverà a risalire la china nella speranza però che non sia già troppo tardi di Luciano Fassari Leggi...

Covid
A calcolarlo è una nuova ricerca di Bridge Patient Portal, società statunitense di assistenza virtuale e coinvolgimento dei pazienti che ha monitorato e confrontato i costi dei servizi sanitari di 60 paesi. Ma non solo Covid, lo studio ha messo a confronto tutta una serie di costi: tra cui il livello di spesa procapite, la spesa out of pocket, il livello dei prezzi dei farmaci, la spesa per le assicurazioni, il livello di accesso ai servizi sanitari e i costi per le cure ambulatoriali. Ecco cosa ne viene fuori. LA RICERCA di Luciano Fassari Leggi...

 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy