QS EDIZIONI
Sabato 01 OTTOBRE 2022
Monitoraggio Covid
In aumento anche i ricoveri ordinari che si attestano al 6% rispetto al 5,3% della settimana precedente. Stabili invece le terapie intensive. Sono cinque le regioni classificate a rischio alto. Ecco il nuovo report curato dall’Iss. IL REPORT - LE SLIDE DELL'ISS Leggi...

Covid
Rispetto a venerdì scorso ci sono 13.394 casi in più. Il tasso di positività stabile al 18,8%. Salgono i ricoverati con sintomi (+252 rispetto a ieri) mentre scendono quelli in Terapia intensiva (-5). La regione con più casi odierni è la Lombardia (+6.252) seguita da Veneto (+4.819), Piemonte (+3.391), Lazio (+3.086), Emilia Romagna (+3.013) e Campania (+2.135). Leggi...

<strong>Forum 180
Mi riferisco a quella linea di di pensiero che ci dice che la “180” è perfetta ed intoccabile; eventuali problemi sono esterni e derivano da una inadeguata applicazione per inadempienze delle regioni, incapacità delle aziende, insufficienza dei finanziamenti, spesso per mancata adesione, incomprensione, se non tradimento dei suoi principi. Ed è proprio svelando che “il re è nudo” che Cavicchi può aiutare la psichiatria finalmente a riflettere di Andrea Angelozzi  Leggi...

Covid
“Dopo il modesto incremento registrato la scorsa settimana – dichiara Cartabellotta – assistiamo ad un balzo di nuovi casi settimanali che da poco meno di 108 mila arrivano a sfiorare quota 161 mila”. Per Gimbe “il programma di centro-destra è condividisibile, ma gli adeguamenti strutturali richiedono cospicui investimenti e tempi non compatibili con una eventuale nuova ondata. Urgente proteggere anziani e fragili con la quarta dose e usare responsabilmente le mascherine al chiuso nei luoghi affollati e/o poco aerati”. LE TABELLE. Leggi...

Covid
Non si arresta la corsa del virus: rispetto a giovedì scorso ci sono 14.995 casi in più. Salgono i ricoverati con sintomi (+134 rispetto a ieri) e quelli in Terapia intensiva (+2). La regione con più casi odierni è la Lombardia (+6.872) seguita da Veneto (+5.222), Piemonte (+3.723), Lazio (+3.161), Emilia Romagna (+3.085) e Campania (+2.297). Leggi...

Influenza
Circa 4 italiani su 10 dichiarano di voler ricorrere alla vaccinazione antinfluenzale, con una propensione soprattutto tra gli over 65, dove 2 su 3 intendono vaccinarsi. Ma il 42% della popolazione pensa sia inutile. È quanto emerge dalla ricerca condotta da Human Highway per Assosalute. Pregliasco, Cricelli (Simg) e Assosalute-Federchimica hanno fatto il punto della situazione Leggi...

Ansia e depressione fanno perdere ogni anno 12 miliardi di giornate di lavoro
Le linee guida globali dell'OMS sulla salute mentale sul lavoro raccomandano azioni per affrontare i rischi per la salute mentale come carichi di lavoro pesanti, comportamenti negativi e altri fattori che creano angoscia sul lavoro. Le linee guida raccomandano inoltre modi migliori per soddisfare le esigenze dei lavoratori con problemi di salute mentale, propongono interventi che ne favoriscano il ritorno al lavoro e, per coloro che soffrono di gravi condizioni di salute mentale, prevedono interventi per facilitare l'ingresso nel mondo del lavoro. Leggi...

<strong>Forum &ldquo
Si intitola “Oltre la 180” e ha lo scopo principale di “aprire” o, se preferite,  “riaprire”, la discussione sulla salute mentale. Prima di tutto perché le cose, in questo settore importante della sanità pubblica,  vanno male. Questo libro, a fronte di una prospettiva negativa, propone di definire una “contro prospettiva  positiva”, con lo scopo pratico di liberare, la barca, dalle secche in cui è arenata da anni di Ivan Cavicchi Leggi...

spacer “Oltre” la 180 e oltre il “bla bla bla” sulla salute mentale  
Ecm tra obblighi e pandemia
La pandemia ha solo acceso i riflettori sull’urgenza di una riflessione sul sistema di formazione e aggiornamento dei professionisti sanitari tramite ECM, a distanza di molti anni dalla sua istituzione, urgenza che diventa oggi emergenza di Pierino Di Silverio Leggi...

Covid
Prosegue la corsa del virus: rispetto a martedì scorso ci sono 15.442 casi in più. Salgono i ricoverati con sintomi (+62 rispetto a ieri) e quelli in Terapia intensiva (+11). La regione con più casi odierni è la Lombardia (+6.546) seguita da Veneto (+5.202), Piemonte (+3.419), Lazio (+3.209), Emilia Romagna (+3.129) e Campania (+2.388). Leggi...

L&rsquo
Covid, crisi climatica, vaiolo delle scimmie, guerra in Ucraina. Ma non solo: ci sono altre crisi di lunga durata che sono relativamente silenziose – spesso passano inosservate – ma compromettono la salute di milioni di persone e gravano sui nostri sistemi sanitari in tutta la regione di Hans Henri P. Kluge Leggi...

<strong>Ospedali sentinella Fiaso
Migliore (Fiaso): “Il lieve aumento, relativo ai pazienti Con Covid, testimonia la maggiore circolazione del virus che ha portato a una risalita dei contagi”. Leggi...

Covid
In calo invece dell’8% il dato settimanale sui decessi così come quello delle persone in terapia intensiva (-14%) ma tornano invece a salire (+4,5%) i ricoveri nei reparti ordinari. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+8.979) seguita da Veneto (+6.395), Piemonte (+4.561), Lazio (+3.758), Campania (+2.967) e Toscana (+2.573). Leggi...

Medicina territoriale
Alla base dell’insoddisfazione, difficoltà di prenotazione (58%), lunghi tempi di attesa (53%) e disponibilità molto limitata (43%). I dati dell’indagine “Esperienza e percezione degli italiani sulla medicina territoriale”, realizzata in collaborazione con l’Istituto partner Elma Research, presentati al 6° congresso nazionale della Fondazione Onda “La medicina territoriale in ottica di genere - La sfida del Pnrr” Leggi...

Stato di salute in Europa
La rilevazione di Eurostat ha confrontato la autopercezione del proprio stato di salute tra i residenti nei Paesi della UE per varie classi di età e distinguendo tra stranieri non UE, stranieri della UE e cittadini dello stato ospitante. La situazione in Italia è tra le migliori in assoluto sia per gli italiani che per gli stranieri residenti. Leggi...

Cosa cambierà
Ben venga un privato concorrenziale sul piano della qualità erogativa e del co-investimento, da spendere anche sulla ricerca pura ed applicata, ma non assolutamente progressivamente sostitutivo del sistema dell’assistenza assicurata dal pubblico. Alcuni campanelli di allarme si sentono tuttavia suonare nel senso dell’alternatività assoluta di Ettore Jorio Leggi...

Covid
Rispetto a lunedì scorso ci sono 1.749 casi in più. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+1.452) seguita da Emilia-Romagna (+1.178), Lazio (+1.141), Veneto (+1.026) e Piemonte (+934). Leggi...

Covid
Rispetto a venerdì scorso ci sono 3.721 casi in più. Il tasso di positività sale al 13,9%. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+3.661) seguita da Veneto (+3.160), Lazio (+2.039), Campania (+1.636), Emilia-Romagna (+1.526) e Piemonte (+1.466). Leggi...

Monitoraggio Covid
L'incidenza sale a 215 ogni 100.000 abitanti rispetto 186 della precedente rilevazione. Per quanto riguarda l’occupazione dei letti sono stabili le terapie intensive: a livello nazionale il tasso è al 1,4%. Calo invece dei pazienti in Area non critica che si attestano al 5,3% rispetto al 5,7% della settimana precedente. Stabile invece l’indice Rt che si conferma a 0,91. IL REPORT - LE SLIDE DELL'ISS Leggi...

Tumori
Il 32% ha subito discriminazioni da parte del personale sanitario. Il Presidente Saverio Cinieri: “Le problematiche oncologiche, in questa popolazione, sono misconosciute, ma molto importanti. Stileremo le Raccomandazioni per la gestione dei tumori nei pazienti che hanno scelto di cambiare sesso. Vanno eliminate le barriere nell'accesso alla prevenzione e alle cure". Leggi...

Il futuro della demografia italiana è
La popolazione residente è in decrescita: da 59,2 milioni al 1° gennaio 2021 a 57,9 mln nel 2030, a 54,2 mln nel 2050 fino a 47,7 mln nel 2070. Il rapporto tra individui in età lavorativa (15-64 anni) e non (0-14 e 65 anni e più) passerà da circa tre a due nel 2021 a circa uno a uno nel 2050. Meno coppie con figli, più coppie senza: entro il 2041 una famiglia su quattro sarà composta da una coppia con figli, più di una su cinque non ne avrà. IL REPORT Leggi...

Covid
Rilevato nella settimana 14-20 settembre un aumento dei nuovi casi (120.057 vs 107.876). Salgono a 15 le Regioni che registrano un incremento dei casi. In calo gli indicatori ospedalieri (-373 posti letto in area medica, -13 in terapia intensiva) e i decessi (334 vs 383). Somministrate meno di 3,2 milioni di quarte dosi di vaccino. "Riapetura delle scuole, maggiore frequentazione dei luoghi chiusi e imminente stop a mascherine sui mezzi pubblici possono determinare un aumento dei nuovi casi di imprevedibile entità". LE TABELLE Leggi...

Covid
Continua la crescita dei contagi. Rispetto a giovedì scorso ci sono 4.549 casi in più. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+3.841) seguita da Veneto (+3.134), Lazio (+2.227), Piemonte (+2.221), Campania (+1.756) ed Emilia-Romagna (+1.555). Leggi...

Il nuovo Governo del Regno Unito alla prova della sanità
Tante le sfide per la neo Ministra Therese Coffey. Il problema della forza lavoro nel NHS si trascina ormai da anni e occorrono provvedimenti strutturali sulle risorse umane in sanità, sennò il prossimo inverno si presenterà assai critico, non solo per avere una visita dal medico di base, ma anche se vi sarà la necessità di usare i pronto soccorso ospedalieri dove la situazione è altrettanto critica. Il governo precedente di Boris Johnson le ha lasciato una pessima eredità. di Grazia Labate Leggi...

Covid
La regione con più casi odierni è la Lombardia (+3.525) seguita da Veneto (+3.087), Lazio (+1.819), Campania (+1.791), Piemonte (+1.601) e Emilia-Romagna (+1.555). Leggi...

Telemedicina
La quasi totalità delle aziende (oltre il 92%) considera la telemedicina rilevante nell’ambito della propria offerta di servizi sanitari; oltre il 60% prevede di avviare altri progetti nell’arco dei prossimi diciotto mesi. All’interno delle aziende la frammentazione dei dati fra i diversi sistemi costituisce il problema principale, mentre la scarsa familiarità con i dispositivi e la non facilità nell’uso dei programmi sono le difficoltà più rilevanti per i pazienti. di Fabrizio Massimo Ferrara Leggi...

Covid
Migliore: “Meno pressione sugli ospedali, ma allerta massima. Da sorvegliare il leggero aumento di ricoveri con Covid in età scolare” Leggi...

Covid
Rispetto a martedì scorso si registrano 5.234 casi in più. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+5.570) seguita da Veneto (+3.590), Piemonte (+2.714), Lazio (+2.520), Campania (+2.381) e Sicilia (+1.477). Leggi...

I primi &ldquo
'Guardarsi da chi non si guarda’, presentato all’ISS il volume che racconta come Venezia per prima nel mondo ha controllato la malattia. Leggi...

Governo e Parlamento
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy