QS EDIZIONI
09 MAGGIO 2021
Monitoraggio Covid
È quanto emerge dal monitoraggio curato da Iss e Ministero della Salute relativo al periodo 26 aprile – 2 maggio. Per la seconda settimana consecutiva sale l’indice Rt che rimane in ogni caso sotto l’1. Continua invece il calo dell’incidenza settimanale dei casi. Il Ministro della Salute firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire dal 10 maggio. Nessuna regione è in area rossa. Sono in area arancione le regioni Sicilia, Sardegna e Valle d'Aosta. Tutte le altre regioni e province autonome sono in area gialla. IL RAPPORTO, I DATI di L.F. Leggi...

spacer Conferenza stampa di Brusaferro e Rezza: "Vaccini AstraZeneca e J&J già oggi possono essere usati per tutte le età dai 18 anni in su"  
Covid
Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 328.612 (ieri erano stati 324.640) con un rapporto positivi tamponi al 3,2% rispetto al 3,6% di ieri. Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (1.759), Campania (1.382), Lazio (1.063), Emilia Romagna (871), Puglia (870) e Piemonte (867). Leggi...

Covid
Ad affermarlo il nuovo report settimanale dell’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica, campus di Roma: cala l’età dei contagiati, segno tangibile degli effetti del piano vaccinale per gli anziani. IL REPORT Leggi...

Anche questa volta poche donne negli Ordini dei medici: solo una su quattro eletta nei Consigli e solo un presidente di Omceo su 10 è
A fronte di una professione in cui le donne medico superano il 50% dei colleghi maschi nella fascia di età under 65 ed il 60% negli under 40 (dati Fnomceo, 2020) ancora oggi, nell’anno 2021, solo il 25% delle donne medico viene eletta tra i Consiglieri degli Ordini e solo il 10% raggiunge la carica di Presidente di Ornella Mancin e Donatella Noventa Leggi...

Case della Comunità
Per quello che mi riguarda mi verrebbe da dire: magari Cavicchi avesse ragione e magari queste neo Case della Comunità/Salute diventassero dei veri presidi poliambulatoriali dove effettivamente il cittadino potesse avere un’alternativa a tutto tondo all’ospedale senza fare il giro delle sette chiese come ora e senza rincorrere il suo medico di famiglia da un cellulare all’altro di Cesare Fassari Leggi...

Covid
Lo studio prende in analisi sintomi e segni precedenti al ricovero, al momento del ricovero e nel corso della degenza ospedaliera, oltre che numerose altre informazioni quali dati demografici, comorbidità, disfunzioni d'organo, terapie, durata della degenza ospedaliera, eventuale ricovero in unità di terapia intensiva ed exitus intraospedalieri. Ne è risultato che 1 paziente su 6  è deceduto durante il ricovero, all'esordio a domicilio la febbre è stato il sintomo più frequente, ma non per una larga fetta di pazienti più anziani. Leggi...

Covid
Scendono i ricoveri in area non critica (-653 rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (-60). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (2.151), Campania (1.503), Sicilia (1.202), Lazio (1.007), Piemonte (903), Puglia (877) e Toscana (861). Leggi...

Covid
Il monitoraggio conferma, nella settimana 28 aprile-4 maggio, la riduzione di nuovi casi (-13,4%) e decessi (-19,9%). Si allenta ancora la pressione sugli ospedali (-11,8% terapie intensive; -10,5% ricoveri con sintomi), ma s’intravedono precoci segnali di aumento della circolazione del virus tra cui il rialzo dei contagi in età scolare. Vaccinazioni: necessario rendere stabile l’obiettivo 500.000 dosi al giorno, raggiunto solo con l’exploit del 29 e 30 aprile. LE TABELLE Leggi...

Covid e dipendenze
Un sito, 4 webinar, un corso FAD e materiali video dedicati alle misure per prevenire il contagio nel mondo delle tossicodipendenze. Dalla sanificazione alle regole per lo smaltimento dei rifiuti fino alle misure per l’accoglienza temporanea, per gli screening, per gli ingressi, e sui comportamenti post-vaccinali. IL DOCUMENTO Leggi...

Quanta 
Parlare di case di comunità senza conoscerne né la definizione né il significato è fuffa. Tanto per parlare quindi o peggio tanto per schierarsi o contro o a favore di Ivan Cavicchi Leggi...

Covid
Le 500mila dosi raggiunte a fine aprile non si sono più replicate. Un primo motivo sembrerebbe essere un andamento 'Pfizer-dipendente' della campagna. Di media infatti è stato utilizzato il 97,1% delle dosi di Pfizer ed il 74,8% di Moderna, per scendere al 70,7% di AstraZeneca e al 32,2% di Johnson & Johnson. Una carenza di fiducia verso AstraZeneca e J&J potrebbe comportare un rallentamento della campagna nel raggiungimento dei propri obiettivi di G.R. Leggi...

Covid
Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 327.169 (ieri erano stati 315.506) con un rapporto positivi tamponi al 3,2% rispetto al 2,9% di ieri. Scendono i ricoveri in area non critica (-656 rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (-55). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (1.557), Campania (1.447), Puglia (1.171), Piemonte (947) e Lazio (838). Leggi...

Il vaccino Covid è
La convivenza con il Covid-19, anche dopo la fine dell'emergenza, impone uno sdoganamento del sistema della salute che porti a considerare l’esperimento vaccinale come ineludibilmente dovuto alla collettività. Come se fosse un nuovo LEA apposito, da rendere esigibile a cura dei Dipartimenti di prevenzione della rete delle aziende della salute che dovrà reimparare a fare il proprio dovere dopo le défaillance dimostrate dall’inizio del 2020 ad oggi di Ettore Jorio Leggi...

Covid
Indagine della Fondazione Foresta su 5mila studenti in Veneto, Campania e Puglia. I risultati: boom del cyberbullismo e del sexting, sempre più incertezza nell’orientamento sessuale, tra i maschi uno su quattro soffre di solitudine e tra le donne una su tre si collega regolarmente sui siti pornografici. Foresta: “Diventa più difficile conoscere i coetanei, innamorarsi e sperimentare la sessualità, che si è riversata nell’unico strumento di socialità a loro disposizione: internet. Qui però i rischi derivanti dalla condivisione della propria intimità sul web aumentano”. Leggi...

Covid
Scendono i ricoveri in area non critica (-219 rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (-67). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (1.354), Campania (1.331), Puglia (1.028), Sicilia (902) e Lazio (803). Leggi...

Uno sciopero &ldquo
Per cambiare l'impianto privo di quasiasi progettualità di riforma degli attuali assetti della missione 6 dedicata alla Salute, io credo che sia necessaria un’azione congiunta di tutti i sindacati senza escludere la possibilità di uno sciopero della sanità e che per questo servirebbe una piattaforma unitaria. Se ogni sindacato, ogni ordine, andrà per conto proprio alla ricerca di qualche benefit, la partita è persa di Ivan Cavicchi Leggi...

Stress e pandemia
Ultima rilevazione dello “Stressometro” Cnop-Istituto Piepoli, fatta una classificazione anche per genere ed età, cercando di individuare le fasce di popolazione più stressate secondo le principali variabili socio-demografiche: le donne sono evidentemente più stressate degli uomini, come se stessero catalizzando addosso a se tutte le conseguenze più difficili della pandemia (la gestione della famiglia o dei figli). di Lorenzo Proia Leggi...

Covid
In sette punti, raccolti in un documento congiunto, la Confederazione Associazioni Regionali di Distretto (CARD) e la Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) hanno indicato le coordinate per ottimizzare le vaccinazioni dei pazienti fragili nella propria abitazione. Volpe: "L’obiettivo della vaccinazione domiciliare, in grado di ridurre ricoveri e decessi, deve essere raggiunto ad ogni costo” LE RACCOMANDAZIONI Leggi...

Covid
Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 121.829 (ieri erano stati 156.872) con un rapporto positivi tamponi al 4,9% rispetto al 5,8% di ieri. Salgono i ricoveri in area non critica (+50 rispetto a ieri) ma scendono in Terapia intensiva (-34). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Campania (959), Sicilia (734), Lazio (661), Emilia Romagna (641) e Toscana (570). Leggi...

<strong>L&rsquo
Analisi dell’Istituto sulla demografia nell’anno dello scoppio della pandemia. Le nascite risultano pari a 404mila mentre i decessi raggiungono il livello eccezionale di 746mila. Ne consegue una dinamica naturale (nascite-decessi) negativa nella misura di 342mila unità. La speranza di vita alla nascita, senza distinzione di genere, scende a 82 anni, ben 1,2 anni sotto il livello del 2019. Per osservare un valore analogo occorre risalire al 2012. Il 2020 segna l’ennesima riduzione delle nascite che sembra non aver fine. Nel volgere di 12 anni si è passati da un picco relativo di 577mila nati agli attuali 404mila, ben il 30% in meno. IL REPORT Leggi...

Covid
Il dato evidenziato da Eurostat si conferma anche per l’Italia dove il tasso di occupazione è calato complessivamente dello 0,9% rispetto a una media europea dello 0,6%. Ma per gli uomini la perdita è stata dell’1,1 a fronte dello 0,7 delle donne. I paesi più colpiti Spagna, Estonia e Lettonia ma in Italia scontiamo comunque un numero di occupati ante pandemia di quasi 10 punti percentuali al di sotto della media UE. Leggi...

La sfida della 
Ridefinire oggi come «di prossimità» la riedizione delle vecchie Case della salute costituisce quasi un ossimoro di ciò che necessita per trasformare l’assistenza che ha fallito, clamorosamente nella lotta al coronavirus. Occorre dunque ben altro di Ettore Jorio Leggi...

Medici specializzandi
E a circa il 26%, mai o raramente è stato concesso il cosiddetto “Smonto notte”, ossia la pausa di 12 ore dopo il turno di notte. Il 53% dei camici bianchi ha superato il tetto orario di formazione previsto dalla leggel lavorando oltre le 48 ore settimanali. Questi i dati emersi dalla prima survey condotta dall’Associazione Liberi specializzandi su oltre 1.300 medici in formazione. LA SURVEY Leggi...

Covid
Scendono ancora i nuovi casi e il tasso di positività. In calo anche i decessi e i ricoveri sia in regime ordinario che in terapia intensiva. Leggi...

Monitoraggio Covid
È quanto risulta dall’ultimo monitoraggio sull’andamento dell’epidemia. La settimana scorsa l’Rt era a 0,82. L’incidenza settimanale si attesta a 146 casi su 100mila abitanti rispetto ai 152 di sette giorni fa. Il Ministro Speranza firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire dal 3 maggio. È in area rossa la regione Valle D’Aosta. Sono in area arancione le regioni Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna. Tutte le altre regioni e province autonome sono in area gialla. Leggi...

spacer Conferenza stampa di Brusaferro e Rezza: “Su seconda dose AstraZeneca nessun cambio di rotta, somministrazione continua regolarmente"  
Covid
Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 330.075 (ieri erano stati 336.336) con un rapporto positivi tamponi al 4,3% rispetto al 4% di ieri. Scendono i ricoveri in area non critica (-509 rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (-71). Leggi...

Covid
Nessun cambiamento rispetto alla settimana scorsa. Da notare che i colori adottati dall'Ecdc per delineare l'entità del rischio Covid sono diversi dalle nostre aree. I colori del centro europeo sono infatti, in ordine crescente del rischio, verde, arancione, rosso e rosso scuro Leggi...

Covid
Il monitoraggio la riduzione di nuovi casi (-7,7%) e decessi (-10,5%). Scendono anche i posti letto occupati in ospedale da pazienti Covid, ma terapie intensive ancora sopra soglia di saturazione in 7 regioni. Il ritmo della campagna di vaccinazione cresce in maniera lenta e costante, ma il target delle 500 mila somministrazioni al giorno è ancora lontano. LE TABELLE. Leggi...

Sistema 118
L’organizzazione su base provinciale dovrebbe essere intesa “di norma”, in quanto su province di modeste dimensioni o aree vaste con caratteristiche di omogeneità organizzativa potrebbe insistere con maggior efficacia ed efficienza un’unica Centrale Operativa. Prevedere un’attività coordinata e integrata tra Set-118 provinciali, che si traduca in protocolli operativi comuni, formazione omogenea del personale e distribuzione dei mezzi di soccorso. E personale inquadrato stabilmente nel Set 118. IL DOCUMENTO Leggi...

 
 
Lavoro e Professioni
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy