QS EDIZIONI
Sabato 01 OTTOBRE 2022
Mascherine
Scotti commenta l’ordinanza del Ministro che ha esteso l’obbligo fino al 31 ottobre nelle strutture sanitarie: “Da Speranza un’ordinanza di buon senso a tutela dei pazienti fragili. Auspichiamo si adotti questa scelta anche per tutto il periodo dell’influenza stagionale”. Leggi...

Dipendenze
L’elezione al termine del Congresso della società scientifica che rilancia le sue proposte: “Integrare il ruolo strategico dei Servizi delle Dipendenze nella nuova sanità territoriale e istituire la disciplina di «clinica delle dipendenze» nell’ambito della normativa delle discipline ministeriali e promuovere la realizzazione di una specialità universitaria in «clinica delle dipendenze” Leggi...

Medicina del territorio
Il presidente dell’Ordine dei Biologi si rivolge al parlamentare di Fratelli d’Italia: “nelle sue parole si accenna, forse per esigenza di sintesi, a due sole figure sanitarie: quella dei Medici e quella dei Farmacisti dimenticando la rete delle strutture accreditate a gestione privata che capillarmente garantiscono l'accesso e la gratuità alle prestazioni sanitarie”. Leggi...

Diritto all&rsquo
Il Presidente Beretta: “Molti ex pazienti subiscono importanti discriminazioni, davanti alle quali non possiamo più chiudere gli occhi”. Il Presidente Cinieri: “Chiediamo che, dopo 10 anni dal termine delle cure per le neoplasie dell’adulto e dopo 5 per quelle dell’età pediatrica, ci si possa ritenere guariti non solo a livello clinico ma anche per la società” Leggi...

spacer Il corto “amici per la pelle” vince il premio Aiom “oncologia e cinema”  
Medicina generale
L’Ente previdenziale commenta le parole di Gemmato e Mandelli: “Si sta capendo che il medico di famiglia e il farmacista sono riferimenti certi, consueti e vicini che permettono di rendere fruibile ai cittadini l’assistenza di cui hanno bisogno. È infatti evidente che fra il primo luogo di cura, cioè la casa dell’assistito, e il livello del distretto c’è una distanza evidente che non potrà essere colmata solo da case di comunità ogni 50mila abitanti” Leggi...

Il lavoro post pandemia al centro del congresso dei &ldquo
Il direttore generale della direzione generale della comunicazione e dei rapporti europei ed internazionali all’84a assise della Società Italiana di Medicina del Lavoro: “Lavoro da remoto, dematerializzazione dei luoghi di lavoro costituiscono solo alcuni dei cambiamenti nel modo in cui viviamo e lavoriamo. I medici competenti annualmente assicurano la sorveglianza di oltre 15 milioni di lavoratori. Costituiscono un asset del sistema di prevenzione, ma anche nell’ottica di rafforzare la medicina di prossimità”. Leggi...

Riforma cure primarie
“Riponevamo le nostre speranze nell’attesa riforma della Medicina Generale – spiega il Presidente Filippo Anelli – ma è rimasta prima ferma al palo, e ora orfana del precedente Governo. Le parole di Marcello Gemmato, responsabile Sanità di Fratelli d’Italia, che ha sollevato il velo proprio sulla necessità di una riforma dell’assistenza territoriale, ci rassicurano sul fatto che verrà portata avanti”. Leggi...

Aggressioni ai sanitari
Il team di consulenti specializzati di Consulcesi continua a offrire il proprio sostegno agli operatori sanitari minacciati e aggrediti. Nel frattempo, è stato appena lanciato un nuovo corso Ecm, intitolato “Il counselling al servizio della relazione con il paziente”, che offre consigli pratici per intercettare e prevenire il fenomeno delle aggressioni. Leggi...

Allattamento materno
Le società scientifiche dell’area perinatale e pediatrica e le federazioni professionali - Sin, Sip, Sigo, Sinupe, Aogoi, Fnopo, Fnopi Sin Inf, Sipinf Vivere onlus - danno vita ad una policy comune: verrà attribuito un riconoscimento ufficiale ai Centri di neonatologia e di ginecologia ed ostetricia, che riusciranno ad implementare la politica aziendale. A novembre inizierà l’arruolamento dei dipartimenti materno-infantili che aderiranno all’iniziativa Leggi...

Medici Inps
Petrone (Fimmg): “Momento storico. Finalmente è al capolinea la lunga storia di contratti annuali in assenza di tutele dei Medici convenzionati INPS”. Leggi...

A Roma per tre giorni gli Odontoiatri italiani decidono il futuro della Professione
Ad aprire i lavori sarà, questo pomeriggio, la riunione della Commissione Albo Odontoiatri nazionale: il Presidente Raffaele Iandolo, insieme agli altri otto componenti, programmerà le iniziative previste per i prossimi mesi e farà un monitoraggio dei progetti in corso di attuazione. Tra i numerosi punti all’Ordine del giorno, l’applicazione all’Odontoiatria delle tecnologie digitali, la revisione del sistema di Educazione continua in Medicina, le novità normative. Leggi...

Farmacieunite
Succede a Franco Gariboldi Muschietti, ora vicepresidente vicario. Conte: "Raccolgo con orgoglio la preziosa eredità Farmacieunite, impegnandomi a profondere tutte le energie possibili per portare avanti questo Sindacato e le sue iniziative a tutela degli iscritti. Si tratterà di una gestione collegiale, avendo la fortuna di potermi avvalere di Colleghi dalla grande esperienza sindacale e qualità personale". Leggi...

Medicina
Via il test d'accesso in un unica data. Per il 2023/2024 ci saranno due sessioni di prova cosidetta “TOLC” (Test OnLine CISIA) che si terranno ad aprile e luglio 2023. Potranno partecipare i diplomati e coloro che sono iscritti all’ultimo o penultimo anno delle superiori. IL DECRETO Leggi...

Diagnostica di primo livello nelle Case di Comunità
Pubblicato dopo un iter di quasi 3 anni il provvedimento attuativo della misura contenuta nella Manovra 2020 per rendere pienamente operativa la possibilità di dotare Case della Comunità e studi di medici di famiglia e pediatri di dispositivi quali ad esempio Ecg, spirometro, Eco fast. IL TESTO Leggi...

Dipendenze
Ha preso il via oggi a Roma l’assise annuale della società scientifica leader tra i professionisti dei Servizi delle Dipendenze italiani. “Cambiano i fenomeni di consumo e dipendenza, ogni giorno si affacciano al consumo, spesso giovanile, nuove sostanze dannose, e aumenta la preoccupazione delle famiglie e della società. Trecentomila giovani e meno giovani ogni anno si rivolgono ai quasi seicento Servizi delle Dipendenze pubblici, i SerD, per affrontare percorsi di cura e risocializzazione”. Leggi...

Medici
Il presidente dell'Omceo Roma si rivolge infine alla politica affinché cerchi di mantenere le risorse professionali all'interno del Paese. “I colleghi decidono di cercare lavoro nel privato o di andare all'estero. Noi abbiamo perso 14mila medici che sono andati a lavorare all'estero perché non hanno trovato una posizione soddisfacente nel Ssn. Dobbiamo rendere maggiormente attrattivo il Ssn più attrattivo per i medici che si stanno formando, sia per la medicina generale che per gli specialisti”. Leggi...

Anelli (Fnomceo): &ldquo
“Siete investiti di una grande responsabilità, quella di farvi interpreti e fautori di quel cambiamento che i cittadini hanno scelto con convinzione. E questo nuovo corso, quest’aria di riforme e di ripresa non può che partire da una rivalutazione delle persone che costituiscono la società, perché siano motivate a svolgere ognuna la propria parte per rendere grande il nostro Paese e questo vale anche per il nostro Servizio sanitario nazionale”, così il presidente dei medici italiani rivolgendosi ai neo parlamentari. Leggi...

Magi (Omceo Roma): &ldquo
"È necessaria una politica reale sul personale, perchè abbiamo i soldi per quanto riguarda le strutture, le attrezzature e la telemedicina ma nessuna risorsa è stata destinata al personale, elemento fondamentale per il sistema. Senza il personale, senza medici, senza infermieri non si può fare sanità", dice il presidente dei medici romani. Leggi...

Legge Bilancio
Così oggi in una nota il segretario del sindacato degli infermieri Andrea Bottega: “Archiviate le elezioni, adesso il nostro auspicio è che il nuovo Parlamento e il futuro Governo mettano subito al centro delle priorità il nostro Ssn. C'è da correre sulla sanità, già Cenerentola di questa campagna elettorale lampo”. Leggi...

Infermieri e ospedalità
I presidenti dell’Associazione Coordinamento Ospedalità Privata e della Federazione degli ordini delle professioni infermieristiche puntano a individuare le migliori sinergie per assicurare all’interno Ssn un ruolo adeguato sia alle strutture sanitarie private, sia agli infermieri nell‘interesse dei cittadini Leggi...

Covid
Con un’ordinanza i giudici del tribunale amministrativo dell’Emilia Romagna hanno confermato la scelta fatta dall’Ordine dei medici di Bologna. Bagnoli, Presidente Omceo Bologna: “Abbiamo deciso di mantenere immutata l’originaria indicazione di durata di tre mesi per il periodo di cessazione dell’efficacia della sospensione del medico non vaccinato in caso di contrazione di malattia da Covid-19. Ciò coerentemente ed anche controcorrente pur in presenza delle ondivaghe e diverse prese di posizione da più parti rispetto sia alle varie interpretazioni”. L’ORDINANZA Leggi...

Giornata mondiale Farmacista
“Anche durante l’emergenza pandemica - sottolinea il presidente FOFI - i farmacisti si sono dimostrati un punto di riferimento insostituibile per i cittadini e un pilastro del servizio sanitario per garantire un’assistenza farmaceutica efficiente, efficace e sicura, e per rispondere ai bisogni di cura dei pazienti in ospedale e sul territorio”. Leggi...

Specialisti esterni
Le società accreditate che svolgono percorsi ambulatoriali complessi e coordinati (Pacc) hanno tempo fino alla fine di ottobre per mettersi in regola con i contributi Enpam. Alle strutture accreditate non in regola con i contributi previdenziali, l’Enpam non rilascia il Durc necessario a ottenere pagamenti da parte della pubblica amministrazione. Leggi...

Elezioni
La Fnomceo insieme ai sindacati dei medici dipendenti e convenzionati: “La china avviata verso la privatizzazione, la carenza strutturale di personale, dipendente e convenzionato, il peggioramento delle condizioni di lavoro con le fughe conseguenti, il trionfo della burocrazia e della “medicina di carta”, mettono a rischio la sopravvivenza stessa del servizio sanitario”. Leggi...

Cgil, Cisl, Uil, Fials e Nursind annunciano una mobilitazione nazionale a Roma per il 29 ottobre<strong><br /></strong>
La mobilitazione è stata indetta per rivendicare interventi urgenti per garantire maggiori risorse per il fondo sanitario nazionale, lotta alle esternalizzazioni, superamento dei limiti di tetti di spesa per il personale, assunzioni e stabilizzazioni, adeguate risorse contrattuali, spazi per la contrattazione decentrata e la valorizzazione del personale, misure per l’integrazione fra pubblico e privato e fra sanitario e sociale. Leggi...

Covid
"Nonostante siano stati soli destinati 15 milioni di euro, del tutto insufficienti per  risarcimento alle famiglie dei circa 400 sanitari e medici scomparsi nel corso della pandemia, giudichiamo questo ritardo, legato alla non  emanazione dei decreti attuativi, un episodio molto grave e di mala politica". Così il segretario generale Smi. Leggi...

19°
L’evento, che torna in presenza dopo quattro anni dal 23 al 25 settembre a Vicenza, sarà caratterizzato prevalentemente da due momenti interconnessi: il primo politico-istituzionale ed il secondo tecnico-scientifico per un totale di quattro sessioni plenarie. Speranza: “La professione dei TSRM è cresciuta molto negli ultimi anni, il Congresso è l’occasione per fare il punto e per capire come affrontare le prossime sfide” Leggi...

Elezioni
"Il lavoro medico è diventato povere, dove c’è lavoro povero c’è lavoro precario. E dopo il precariato il passo verso il caporalato è breve. Siamo qui a inseguire governi bianchi, gialli, rossi e nessuno nel proprio programma ha avuto l’umiltà di ascoltare. Non hanno ascoltato. Noi siamo qui a difendere un articolo della nostra Costituzione che parla non solo di cittadini, ma di ciascun individuo che calpesti il suolo italiano". Così il segretario nazionale Cisl Medici. Leggi...

<strong>Obbligo Formazione Ecm
Intervista al presidente del Consorzio che annuncia l’invio delle missive agli Ordini professionali che fotografa lo stato dell’arte in merito agli obblighi formativi triennali che scadono il 31 dicembre 2022. “Le sanzioni sono quelle previste dalla legge, che va applicata. È chiaro che le Federazioni tutte insieme dovranno fare un ragionamento unico e univoco, che ritengo sia necessario; quindi, ci sarà sicuramente una discussione su questo”. Leggi...

Governo e Parlamento
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy