QS EDIZIONI
Mercoledì 19 MAGGIO 2021
Medici e dirigenti del Ssn vogliono &ldquo
La richiesta avanzata da tutte le maggiori sigle sindacati di categoria. Il confronto deve avviarsi a partire dal Pnrr perché “Gli investimenti in infrastrutture edilizie, tecnologiche e digitali devono prevedere le necessarie ricadute in termini di investimenti sulle dotazioni organiche”. Leggi...

Le donne e il lavoro in sanità
Obiettivo del workshop 'Parità di genere: promuovere le pari opportunità e implementare le politiche di conciliazione vita lavoro', quello di "riuscire a fornire un contributo che possa rispecchiare le difficoltà reali delle donne con una fotografia attuale del territorio nazionale, affinchè l’argomento delle discriminazioni non sia un tema che possa essere trascurato, né dalla politica, né dalla comunità scientifica, né dalla società nel suo complesso, essendo un aspetto essenziale della nostra dignità di persone". Leggi...

Psicologi
Il vicepresidente è Federito Zanon. Insediati i componenti del nuovo Consiglio di amministrazione dell'Ente previdenziale degli psicologi per il quadriennio 2021-2025 che sarà composto da composto dai cinque membri: Riccardo Bettiga, Felice Damiano Torricelli, Stefania Vecchia, Giuseppe Vinci, Federico Zanon.  Leggi...

Sanità
La conferma è arrivata al termine della 58ª Assemblea Generale, che si è conclusa sabato scorso a Roma. “Dobbiamo affrontare problemi importanti collegati - ha dichiarato dopo la nomina Cittadini - non solo al nostro ruolo ma alla necessità di aumentare il finanziamento del SSN, aumentarne la competitività, elevarne la qualità, incrementarne la fruibilità da parte del Paese. Si tratta di obiettivi per i quali la componente di diritto privato del SSN ha titolo e competenze per essere protagonista”. Leggi...

&ldquo
Oggi Assemblea generale del sindacato dei medici e dirigenti del Ssn della Cgil e il clima è tutt'altro che sereno. Per il Pnrr italiano è una vera e propria bocciatura per la parte sanitaria: “Definanziamento, tagli al personale e riduzione dei servizi sono i problemi strutturali del Ssn che il Piano non risolve. La soluzione è nell’aumento del Fondo sanitario nazionale ma che il Def ridimensionerà nei prossimi anni”. E poi sulle Case della Comunità: “Chi vi lavorerà dev’essere dipendente del Ssn” di Luciano Fassari Leggi...

Intersindacale medica (ma non al completo) contro il Pnrr: &ldquo
La presa di posizione della Federazione CIMO-FESMED, ANPO, ASCOTI, FIALS Medici (per la dirigenza medica) e di Cisl Medici, Fimmg, Fimp, Fismu, Snami e Sumai Assoprof (per la parte dei medici convenzionati). Pressing su Anelli (Fnomceo) affinché convochi tutti i sindacati “per affrontare insieme il modo in cui la professione medica possa essere rappresentata nel progetto di cambiamento dell’SSN previsto dal PNRR”. Leggi...

Infermieri
In occasione della Giornata Internazionale dell’Infermiere 2021, gli Opi di Carbonia Iglesias, Pavia e Salerno hanno consegnato al Ministro per le Disabilità, Erika Stefani, la versione del Codice Deontologico delle Professioni Infermieristiche redatta in linguaggio semplificato. Un lavoro che ha richiesto 4 mesi di impegno da parte di un gruppo di ragazzi con disabilità, affiancati dagli educatori di Casa Satellite, con collaborazione di Anffas. IL TESTO Leggi...

<strong>Medici specialisti
In arrivo l’accordo per il fabbisogno di medici specialisti per i prossimi 3 anni. Se per l’anno accademico 2020-2021 il fabbisogno cresce fino a 13.507 unità rispetto alle 13.400 dell’anno precedente nei successivi due anni si prevede invece un calo delle necessità nell’ordine del 10%. Nello specifico serviranno 6.399 medici nell’Area funzionale di medicina, 4.221 nell’Area funzionale dei servizi e 2.887 nell’Area funzionale di Chirurgia. IL TESTO di Luciano Fassari Leggi...

&ldquo
Il sindacato: “Il Pnrr e i programmi di finanziamento del Ssn messi in campo in questi mesi da Governo e Regioni, anche alla luce delle enormi criticità evidenziate dalla pandemia, senza un investimento nel fattore umano in termini di occupazione e competenze, rischiano di essere un’occasione depotenziata che il Paese non può e non deve perdere” Leggi...

&ldquo
“La trasformazione delle pratiche mediche e dell’approccio al paziente ma, soprattutto, la necessità di potenziare la medicina del territorio, ci guidano verso nuovi modelli di assistenza e di presa in carico del paziente o della persona non autosufficiente in cui l’infermiere di famiglia (o del quartiere che dir si voglia), può davvero esaltare la sua professionalità”. Leggi...

Decreto Sostegni
Con l’approvazione dell’emendamento (24.0.10.10 -A.S.2144-Art 24) al “Decreto Sostegni”, la scorsa settimana, viene restituita ai medici convenzionati l’indennità oraria corrisposta. Per il Presidente nazionale della Sis118: “Ora si riposiziona al centro delle necessità, più gravi ed irrinunciabili della programmazione sanitaria nazionale, la problematica della riforma legislativa del Sistema di Emergenza Territoriale 118” Leggi...

Giornata infermieri
Il ministro della Salute agli infermieri riuniti a congresso: “Dobbiamo lavorare insieme per il futuro del Ssn”. Mangiacavalli: “Gli infermieri dovranno essere anche più presenti nelle istituzioni per tutte le scelte preventive legate alla tutela della salute”. Leggi...

Fnomceo scrive a Speranza: &ldquo
“Oggi come medici e odontoiatri, ci aspettiamo che il Governo apra un confronto aperto, permanente, diretto che permetta di portare a compimento quel ruolo di Enti sussidiari, di bracci operativi attraverso cui lo Stato garantisce i diritti dei cittadini”, sottolinea il presidente Filippo Anelli. LA LETTERA. Leggi...

Giornata internazionale infermieri
"Non è possibile continuare ad avere e a verificare ogni giorno la carenza di personale infermieristico. Questa carenza c'è perché in Italia abbiamo il numero chiuso delle università. La politica si deve svegliare: aprire le università vuol dire anche creare posti di lavoro in un Paese dove la disoccupazione è galoppante”. Così il segretario generale Giuseppe Carbone. Leggi...

Giornata internazionale infermieri
Bisogna adattare le strategie per soddisfare adeguatamente le diverseesigenze nei vari ambienti di cura. Gli infermieri avranno bisogno di nuovi supporti e risorse per garantire la loro sicurezza fisica e psicologica. Riconoscere il valore e premiare infermiere e infermieri, da coloro che assistono al letto del malato ad altri impegnati nelle aree strategiche è una grande opportunità di rendere ancora più visibile l’eccezionale contributo infermieristico alla salute dei cittadini. Leggi...

Giornata internazionale infermieri
Il segretario nazionale della UGL Salute chiede “riconoscimenti concreti”. “Nuove assunzioni, stipendi, sicurezza, formazione sono punti cardine di quel rilancio del Sistema Sanitario Nazionale che chiediamo da tempo e che deve vedere tutti gli operatori sanitari coinvolti per creare delle equipe multidisciplinari in grado di soddisfare la richiesta di tutela della salute dei cittadini”, dice Giuliano. Leggi...

Enpam: via al bando 2021 per i mutui prima casa
La Fondazione intende in questo modo sostenere i giovani medici e odontoiatri interessati all’acquisto o alla ristrutturazione di una prima casa oppure di un’unità immobiliare da adibire a studio professionale. Il mutuo può essere chiesto anche dagli iscritti riuniti in associazione o in società di professionisti, purché tutti i componenti abbiano i requisiti previsto dal bando. Leggi...

Roberto Tobia sarà
Tobia è l'attuale segretario nazionale di Federfarma e dal 2022 guiderà il Pharmaceutical Group of the European Union (PGEU) di cui fanno parte tutte le Federazioni degli Ordini dei farmacisti e le Associazioni nazionali delle farmacie europee. Liebl, membro del Comitato centrale Fofi, saràminvece a capo della delegazione italiana al Pgeu. La Fofi ricorda che "il prossimo anno vedrà numerosi interventi legislativi europei in ambito sanitario che interesseranno direttamente l’attività dei farmacisti e delle farmacie di comunità e che la presidenza italiana assume quindi un valore ancora maggiore". Leggi...

La Fnomceo riapre la &ldquo
Con la sua durata di sei mesi dalla vaccinazione, escluderebbe di fatto i medici, vaccinati a gennaio, dalla possibilità di spostarsi, di accedere a servizi. E forse persino, in assenza del richiamo, dalla possibilità di stare in corsia. La Federazione: “ll sacrificio fatto dai medici durante la pandemia non deve essere vano, deve essere compensato. A partire anche dal giusto riconoscimento economico”. Leggi...

&ldquo
Da maggio a dicembre, i componenti del neo-eletto Comitato centrale toccheranno varie aree del Paese (Nord Est, Nord Ovest, Centro Sud versante adriatico, tirrenico e isole). In programma 20 appuntamenti a carattere locale con i referenti di progetti innovativi, buone pratiche ed eccellenze della professione infermieristica, proiettando l’infermiere in una dimensione nuova, più vicina al paziente e in grado di intercettare proattivamente la domanda di salute soprattutto nelle aree più interne e disagiate del Paese di Barbara Mangiacavalli Leggi...

Viaggio nelle professioni sanitarie
Una figura professionale che opera in Italia dal 1955 e rappresentata fin dal 1968. Gli Ortottisti segnalano soprattutto una certa disomogeneità regionale, tuttavia: “La media nazionale è 4,9 ogni 100 mila abitanti ed è molto diversificata: si va dallo 8,7 in Abruzzo all’1,4 in Sardegna, proprio quest’ultima Regione quest’anno ha compreso ed ha elevato il suo fabbisogno e di questo siamo particolarmente soddisfatti” di Lorenzo Proia Leggi...

Sanità
De Rango al sottosegretario alla Salute: “Ai medici della sanità privata si applica attualmente un contratto del 2005. Spiccano, in primis, i 16 anni di anzianità di quel contratto, che nei fatti è stato superato da una serie di modifiche legislative che lo rendono anacronistico a cui si somma il mancato riconoscimento dei titoli di carriera tra medici che svolgono le stesse funzioni, che producono gli stessi DRG, ma che lavorano nello scenario privato”. Leggi...

Fials a Speranza: &ldquo
Il sindacato scrive al Ministro della Salute: “Diamo a Cesare quel che è di Cesare. Anche gli operatori sociosanitari, di cui nessuno parla se non per pretestuosi attacchi a una figura di essenziale importanza per la tenuta del nostro SSN hanno dato prova di grande valore, contando tra le loro fila decine di vittime del dovere e migliaia di infortuni da contagio. Da tempo attendono risposte e il loro malcontento grida vendetta”. LA LETTERA Leggi...

Dl Sostegni
La presa di posizione dopo la non ammissibilità al Senato dell'emendamento approvato dalle Commissioni Bilancio e Finanze. I sindacati: “Governo e Ministero della Salute si impegnino per dare a operatori giusto riconoscimento professionale” Leggi...

Recovery Plan
Il sindacato: “Occorrono team multidisciplinari e reti di sostegno capillari in grado di reggere l'impatto di qualsiasi stress test futuro, che si chiami Covid o in qualunque altro modo. E gli infermieri, nel rispetto com'è ovvio delle proprie competenze, sono pronti per formazione e autorevolezza a rivestire nuovi ruoli” Leggi...

Recovery Plan
Il sindacato lancia le sue proposte sull’assistenza territoriale del PNRR: “Trasformare il Corso di Medicina Generale in Specializzazione a livello universitario e realizzare la dipendenza atipica per le figure convenzionate tuttora prive di tali  tutele, come invece previsto in altri paesi europei mantenendo le strutture territoriali già presenti e garantendo le tutele caratteristiche della dipendenza”. Leggi...

Covid
Preoccupazione della Federazione degli oncologi, cardiologi e ematologi per la circolare del Comitato Tecnico Scientifico che allunga l’intervallo fra le due inoculazioni contro il virus. Il presidente Francesco Cognetti: “Le persone colpite da cancro non sviluppano una adeguata risposta anticorpale dopo la prima somministrazione. Non devono essere estesi i tempi per il richiamo”. Leggi...

Vaccini Covid
Il sindacato scrive al commissario per l’Emergenza e denuncia come vi sia un “mancato coinvolgimento della medicina generale nella campagna di vaccinazione anti covid. La Medicina Generale, ad oggi, non è ancora messa nelle condizioni di poter effettivamente portare il proprio contributo”.  LA LETTERA Leggi...

Medici pensionati in emergenza Covid
La Cisl Medici ricorda che questo argomento aveva suscitato nelle scorse settimane grandi polemiche a fronte della carenza di personale dedicato e del ricorso a forme di contratto di lavoro in somministrazione per il tramite di agenzie private. “Una soluzione questa ultima assolutamente non in linea con l’idea di un rafforzamento concreto del servizio sanitario pubblico”. LA CIRCOLARE Leggi...

Governo e Parlamento
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy