QS EDIZIONI
Mercoledì 08 FEBBRAIO 2023
Lea
Il sistema valuta distintamente le tre aree di assistenza (ospedale, distretto, prevenzione) attribuendo un valore distinto (tra 0 e 100, con soglia di adempienza a 60 punti) in modo da non consentire la compensazione tra livelli e restituire una fotografia più corretta sul rispetto dei Lea. La Regione Marche, per il 2020, ottiene 89,64 punti per l’area Prevenzione, 68,55 per la Distrettuale e 71,61  per l’Ospedaliera. Leggi...

Marche
La norma prevede finanziamenti alle amministrazioni comunali per la realizzazione di progetti sperimentali di incentivazione alla residenzialità del personale dipendente del servizio sanitario, con contributi fino a 12mila euro annui, per un periodo massimo di 4 anni, rinnovabile, e il recupero di immobili da destinare allo stesso personale. Copertura finanziaria di 200.000 euro per ciascuno degli anni 2023, 2024 e 2025. IL TESTO APPROVATO Leggi...

Vaccini Covid
“Il VidPrevtyn Beta (Sanofi), un vaccino a base proteica contenente una versione della proteina spike che si trova sulla superficie della variante Beta del virus Sars-CoV-2 e un “adiuvante”, una sostanza per aiutare a rafforzare le risposte immunitarie al vaccino”, comunica la Regione. Saltamartini: “Si tratta di un vaccino creato e sviluppato completamente in Francia. Questo richiamo sarebbe efficace quanto Pfizer e Moderna”. Leggi...

Per i medici ospedalieri italiani c&rsquo

Gentile Direttore,
i medici sono soggetti concreti con i loro problemi lavorativi da risolvere nel quotidiano, per questo, lasciamo da parte le ridondanti immagini retoriche di angeli ed eroi.

Il (...) di Alessandra Moraca Leggi...

Forse contro l&rsquo

Gentile Direttore,
ieri in una lettera sui cui contenuti concordo in pieno, Antonio Panti si è schierato contro l’autonomia differenziata e ha auspicato la confluenza delle professioni sanitarie e delle loro articolazioni in un fronte comune in grado di smuovere il confronto (...) di Claudio Maria Maffei Leggi...

Tumore al seno
Ad annunciarlo l’assessore Saltamartini, spiegando che l’esame non sarà offerto alla fascia 40-44 anni perché per questa fascia di età “le linee guida europee specificano proprio che c’è una raccomandazione a condizione contraria”. Per Saltamartini “dobbiamo adeguarci alle linee guida anche perché sono basate su studi scientifici e dobbiamo evitare di appesantire un sistema che invece deve andare nella direzione di ridurre le liste di attesa”. Leggi...

La situazione della sanità

Gentile Direttore,
il primo gennaio doveva avere inizio la nuova fase del Servizio Sanitario delle Marche, una fase in cui superata l’Azienda Sanitaria Unica Regionale (ASUR) entravano in piena funzione le nuove 5 Aziende Sanitarie Territoriali, una per Provincia. Una di queste, quella di Pesaro-Urbino, ha assorbito la Azienda Ospedaliera Marche Nord che è stata soppressa. (...) di Claudio Maria Maffei Leggi...

Esperienze Digitali
L’AOU delle Marche ha ottenuto anche la certificazione ISO 22301. L’integrazione dell’approccio per PDTA con lo standard ISO 22301 raccontata in questa Esperienza Digitale rappresenta la migliore sintesi possibile della qualità dei processi clinico assistenziali. Leggi...

Che ne pensa il ministro Schillaci della riapertura del punto nascita di Pesaro

Gentile Direttore,
la ennesima cronaca marchigiana che sto per raccontare merita a mio parere attenzione perchè evidenzia in modo plastico (come si dice oggi) cosa vuol dire quando la politica sanitaria è guidata dalla propaganda come è tipico del centro-destra. Almeno nella sua versione marchigiana, che peraltro il Primo Ministro Giorgia Meloni ha sin dalla campagna (...) di Claudio Maria Maffei Leggi...

Emergenza urgenza
Il segretario regionale Smi e vicepresidente Fvm commenta con soddisfazione l’avvio del confronto: “Mancano oltre il 30% dei medici che lavorano nel 118 e oltre il 50% dei medici in Pronto Soccorso. L’uso smodato delle cooperative o il prestito da altri reparti non è soluzione. Serve un riordino, con un sistema unico, coordinato ed integrato dal punto di vista gestionale, con un'unica figura di medico dipendente in modo da uniformare trattamento economico e di tutele. Solo questo potrà limitare la fuga degli specialisti”. Leggi...

Esperienze Digitali
L’Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche ha una consolidata tradizione basata sulla certificazione ISO 9001: dai servizi di supporto sanitari ed amministrativi ai reparti di degenza. Come naturale evoluzione di questo know how acquisito, la Direzione Generale ha deciso di ampliare l’ambito del certificato a tutta l’Azienda, strutturando l’organizzazione per percorsi di cura e nelle Esperienze Digitali di Asl e AO racconta questo progetto. Leggi...

Il Covid non frena i trapianti nelle Marche
Gli interventi sono passati dagli 82 del 2019 ai 91 del 2022. La coordinatrice del Centro regionale De Pace alla Dire: “Un fatto inaspettato che non è accaduto in tutte le regioni. Credo sia anche merito del grande lavoro della rete regionale trapianti. Non è stato facile ma stiamo lavorando tanto e bene. Servirebbero più risorse e personale ma so che ci sono dei limiti normativi da rispettare”. Leggi...

Ancona
All’ospedale Salesi dall’équipe della divisione di Neurochirurgia. La musica di Mozart fatta ascoltare tramite cuffie. Durante la procedura è stato infatti utilizzato un orecchio elettronico che consente di trasmettere stimoli sonori acustici (musica di Mozart e canti gregoriani) e meccanici ossei (vibrazioni). È il cosiddetto ‘metodo Tomatis’: audio-psico-fonologia, in uso per il trattamento di bambini con ritardo cognitivo. Intervento eseguito con successo. Leggi...

Ancona
È accaduta sull’A14 nei pressi del capoluogo marchigiano. Il mezzo pesante, carico di balle di paglia, era uscito dall'autostrada A14 e si stava dirigendo verso l'Interporto di Jesi. L'ambulanza invece era impegnata in un servizio secondario, non in un'emergenza. Schillaci: “La mia vicinanza ai familiari delle vittime, ai feriti, tra i quali uno grave, e a tutta la comunità dei volontari della Croce Rossa Italiana” Leggi...

Medicina di emergenza/urgenza e 118
“La situazione del settore è molto complicata”, spiega Alessandra Moraca segretario regionale Marche del Sindacato Medici Italiani (Smi), che però rifiuta l’idea di “soluzioni miopi come il ricorso alle cooperative per sopperire permanentemente la carenza di personale” si perché “ci chiediamo abbiano la  specializzazione indicata per ricoprire quel ruolo” ma anche in relazione ai “costi sostenuti dagli enti nella retribuzione del turno”. Leggi...

La visione della Destra della sanità

Gentile Direttore,
non commento l’ultima uscita del Sottosegretario Gemmato. Ieri l’hanno fatto autorevolmente in tanti qui su QS e di un mio commento al riguardo non c’è proprio bisogno. Ma la posizione di Gemmato sui vaccini rischia di essere involontariamente (...) di Claudio Maria Maffei Leggi...

Covid

Gentile Direttore,
il tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva dovrebbe continuare a essere uno dei parametri utilizzati nel monitoraggio della pandemia, anche se qualche dubbio al riguardo viene, considerando che i relativi dati nel Portale Covid-19 dell’Agenas non compaiono aggiornati (...) di Claudio Maria Maffei Leggi...

Aou Marche
Ieri l’inaugurazione. Angiografo Philips 7, sistema all’avanguardia per l’analisi cardiologica, con l’impiego di una ridotta dose radiogena. La nuova sala verrà utilizzata per tutte le procedure elettive ed in emergenza/urgenza: diagnostica invasiva cardiaca, Angioplastica Coronarica, interventistica cardiologica, embolia polmonare massiva e trattamento interventistico percutaneo delle cardiopatie congenite. Leggi...

Terremoto nelle Marche
“Non stiamo registrando danni gravi a cose e persone. In via precauzionale oggi e domani le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse, così da consentire ogni capillare verifica agli istituti. Mentre l’ospedale cittadino è completamente operativo, nessuna criticità ci arriva dalle strutture sanitarie e dalle case di cura del territorio”, un centinaio di volontari di Protezione civile impegnati e “per la notte un punto di ritrovo”. Leggi...

 
 
 
 
 
 
Il 100% degli operatori dei Pronto soccorso ha subito violenza fisica o verbale. Federsanità e Simeu consegnano dossier buone pratiche all’Osservatorio del Ministero
Tiziana Frittelli riconfermata alla Presidenza nazionale di Federsanità
Prevenzione. Federsanità Anci FVG rilancia il progetto "10mila passi di salute”
Sanità territoriale. Al via l’Osservatorio delle buone pratiche di integrazione socio-sanitaria. Un’iniziativa Agenas-Federsanità
Federsanità Anci Campania. Il Dg dell’Asl di Salerno Gennaro Sosto è il nuovo presidente
Oscar Sanità 2022. D’Amato: “Lazio la Regione con più riconoscimenti”
Demenze. A Reggio Calabria due giornate per formare ed informare
Per le aziende del Servizio Sanitario Nazionale dare priorità alla sicurezza sui luoghi di lavoro
Federsanità sempre più digital
FVG. Riccardi incontra Federsanità, rinnovata la “forte alleanza”
Cronicità e diabete. Federsanità: “Un paziente curato male costa annualmente oltre 2 volte il costo medio per paziente in Italia”
Dal Pnrr una riforma strategica per le persone anziane e le famiglie italiane
Buone Pratiche Federsanità Marche: Oncologia, siglato l’accordo tra Marche Nord e INPS per la tutela dei pazienti
Oltre il 95% dei manager della sanità pubblica  crede nella gestione “snella” per ottimizzare i processi. La survey di Federsanità
Federsanità: “Ci troviamo di fronte ad una rivoluzione attesa da oltre vent’anni”
Sanità del Sud. Federsanità: “Fondamentale integrazione socio sanitaria”
Comparto Sanità. Nuovo webinar di Federsanità Academy sul nuovo contratto
Stati Generali dell’Invecchiamento Attivo. Dalla Best practice in FVG ad un modello diffuso nel Paese
Sport terapia integrata. Siglato protocollo d’intesa tra Federazione italiana canottaggio e Federsanità

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy