QS EDIZIONI
Giovedì 19 MAGGIO 2022
Pandemie
Il Centro regionale siciliano epidemie e pandemie si occuperà di realizzare attività di monitoraggio preventivo, addestramento e formazione per rafforzare e mettere in sicurezza il sistema sanitario regionale da nuovi eventi epidemici o pandemici. Brusaferro (Iss): “Essere coordinati e collaborare a tutti i livelli è di fondamentale importanza”. Rezza (Salute): “Il Cersep è un progetto molto valido”. Leggi...

Bilanci ASL Napoli 1 Centro
I risultati economici di entrambi gli esercizi esaminati fanno registrare “dati di perdita che, seppur decrescenti (dai circa 79 mln di euro del 2018, ai 49 mln del 2019), sono stati influenzati dall’aumento in conto esercizio della contribuzione proveniente dal bilancio regionale”. Per la Corte dei Conti alla Asl serve “un sistema di contabilità analitica e di un’implementazione delle procedure amministrativo-contabili”. IL DOCUMENTO Leggi...

Pnrr
La strategia è quella di "fare squadra" e unire le forze e le esperienze del mondo dei Comuni, della Cooperazione sociale e del sistema sociosanitario regionale, per condividere progetti che possano partecipare alle risorse del Pnrr, in particolare alla missione 5, relativamente a inclusione e coesione per servizi sociali, disabilità, e marginalità sociale. Leggi...

Pnrr
E’ attivo il sito https://pnrr.toscana.it/, al quale chiunque può collegarsi per conoscere ‘in dati reali’ l’andamento del Pnrr nella regione. Il sito è in evoluzione, è un lavoro in continuo divenire, come del resto il Piano nazionale: “Si arricchirà di informazioni, dati e progetti di pari passo con l'evoluzione del Pnrr”. Leggi...

Equità
Per l’assessore D’Amato si tratta di “uno strumento importante che ci permetterà di analizzare il profilo regionale di salute e equità, anche su specifici gruppi di popolazione predisponendo inoltre un libro bianco sull’equità nella salute. L’obiettivo è quello di identificare delle buone pratiche”. Attesa per il 31 maggio anche la presentazione del primo rapporto sulla sanità di genere nel Lazio. Leggi...

Cosa fare in caso di pandemia influenzale
Il documento prevede un elenco di azioni di pianificazione e, tra le altre cose, l’istituzione di un Comitato pandemico presieduto dal presidente della Regione e coordinato dall’assessore al Welfare. Composto da due nuclei, uno sanitario e l’altro non-sanitario, il Comitato si riunisce due volte all’anno (a marzo e a settembre) per la condivisione dell’attività di sorveglianza epidemiologica. In caso di allerta pandemica, il Comitato viene affiancato dalla Task Force organizzativa regionale. Leggi...

Violenza contro gli operatori sanitari
Quattro le aree tematiche individuate dalla Commissione di Valutazione presieduta da Maria Pia Ruggieri, past president SIMEU, per evidenziare impegno e buone pratiche sulla prevenzione violenza contro medici ed infermieri messe a punto dalle tante aziende sanitarie e ospedaliere partecipanti che potrebbero tornare utili ai lavori dell’  “Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie”. Ecco chi ha vinto. Leggi...

Covid
Il coordinatore della commissione Salute della Conferenza delle Regioni affronta anche il tema delle scorte di vaccini non utilizzate: “Bisognerà piazzarle prima che scadono”. E sul futuro punta molto sulle farmacie: “Le potenzieremo”. Leggi...

Caso camici
Lo ha deciso il gup di Milano, prosciogliendo anche il cognato Andrea Dini, il vicesegretario generale della Regione Pier Attilio Superti, l'ex dg di Aria spa Filippo Bongiovanni e la dirigente della centrale acquisti per la Regione Carmen Schweigl. Per l'accusa il governatore, "previo accordo con Dini" decise di "pagare, a titolo personale, in favore di Dama il prezzo" dei camici, con il tentativo di effettuare un bonifico di 250 mila euro per il cognato da un conto svizzero. E per i restanti 25mila camici,  si intervenne su Bongiovanni "affinché rinunciasse alle residue prestazioni" per contenere il "danno economico" di Dama. Ipotesi tutte cadute oggi. Leggi...

Disabilità
“Per noi la disabilità è una priorità. I primi atti approvati dalla Giunta regionale hanno, infatti, riguardato proprio questa tematica con una delibera sull’autismo”, ha detto assessore regionale alle Politiche sociali, accogliendo il ministro. Per Stefani: “L’obiettivo è creare un sistema in cui le diverse realtà possano incontrarsi - Comuni, Regioni, sociale e terzo settore - per creare una grande rete per dare risposte concrete alla disabilità”. Leggi...

San Camillo
Ad annunciarlo l’assessore alla Salute del Lazio D’Amato. L’investimento per l’ospedale romano è di circa 4 milioni di euro per l’ampliamento da 1.000 mq sopraelevati del PS e 3 milioni per la nuova Pet. “Questi investimenti superiori a 7 milioni di euro serviranno a potenziare l’Azienda ospedaliera come DEA di II livello di Roma”, ha detto l’assessore. Leggi...

Whistleblowing senza privacy: Garante sanziona ospedale Perugia e società
L’accesso all’applicazione web di whistleblowing, basata su un software open source, avveniva attraverso sistemi che, non essendo stati correttamente configurati, registravano e conservano i dati di navigazione degli utenti, tanto da consentire l’identificazione di chi la utilizzava, tra cui i potenziali segnalanti Leggi...

Epatite C
L’iniziativa, infatti, si inserisce in un progetto nazionale finanziato dal Ministero della Salute, con l’obiettivo di eliminare il virus HCV dal territorio nazionale. Zaia: “nonostante la pandemia la sanita’ veneta continua a dare risposte a tutto campo. la prevenzione è la prima di tutte le cure”. Leggi...

Donini (Regioni) a Draghi: &ldquo
Lo ha scritto sulla sua pagina facebook l’assessore alla sanità dell’Emilia Romagna e coordinatore della Commissione Salute delle Regioni rifacendosi all’aumento delle spese militari al 2% del Pil che, scrive Donini, “significherebbe passare dagli attuali 25,8 miliardi di euro all’anno (68 milioni al giorno) a circa 38 miliardi all’anno (104 milioni al giorno)”. E questo mentre la sanità pubblica e universalistica del nostro paese fatica, in tutte le regioni a far tornare i conti”. Leggi...

Ospedali
L’indagine tra le PMI italiane dei produttori e distributori di attrezzature per la sanità pubblica e privata conferma una forte criticità del settore. Nel 96% dei casi l’aumento dei costi esterni ha impattato direttamente sulle aziende del ramo. Per FIFO Confcommercio “è a rischio la tenuta del comparto e le forniture ospedaliere alla sanità pubblica e privata”. Leggi...

Pronto soccorso Cardarelli
Il sindacato dei medici di famiglia di Napoli interviene sulla crisi del Ps napoletano: “La medicina di famiglia è divenuta capro espiatorio di una gestione della sanità che è sempre più ragionieristica e sempre meno tarata sui reali bisogni assistenziali. Al di là di proclami e retorica si è fatto molto poco o quasi nulla. Se si mettessero i medici di medicina generale in condizione di fare al meglio il proprio lavoro, scene come quelle del Cardarelli non esisterebbero neanche”. Leggi...

A Venezia il dentista a domicilio
Ogni mercoledì l’odontoiatra ospedaliero, accompagnato dall’odontotecnico che lo affianca per le impronte dentali e le prove delle protesi, va, su prenotazione, nelle case dei pazienti con gravi difficoltà di movimento. “L'assenza di un ambiente sterile al domicilio non consente interventi invasivi, ma è fondamentale per le azioni meno invasive”. Il team di specialisti si occupa, ad esempio, della creazione di una protesi dentale, che richiederebbe numerosi viaggi all'ambulatorio ospedaliero e ritorno. Leggi...

Farmacie
Una decina i casi segnalati da Federfarma nelle ultime settimane. Il presidente di Federfarma Palermo, Roberto Tobia, scrive al Prefetto e Questore: “Le farmacie sono presidi sanitari di prossimità, costituiscono una parte integrante del Servizio sanitario nazionale, esattamente come gli ospedali, le Asp, i poliambulatori e i medici di medicina generale. Servono misure per arginare il fenomeno”. Leggi...

Sperimentazione animale in sanità
L‘obiettivo è “superare la vivisezione”. Per raggiungerlo la Regione ha aperto una selezione pubblica che assegna un premio da 1.000 euro alle 10 migliori tesi di laurea e  6 borse di ricerca da 15.000 euro ai neolaureati che collaborano su progetti di ricerca avviati dagli Atenei emiliano-romagnoli. Leggi...

Giornata Fibromialgia
L’obiettivo è assicurare un approccio integrato e multidisciplinare, a seguito di una visita ambulatoriale specialistica internistica, a questi pazienti. La fibromialgia colpisce in Italia più di 2 milioni di persone ma, evidenzia l’Ao in una nota, “non è riconosciuta ancora dallo Stato Italiano come malattia cronica invalidante e non è inserita nei Lea”. Da qui l’impegno dell’Azienda di affiancare la Pastorale della Salute della Diocesi di Roma per dare risposte a questi malati. Leggi...

Direttore assistenziale
Il progetto di legge nasce per “andare oltre l’idea che solo i medici possano essere direttore di struttura” e dalla convinzione che “nella gestione della sanità territoriale, il cui potenziamento è previsto dal Pnrr, la figura dell'infermiere è centrale”, ha detto Pizzul, ta i firmatari del provvedimento insieme a Carmela Rozza, prima firmataria. Per Pizzul “gli infermieri e gli altri operatori sanitari vanno valorizzati e riconosciuti in questa nuova governance della sanità territoriale”. IL DOCUMENTO Leggi...

Ps del San Camillo
In un lungo articolo il quotidiano descrive la situazione del PS dell’ospedale romano tra barelle parcheggiate in un corridoio, malati ammassati, lunghe attese, tanti anziani e personale esausto. L’ospedale non ci sta: “La media dei principali ospedali italiani hub trauma si attesta sui 1.000 accessi, il San Camillo nel 2021 ha raggiunto i 1.280. E i cittadini sanno di poter trovare un’importante struttura a cui affidare la propria salute”. E l’assessore alla Salute ha visitato l’ospedale oggi pomeriggio per testare la situazione. Leggi...

Anelli (Fnomceo) sul Cardarelli: &ldquo
“È il momento di investire sul personale, non solo sulle strutture come prevede il Pnrr. Occorrono interventi urgenti per colmare qui e ora le carenze e per rilanciare il ruolo e l’identità del medico, ridefinire il perimetro delle competenze professionali, implementare l’efficacia dei rapporti con le comunità sociali” ha detto il presidente commentando l‘emergenza nel Ps del nosocomio napoletano Leggi...

Lombardia
Le modifiche richieste dal Governo e concordate tra Regione e Ministero sono state inserite nell'articolo 10 del pdl di revisione della normativa ordinamentale 202, approvato oggi. “Ora abbiamo una legge pienamente vigente che ci consente di proseguire l'opera che abbiamo già iniziato di messa a terra della riforma”, ha detto Moratti. “Non c'era neanche di che discutere, si trattava di piccoli aggiustamenti che abbiamo formalizzato”, ha aggiunto Fontana. Ma per Pizzul (Pd) “i problemi restano irrisolti”. Leggi...

Area Covid del San Paolo di Bari affidata agli infermieri
L’Ordine dei medici ha di Bari ha reso noto di aver ricevuto rassicurazioni dal Dg Sanguedolce sulla non invasione di competenze nell'area Covid. “L’assistenza è garantita da personale Infermieristico e di supporto, ma la tutela clinica, così come le prescrizioni farmacologiche e di eventuali indagini diagnostico-strumentali del paziente, restano fino alla dimissione a carico della Dirigenza Medica della Unità Operativa di provenienza, che assicura anche le visite mediche”. Leggi...

Peste suina
La decisione a seguito di un caso di peste suina africana su un animale rinvenuto nel territorio Nord Ovest della città di Roma. L'ordinanza istituisce, tra le altre cose, una "zona infetta provvisoria” mentre al di fuori di essa viene identificata una “zona di attenzione”, estesa a tutto il territorio della ASL RM1 a ovest del fiume Tevere non compreso nella zona infetta. Saranno recintati i cassonetti dei rifiuti per tenere lontani i cinghiali. L'ORDINANZA Leggi...

Covid e salute mentale
Indagine dell’Ordine regionale degli psicologi sugli effetti del periodo pandemico. Gli adolescenti i più colpiti. Dal lavoro degli psicologi emerge che a preoccupare principalmente le persone è la paura del futuro (indicata dal 40% degli psicologi), il timore dell’abbandono e della solitudine (26,9%), le malattie e la morte (15,2%), le relazioni extra-familiari (8,8%), la preoccupazione per i propri familiari (6,6%) e la paura di perdere il lavoro (2,1%). Leggi...

Covid
Cinque posti letto divisi in 4 stanze di degenza dedicate ai positivi asintomatici o paucisintomatici già in attesa di ricovero ordinario e soprattutto per i pazienti provenienti dal Pronto Soccorso, che proseguono il programma terapeutico impostato dal reparto di provenienza. L’obiettivo è allentare la pressione nei reparti no Covid e i ricoveri presso gli ospedali Covid. Leggi...

L&rsquo
L’assessore cita uno studio Usa da cui emergerebbe che l’intelligenza deriva dalle dimensioni del cranio, che a sua volta dipende dall’organo genitale femminile, da cui la testa esce. Parole che hanno sollevato un polverone. Lui si difende: “Estrapolate dal contesto sono prive di significato, si trova sempre un modo per sollevare polemica”. Leggi...

 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy