seconda puntata
seconda puntata
QS EDIZIONI
Martedì 11 AGOSTO 2020

Ok all’unanimità da parte dell’Aula di Palazzo Madama al provvedimento per la tutela della sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitari. Tra le novità anche l’istituzione di un Osservatorio nazionale.Previsti protocolli operativi con le forze di polizia per garantire interventi tempestivi.  In caso di lesioni o percosse vi sarà la procedibilità d’ufficio. IL TESTO

Leggi...

spacer Speranza: “Un traguardo importante”  spacer Sileri: “Un gesto concreto per la salvaguardia dei professionisti”  spacer Anaao: “Finalmente una legge che tutela i medici e gli operatori sanitari”  spacer Fnopi: “Una nuova forma di tutela che vale anche per l’assistenza ai cittadini”  spacer Fnomceo: “Ora portare a compimento rivoluzione culturale su sicurezza e ruolo del medico”  spacer Fp Cgil: “Bene via libera legge anti-aggressioni personale”  spacer Bologna (Misto): “Una legge che difende i sanitari e socio-sanitari e punta alla cultura del rispetto  spacer Castellone (M5S): “Ddl sicurezza operatori provvedimento di civiltà”  spacer Carnevali (Pd): “Un provvedimento doveroso per tutelare chi ci cura”  spacer Assistenti sociali: “Bene la  legge. Ora formazione e informazione”  spacer Consulcesi: “Pronti a collaborare a difesa dei medici”  spacer Fadoi: “Bene le sanzioni, ma per riportare piena serenità in corsia ora reinvestire in sanità”  spacer Fimmg: “Bene approvazione Ddl, ora immediata applicazione”  spacer Fiaso: “Con legge antiviolenza un passo avanti per la sicurezza nei luoghi di cura”  spacer Sumai: “Bene legge anti violenza contro gli operatori sanitari”  spacer Fnopo: “Ora si avvii rapida procedura per istituzione dell’osservatorio” 
Per recuperare le prestazioni ambulatoriali, screening e di ricovero ospedaliero non erogate durante il lockdown il Governo ha messo a punto una serie di misure. Facoltà da parte delle regioni di ricorrere a prestazioni in libera professione con compensi maggiorati, aumento monte ore specialistica ambulatoriale e incremento dell’1% del tetto di spesa per l’acquisto di prestazioni da privato. Nel decreto chiarita anche la questione del bonus Covid. di Luciano Fassari Leggi...

I dati mostrano che ogni italiano ha assunto in media 1,6 dosi di farmaco al giorno, per una spesa media pro capite di 510 euro (390 euro a carico del SSN). L’incremento della spesa è dovuto ai farmaci acquistati dalle strutture pubbliche (+18,3%) e all’acquisto privato dei farmaci di (classe A: +13,5%; classe C: +6,6%). La quota rimborsata dal Servizio Sanitario Nazionale è stata il 76,4%. IL RAPPORTO Leggi...



Le persone che sono entrate in contatto con il virus sono dunque 6 volte di più rispetto al totale dei casi intercettati ufficialmente durante la pandemia, attraverso l’identificazione del RNA virale. La Lombardia raggiunge il massimo con il 7,5% di sieroprevalenza: ossia 7 volte il valore rilevato nelle regioni a più bassa diffusione, soprattutto del Mezzogiorno. L’INDAGINE Leggi...

Registrato nell'ultima settimana un rischio d’impatto sui servizi sanitari ‘moderato’ in 13 Regioni. Ma non solo, sono state segnalate allerte in Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Puglia e Sardegna. Seppur sempre sopra la soglia, cala in molte regioni la capacità del sistema di monitorare l'epidemia. Indice Rt nazionale poco sotto l'1 anche se nell'ultima settimana sono 6 le regioni ad aver superato la soglia. Età media nuovi casi è di 40 anni. Rezza: “Continuare a tenere compartamenti prudenti”. IL RAPPORTO INTEGRALE di Luciano Fassari Leggi...



Il presidente della Repubblica durante l’annuale Cerimonia del Ventaglio ha ricordato come “non possiamo e dobbiamo rimuovere tutto questo, per rispetto dei morti, dei sacrifici affrontati dai nostri concittadini, con comportamenti che oggi ci permettono di guardare con maggiore fiducia. Altrove il rifiuto o l'impossibilità di quei comportamenti ha provocato o sta provocando drammatiche conseguenze”. Leggi...

Non si registrano nuovi casi solo in Valle d’Aosta. I decessi sono in crescita rispetto ai 3 di ieri. Molto alto però anche il numero dei guariti che sono 943 rispetto ai 765 di ieri. Il maggior numero di nuovi casi anche oggi in Veneto (117). Leggi...



Attualmente vengono testati oltre 170 possibili vaccini contro Sars-CoV-2, 27 sono in fase clinica, di questi 7 hanno lanciato degli studi di fase 3, che coinvolgeranno migliaia di partecipanti in tutto il mondo. Ecco chi sono i (probabili) finalisti della “corsa al vaccino” e a quali sono i risultati degli studi condotti fin ora di Camilla de Fazio Leggi...

Nuova ordinanza del Ministro della Salute che conferma la misura per chi proviene dai due paesi dell’Est europeo. Nella stessa ordinanza si elimina l’Algeria dalla lista dei Paesi extra Ue che, seppur con disposizione di quarantena, hanno la possibilità di accesso in Italia senza comprovati motivi di urgenza. IL TESTO DELL'ORDINANZA Leggi...



Lo studio è stato già valutato positivamente dall’Iss e ha ottenuto il parere favorevole del Comitato etico dell’Inimi Spallanzani. Si tratta di uno studio di fase I che ha l’obiettivo di valutare la sicurezza e l’immunogenicità del vaccino GRAd-Cov2, basato su un vettore adenovirale e rivolto contro il Coronavirus responsabile della sindrome respiratoria acuta grave (Sars-CoV-2). GRAd-Cov2 ha dimostrato di essere sufficientemente sicuro ed immunogenico nei modelli animali. Leggi...

spacer Speranza e Manfredi: “Vaccino può farci uscire da crisi. Ricerca italiana a lavoro senza sosta”

Esce oggi su Cancer Discovery il primo studio ‘occidentale’ sul rapporto tra Covid e cancro. Si chiama “OnCovid”, coinvolge 890 pazienti europei (il numero più alto mai utilizzato) e vede l’Italia in prima fila: è coordinato dalla Divisione di Oncologia dell’Università del Piemonte Orientale insieme all’Imperial College di Londra.  La terapia tempestiva dell'infezione con antimalarici, tocilizumab e antivirali, da soli o in associazione, riduce la mortalità del 60%. Leggi...



In un documento appena pubblicato dall'Inmp viene affrontato il tema della gestione delle strutture con persone ad elevata fragilità e marginalità socio-sanitaria nell'attuale pandemia, nel quale vengono fornite indicazioni operative per la gestione di queste persone. Il rischio, si spiega, sarà definito sulla base della valutazione del grado di organizzazione dei luoghi abitati, sulla base della mobilità delle persone tra la struttura in cui vivono e l’ambiente esterno e sulla base del rischio di Covid-19 complicata per la popolazione ospitata. IL DOCUMENTO Leggi...

Siamo alla vigilia di un obbligato ripensamento dell’organizzazione ospedaliera che prevede l’incremento di posti letto, di unità operative specialistiche ed inevitabilmente di posizioni gestionali che non possono che essere affidate ai Medici. Anche perché Il ripensamento comporta un percorso estremamente complesso dove senza il contributo dei Medici e senza il loro attivo coinvolgimento la progettazione e l’attuazione di ogni provvedimento è destinato a produrre risultati negativi di Fabio Florianello, Rossana Caron e Carlo Palermo Leggi...



Dopo l’annuncio della protesta da parte del comparto anche dal lato del contratto dei medici della sanità privata le cose non vanno meglio. Cimop: “Come possono il ministro della salute e il presidente della Conferenza Stato-Regioni tollerare l'affronto delle parti datoriali, che oggi scaricano sugli accordi regionali l'ennesimo stop al rinnovo del contratto” Leggi...

Sulla trattativa per il rinnovo contrattuale interviene anche l’Ordine degli infermieri: “Grave danno ai lavoratori e l’irresponsabilità di allungare ancora i tempi di un contratto scaduto ormai da quattordici anni”. Leggi...



"Le norme contenute nei Decreti Cura Italia e Rilancio hanno assicurato risorse aggiuntive, con l'aumento di prestazioni e di budget, oltre alle modalità di remunerazione delle prestazioni Covid. Dopo 14 anni di assenza di rinnovo, il personale della sanità privata non può attendere ancora. Non è solo ingiusto ma crea una disparità ormai insostenibile". Così la capogruppo dem in Commissione Affari Sociali alla Camera. Leggi...

La Guida-Vademecum Federasma e Allergie, Iar, Siaip e Simri per proteggersi quando smog estivo, umidità, alte temperature compromettono il buon respiro e non attenuano le allergie. Imparare a prevenire e gestire le patologie respiratorie nemiche della nostra salute anche d’estate, si può. Per saperne di più il leaflet è disponibile sul sito www.federasmaeallergie.org e www.unrespirodisalute.it. LA GUIDA Leggi...



Lettere al direttore

Basta annunci sul tema pensioni

Gentile Direttore
nell’incontro con le Confederazioni del 29 luglio, il Ministero del lavoro ha confermato che il governo intende mantenere la quota 100 fino alla scadenza naturale (...) di Giorgio Cavallero Leggi...


Ed anche chiamata attiva e counseling in ogni occasione. In Regione sono state acquistate un milione 400 mila dosi, ma bisogna procedere il prima possibile con l’individuazione degli over 60, lettere di invito ed email e pianificazione del triage pre-vaccinale con un ruolo forte, collaborativo, delle AFT e dei Dipartimenti per la medicina generale delle Aziende Leggi...



spacer Rossi (Piana di Lucca): "Importante raggiungere operatori sanitari con antinfluenzale" VIDEO   spacer Canaccini (Toscana SudEst): "Obiettivo ampliare base vaccinale e garantire norme sicurezza pandemia" VIDEO  
Gentile Direttore,
seguo con il consueto interesse il dibattito sulla necessità di eliminare il cosiddetto “imbuto formativo”. Credo che il problema non sia solo quello di aumentare (...) di Bruno Ravera Leggi...


Un piccolo studio USA ripropone la domanda che spesso la comunità scientifica si è fatta in questi mesi: i bambini sono portatori e diffusori del Coronavirus? Due team di ricerca hanno studiato i tamponi effettuati a Chicago nel periodo compreso tra marzo e aprile. Lo studio non ha comunque risposto alla domanda, perché ha preso in considerazione solo l’acido nucleico virale e non il virus infettivo. La questione rimane aperta. Leggi...



Si fa tanto parlare del medico scolastico ma in questo senso l’Ordine degli infermieri vuole dire la sua: “Garantire la salute nelle scuole fa parte delle caratteristiche proprie della professione infermieristica: professionisti laureati, formati ad hoc, esperti di comunicazione ed educazione sanitaria e anche dipendenti già delle strutture sanitarie”. Leggi...

L’impennata riguarda soprattutto i casi di infezione da Chlamydia trachomatis che riguardano soprattutto i giovani tra i 15 e i 24 anni. In aumento anche la gonorrea, i cui casi di infezione sono raddoppiati negli ultimi tre anni. La sifilide anche è raddoppiata mentre la prevalenza di HIV appare in diminuzione dopo il picco del 2016. IL RAPPORTO Leggi...



Bonaccini: “Documento atteso da famiglie e operatori”. Toma: “Contributo migliorativo da parte delle Regioni”. Ogni Regione indicherà la data di inizio dei servizi educativi mentre le scuole dell’infanzia riprenderanno l’attività didattica seguendo il calendario scolastico 2020/2021. Leggi...

L’Ordine commenta il recente report dell’Agenzia del farmaco sul consumo dei farmaci durante la fase acuta dell’epidemia. “L’assistenza farmaceutica non si è mai interrotta malgrado la pandemia e i cittadini hanno sempre potuto accedere ai loro medicinali”. Leggi...



Gentile direttore,
nel mese di gennaio di quest’anno l'Associazione Medici Italiani Contraccezione e Aborto (AMICA), con l’adesione dell’Associazione Luca Coscioni per la Libertà di Ricerca Scientifica e dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (UAAR) aveva lanciato un ...) di Mirella Parachini, Filomena Gallo e Anna Pompili Leggi...


Gentile Direttore,
scrivo in merito alla creazione della nuova scuola di specializzazione in cure palliative ed al comunicato della SIAARTI, Aaroi-Emac e Cpar sulla centralità della scuola di specializzazione in anestesia e rianimazione nella costituzione della neonata (...) di Francesco Scarcella Leggi...



Il presidente dell’Ordine Filippo Anelli commenta la risposta data ieri dalla sottosegretaria Zampa ad un’interrogazione alla Camera in cui ha annunciato l’arrivo di nuove note Aifa entro l’autunno. Leggi...

Sul tavolo tra i vari temi trattati, cinque proposte della dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici per valorizzare la professione: disposizione transitorie per la riforma del sistema ordinistico, attivazione di scuole di specializzazione, definizione del trattamento economico per specializzandi di area non medica, partecipazione ai tavoli di lavoro del Testo Unico sulla Sicurezza e potenziamento del ruolo nelle ARPA. Leggi...



Il sindacato plaude all’accordo con l’Inps: “Adesso ci aspettiamo una rapida sottoscrizione dell’Accordo Nazionale Collettivo per assicurare tutti i diritti e le garanzie a una categoria, quella dei medici fiscali, che ha dato e potrà dare un contributo positivo alla tutela  della salute dei lavoratori del nostro Paese”. Leggi...

Pubblicato il nuovo documento con le strategie per il controllo ufficiale sulla presenza di organismi geneticamente modificati (OGM) negli alimenti. Il documento rappresenta “la realizzazione di una pianificazione unitaria e armonizzata dei controlli per questo specifico settore sia sul territorio che all’importazione”.  IL PIANO Leggi...



L’associazione ricorda come con la proroga dello stato d’emergenza prosegue lo stop alla formazione in presenza. “Le forme di aggiornamento a distanza che hanno contraddistinto questa fase rappresentano per tutti il compimento di un passo avanti, anche culturale, importante. Tuttavia non possono essere in assoluto sostitutive ma prevalentemente integrative della formazione in presenza” Leggi...

Per il presidente Guido Lucchini la telemedicina potrebbe rivelarsi particolarmente importante per la gestione dei malati cronici. Ma contesta alla Commissione Salute delle Regioni il mancato coinvolgimento della Fnomceo sul documento che la regolamenta. Poi evidenzia: “Resta inteso che per i pazienti con malattie acute o per le riacutizzazioni è sempre necessaria la visita a domicilio, dove venga  prediletto e conservato il rapporto relazionale con il paziente” di  Endrius Salvalaggio Leggi...



A denunciare questa situazione sono i legali di Consulcesi & Partners, secondo i quali si è venuto a creare un potenziale paradosso. "Questa situazione da un lato determina un periodo di forzoso riposo neppure equiparabile ai benefici previsti in caso di libera fruizione delle ferie e, dall’altro, viene ad incidere sul potenziale diritto di richiedere la monetizzazione per le ferie pregresse non potute godere in passato per responsabilità dell’azienda", spiegano i legali. Leggi...

Per i giudici contabili l’azione commissariale ha “consentito di ridurre negli anni in maniera rilevante l’ammontare” del debito sanitario, ma resta “elevata” la consistenza del debito pubblico che, al 31 dicembre 2019, risulta pari a circa 22,57 miliardi di euro. Per la sanità migliorano Lea e tempi di attesa, ma emerge anche “la necessità di incentivare la ‘centralità’ della Regione” al fine di “indirizzare l’azione” delle diverse componenti del sistema. I DOCUMENTI DELLA CORTE DEI CONTI Leggi...



spacer D’Amato: "Certificato risultato storico, sanità del Lazio punto di riferimento"   spacer Zingaretti: “Se il Covid fosse arrivato pochi anni fa, nel Lazio sarebbe stato un disastro”  
Le prestazioni per le quali non si paga la quota fissa sono tutte quelle erogate a partire dal 1 settembre, anche se prescritte prima di questa data. La normativa ha validità anche per le strutture private accreditate Leggi...

Si avvicina la campagna antinfluenzale, quest’anno particolarmente importante per le sue ripercussione sulla gestione dei casi covid, e per il Pd Lombardia la Regione “si è assicurata solo 420mila dosi, ma ne servono 5 milioni. Ci sono ancora due gare non concluse, ma con tutto il mondo che cerca i vaccini è lecito pensare che sarà difficilissimo ottenere anche le dosi richieste”. Ma per Gallera non c'è da preoccuparsi: “All'avvio della campagna contro l'influenza Regione Lombardia avrà a disposizione 2,4 milioni di vaccini, l'80% in più rispetto allo scorso anno”. Leggi...



L’istituzione del modello è contenuto in uno degli emendamenti presentati alla mozione 2490, presentata dal consigliere di Italia Viva, Stefano Scaramelli, per “il potenziamento della medicina territoriale”. Lo scopo è tutelare la salute riproduttiva e neonatale attraverso una offerta di prestazioni qualificate, appropriate e di dimostrata efficacia scientifica. LA MOZIONE Leggi...

spacer “Care ostetrica”, un altro grande punto di forza del modello sanitario della Toscana di Antonella Cinotti e Martha Traupe

Rispetto a ieri sono quasi 100 casi in più. Non si registrano nuovi casi solo in Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Molise e Basilicata. I decessi sono 3 rispetto ai 6 di ieri. Aumento le persone ricoverate e quelle in terapia intensiva. Alto però anche il numero dei guariti che sono 765 rispetto ai 275 di ieri. Il maggior numero di nuovi casi in Veneto (112). Leggi...



Il Ministro della Salute al Question time di Fdi in Senato conferma la volontà del Governo di affrontare il problema del recupero delle molte prestazioni cancellate a causa del lockdown. “Indicheremo risorse molto significative che io ho chiesto al Ministro dell'economia proprio per finanziare questo piano straordinario”. Leggi...

spacer Anelli (Fnomceo): “Bene piano straordinario investimenti, ma ora riforma del Ssn”

È quanto emerge da una nostra elaborazione dei dati dell’ultimo Piano nazionale esiti sugli interventi in cinque tra i più frequenti tipi di cancro: mammella, colon, polmone, prostata e vescica. Per queste tipologie di tumore solo 3 ospedali su 10 superano lo standard fissato da Ministero e Agenas. I volumi di attività rappresentano infatti una delle caratteristiche misurabili di processo che possono avere un rilevante impatto sull’efficacia degli interventi e sull’esito delle cure di Luciano Fassari Leggi...



Entro la prima metà di agosto il vaccino ReiThera sarà inoculato al primo gruppo di volontari, tutti sotto i 55 anni anni di età. Il campione sarà esteso alla luce dei risultati che mirano a identificare la quantità minima di vaccino capace di sviluppare gli anticorpi. Se i test non daranno controindicazioni, sarà avviata anche una sperimentazione su un gruppo di volontari di età compresa tra i 65 e 75 anni. “Contiamo da qui ai prossimi mesi di avere risultati positivi e consentire la produzione di tantissime milioni di dosi”, ha detto la Dg dell’Istituto Marta Branca. Leggi...

Nella risoluzione approvata ieri i senatori chiedono impegni precisi da parte del Governo per investire ulteriori fondi nel settore ma anche un miglioramento dell’organizzazione e del coordinamento tra Stato e Regioni. E poi investimenti sul personale e un “nuovo ruolo” per il medico di famiglia. LA RISOLUZIONE APPROVATA. Leggi...



"Ciò potrà consentire, ove si renda necessario attesa la diversa circolazione virale nei territori regionali, di poter fornire, anche attraverso gli scambi interregionali, unità di plasma da convalescente ad uso trasfusionale, nonché di creare le basi per un eventuale sviluppo di piani di lavorazione industriale del plasma iperimmune per la produzione di immunoglobuline specifiche (medicinali emoderivati)". Così la sottosegretaria Zampa ha risposto all'interrogazione di Ianaro (M5S).  Leggi...

Pubblicato l’andamento delle coperture della stagione influenzale 2019/2020. A livello di popolazione generale a vaccinarsi contro l'influenza è il 16.7% con un incoremento dello 0,9% rispetto all'anno scorso. Per gli over 65 il dato storico più alto con una percentuale del 68,3% risale al 2005-2006. Da allora la percentuale di vaccinazioni antinfluenzali presenta un trend sostanzialmente in discesa con qualche timido segnale di ripresa negli ultimi anni.  di Luciano Fassari Leggi...



gli speciali
Governo e Parlamento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
terza puntata live
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy