QS EDIZIONI
Martedì 21 MAGGIO 2019

Lo stress sul posto di lavoro, peggio ancora il burnout, può avere delle ripercussioni molto gravi sui medici e sui loro pazienti. Una ricerca inglese pubblicata sul Bmj ha rintracciato il problema in un terzo degli intervistati. Le valvole di sfogo, spesso inconsapevoli, sono le abbuffate di cibo ma soprattutto il ricorso alla bottiglia. Il rischio di abuso di bevande alcoliche (anche sotto forma di binge drinking), in un medico affetto da disturbi d’ansia aumenta di 6 volte. E il rischio che l’alcol diventi il compagno di viaggio di una vita all’insegna del burnout aumenta fino a quasi 19 volte di Maria Rita Montebelli

Leggi...

Lo ha stabilito ieri il Consiglio dei Ministri. Questi i temi controversi: i trattamenti riservati alle persone non autosufficienti, le nomine della dirigenza sanitaria, i fondi integrativi in relazione alla problematica delle liste d’attesa e l’assistenza alle vittime della criminalità e del terrorismo. Leggi...

Il problema ha risvolti molto rilevanti in termini di salute considerando che oltre l'80% dei 2,5 milioni di neonati al mondo che muoiono ogni anno sono di basso peso alla nascita. Senza contare che i bambini con basso peso alla nascita che sopravvivono hanno maggior rischio di arresto della crescita e maggiori possibilità di contrarre malattie dello sviluppo e malattie gravi come il diabete e malattie cardiovascolari. La ricerca Oms, Unicef e London School of Hygiene & Tropical Medicine è stata pubblicata su The Lancet Global Health. Leggi...



Dopo che sabato era stata approvata una mozione della maggioranza che chiedeva il ritiro delle dimissioni la Marini oggi ha invece formalizzato il suo abbandono della presidenza della Regione che ricordiamo è stata travolta da uno scandalo sui concorsi in sanità Leggi...

Elaborato dalla Sub Area Rischio Clinico della Commissione Salute, il documento vuole stimolare la ricerca e lo sviluppo di sinergie e integrazioni tra l’area tematica della sicurezza delle cure e quella del rischio infettivo, al fine di favorire una coerenza di programmi e azioni in ogni ambito: nazionale, regionale e aziendale. IL DOCUMENTO Leggi...



Si apre oggi a Ginevra la riunione annuale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità con le delegazioni dei 194 Stati membri. Moltissime le questioni in ballo come l’accesso a medicine e vaccini, il personale, la sicurezza dei pazienti e il legame tra Ambiente e Salute. L’Italia sarà protagonista di una risoluzione per la trasparenza del prezzo dei farmaciTUTTI I DOCUMENTI IN DISCUSSIONE Leggi...

spacer MSF: “La risoluzione dell’Italia sulla trasparenza sarebbe importante passo avanti “

"Una soluzione nazionale ad una questione nazionale serve ora, non a futura memoria. Se passa questo treno, Parlamento e Governo finiscono con il legittimare l’apertura a pensionati, cooperative, caporalato, esternalizzazione dando via libera alla migrazione dei giovani all’estero a spese del Paese". Questo l'appello del segretario nazionale, Carlo Palermo, dopo il ritiro dell'emendamento di maggioranza 11.01 durante i lavori in Commissione Affari Sociali. Leggi...



In occasione della giornata internazionale dei trial clinici la fondazione pubblica la versione italiana di una guida destinata ai decisori istituzionali. “Al fine di ridurre gravi conseguenze cliniche, sociali ed economiche sono necessarie azioni normative e regolatorie per consolidare i cinque pilastri che sostengono la trasparenza dei trial clinici: registrazione, report tempestivo dei risultati principali, disponibilità del report integrale, pubblicazione del trial e condivisione dei dati individuali dei partecipanti”. LE LINEE GUIDA Leggi...

Obiettivo recuperare 900 mila tonnellate di pannolini con tecnologia tutta italiana. Il Ministro dell’Ambiente: “Oggi ho firmato il decreto con cui può finalmente decollare un’industria tutta italiana che coniuga il riciclaggio e la conseguente riduzione del problema dello smaltimento dei rifiuti con la creazione di tantissimi posti di lavoro”. Leggi...



Nella nota informativa importate dell'Ente regolatorio viene sottolineato il possibile aumento del rischio di eventi trombotici ricorrenti. Gli anticoagulanti orali ad azione direttta (Doac) non sono raccomandati nei pazienti con Aps, in particolare nei pazienti ad alto rischio". LA NOTA AIFA. Leggi...

Quattro giornate fra Roma e Milano per dare il via a una grande campagna di comunicazione che racconterà le eccellenze italiane nelle scienze della vita. L’obiettivo dei Life Science Excellence Awards, promossi quest’anno per la prima volta in Italia da Sics, è quello di individuare e promuovere progetti e prodotti di eccellenza per poi farli conoscere attraverso una attività di comunicazione che nei prossimi mesi vedrà impegnate oltre 30 riviste e siti internet.  Leggi...



In attesa dei risultati di uno studio sul rischio di meningioma durante l'uso prolungato di ciproterone acetato (Androcur 50 e medicinali equivalenti) nelle donne, l'Aifa ha ricordato ai prescrittori di attenersi ad alcune informazioni, quali, ad esempio, il suo utilizzo non indicato nelle donne, il non dover essere somministrato ai pazienti con meningioma, e la sua immediata sospensione in caso di diagnosi di mingioma. LA NOTA AIFA. Leggi...

Tra i temi dell’evento “l’importanza della collaborazione pubblico-privato per promuovere la ricerca scientifica alla valenza sociale, scientifica ed economica del settore, in particolare del biotech. E come trasformare il sapere in impresa attraverso il processo di trasferimento tecnologico che ha bisogno di essere implementato. Senza dimenticare di illustrare anche le prospettive occupazionali che le aziende del farmaco sono in grado di offrire”. Leggi...



Un’esposizione quotidiano superiore agli schermi televisivi o di altri media, aumenta di sei volte il rischio che il bambino abbia un disturbo di attenzione o di iperattività. L’evidenza emerge da uno studio canadese, che comunque non ha dimostrato un rapporto causa/effetto tra ore trascorse davanti allo schermo e i problemi comportamentali del bambino, lasciando aperto il campo a diverse ipotesi di Lisa Rapaport Leggi...

“Per troppo tempo le famiglie sono state abbandonate a loro stesse nell’affrontare le difficoltà economiche. Troppe giovani coppie invece sono scoraggiate nel mettere su famiglia in Italia e decidono di farlo all’estero. Le risorse avanzate dal Reddito di Cittadinanza andranno a loro". Così in una nota   i componenti del MoVimento 5 Stelle delle commissioni Affari Sociali e Lavoro alla Camera commentano il decreto oggi all'esame del Consiglio dei Ministri. Leggi...



Il presidente della Federazione dei veterinari scrive a Grillo, Salvini e Di Maio sulla questione del rinnovo del contratto. E poi attacca sulla Ria: “Se il Governo intende requisire (come il Governo precedente) la RIA dei dirigenti medici e sanitari cessati può farlo, ma le SV devono sapere che stanno danneggiando ulteriormente una categoria che sta dando un considerevole e insostituibile aiuto per far funzionare il Servizio sanitario nazionale”. LA LETTERA Leggi...

Secondo uno studio cinese, chi continua a fumare dopo aver avuto un ictus è esposto a un maggior rischio di averne un secondo. Il rischio aumenta proporzionalmente al numero di sigarette fumate al giorno di Lisa Rapaport Leggi...



Freddano le attese gli ortopedici della Società italiana di ortopedia e traumatologia rispetto alle notizie diffuse nei giorni scorsi da alcuni organi di stampa che annunciavano l’arrivo in Europa entro il 2020 di un nuovo tipo di protesi d’anca di rivestimento in ceramica da utilizzare per tutta la vita del paziente. Leggi...

Un intervento di peso quello del Pontefice che imporrà (spero) l'apertura di un confronto concreto per la elaborazione di una riforma, la quater, che possa essere decisiva per cambiare passo di Ettore Jorio Leggi...



Il segretario Scotti commenta il recente focus dell’Organizzazione internazionale presentato al G7 di Parigi. “Più medici di medicina generale e meglio pagati, promuovere team di cure primarie, è l'obiettivo che stiamo perseguendo, avanti con il  microteam acceleriamo i tempi per il rinnovo della Convenzione” Leggi...

Anelli: “La Professione medica tradizionalmente cura e si fa carico delle fragilità, ma questo obiettivo è raggiungibile esclusivamente in un contesto di rispetto della dignità della professione e della sicurezza”. Leggi...



Per continuare a garantire quell’equo accesso a cure di qualità è necessario avere il coraggio di cambiare: invertendo la rotta sul finanziamento pubblico del sistema sanitario nazionale, ponendo in essere un’azione di reingegnerizzazione dello stesso e concentrando la propria attenzione sul valore delle componenti che lo costituiscono e degli outcome prodotti. In questa azione di valorizzazione del sistema, una figura preziosa ed un ruolo importante deve essere esercitato dall’ingegneria clinica di Joseph Polimeni Leggi...

Gentile Direttore,
è stato veramente “straordinario” come lo ha definito Cavicchi, ciò che è avvenuto il 16-17 maggio a Roma con gli Stati Generali. Un momento di (...) di Ornella Mancin Leggi...



L’Ausl Irccs di Reggio Emilia pubblica l’indagine Este (Esiti di Salute Terremoto Emilia). Nei comuni del cratere il 76% dei 18-69enni ha una percezione positiva del proprio stato di salute. Ma dopo l’evento una persona su due riferisce ancora un pensiero intrusivo, cioè ricorda gli eventi anche quando non vuole o li ricorda a partire da altre situazioni. Questo a testimonianza di come il sisma sia stato uno spartiacque tra la vita prima e dopo il terremoto.  L’INDAGINE Leggi...

I parametri vitali della piccola sono stabili e il quadro clinico è in miglioramento, la prognosi “quoad vitam” è dunque sciolta. Il ministro in un tweet: “Una splendida notizia da Napoli Grazie a tutti (e tutte). #Forza Noemi” Leggi...



Mentre da una parte si lancia l’allarme sulle circoncisioni in casa, che hanno provocato la morte di molti bambini, a Bolzano si scopre la truffa di un dirigente medico che, a partire dal 2015, eseguiva gli interventi rituali attestando falsamente che l’intervento chirurgico fosse necessario a seguito di diagnosi di “fimosi serrata” o “prepuzio esuberante e fimosi”. Per ogni intervento si faceva pagare 300 euro. Per ora 14 i casi confermati dai genitori dei bambini. Gli arresti resi necessari perché il medico ha cercato di inquinare le prove. Leggi...

Primo obiettivo del meeting - si legge in una nota della Fnopi - "quello di condividere le azioni da mettere in campo per utilizzare al massimo gli strumenti a disposizione per chiudere nel migliore modo possibile il triennio Ecm in corso in un’ottica di servizio agli iscritti e poi stimolare e sostenere gli OPI a offrire servizi in chiave Ecm omogenei, per quanto  possibile, su tutto il territorio nazionale". Leggi...



“Si metta fine al clima di violenza che investe, anche, i Medici e il Personale Sanitario, ristabilendo un clima di serenità. Si predispongano misure di sicurezza per assicurare le cure ai pazienti e la piena agibilità per l’esercizio delle professioni mediche e sanitarie in tutto il Paese”. Così Pina Onotri, Segretario Generale del Sindacato Medici Italiani (Smi) Leggi...

Gentile Direttore,
il dibattito sulle modifiche dei  paradigmi storici della professione coinvolge fatalmente anche i colleghi che   si   interessano    di  (...) di Bruno Agnetti Leggi...



I giudici contabili nella loro verifica sull’esercizio 2017 dell’Ente previdenziale “non evidenziano significativi profili di criticità”. Il risultato della gestione caratteristica mostra un incremento (+6,408 milioni sul 2016), con i ricavi da contributi in lieve aumento (+1,02 per cento) ed una significativa diminuzione dei costi per le prestazioni previdenziali e assistenziali (-2,30 per cento). IL DOCUMENTO Leggi...

Le visite del ministro negli ospedali di Avellino e Ariano Irpino hanno scatenato un nuovo scontro tra il presidente della Regione e il Ministro della Salute. De Luca: “I 5 Stelle dicono fuori i partiti dagli ospedali ma loro ci vanno a fare campagna elettorale”. Grillo non ci sta: “Mi dispiace che ci sia qualcuno che dall'alto della sua miserevolezza umana chiama questo `passerella´”. Leggi...



Tredici le gare aggiudicate che, riferisce la Regione, hanno consentito un risparmio sulle basi d'asta del 31,5%.  Le procedure avrebbero assicurato un risparmio sulle basi d'asta del 31,5%. A fronte di un importo complessivo di gara di 482 milioni di euro sono stati conseguiti ribassi per 152 milioni di euro. Leggi...

Confronto ad Avellino tra i presidenti di Ordine e il Ministro della Salute. Al centro il tema della sicurezza degli operatori dopo i fatti accaduti all’ospedale Pellegrini. In arrivo una maxiquestura e previsto che saranno i medici a segnalare ai Ministeri su quali presidi e luoghi di assistenza occorrerà concentrare l’attenzione in fatto di sicurezza. Leggi...



Gentile direttore,
qua e là per la Regione Emilia Romagna tornano pressioni sui medici affinché prescrivano con maggior decisione farmaci generici. L’utilizzo ormai largamente (...) di  Fabio Maria Vespa Leggi...


Questi gli obiettivi: ridurre le disparità e accesso tempestivo ai trattamenti chirurgici e radioterapici; eliminare le barriere nazionali per consentire l’armonizzazione dei prezzi dei farmaci e l’accesso tempestivo e sostenibile ai trattamenti farmacologici; rafforzare la collaborazione transfrontaliera per facilitare l’accesso ai malati di Tumori Rari ai trattamenti terapeutici più appropriati; garantire ai caregiver l’accesso alle tutele sociali e ai benefici previsti e promuovere i programmi per le persone guarite dal cancro come parte essenziale dell'assistenza oncologica a tutti i livelli. IL MANIFESTO. Leggi...



Non molti gli impegni concreti dedicati al tema della sanità, tra richiami generali al diritto alla salute, un'implementazione della prevenzione e delle prestazioni erogabili, fino alle proposte per una diffusione capillare di centri ospedalieri. C'è poi chi, come la Lega, non ha pubblicato un vero e proprio programma ma solo una serie di video e locandine. A distinguersi sembra essere il solo M5S che punta a slegare gli investimenti in ambito sanitario dagli attuali vincoli di bilancio. Leggi...

Il Ministro della Salute commenta le recenti decisioni di Alabama e Missouri che hanno deciso varare norme stringenti sull’aborto. “Anche in Italia c'è qualcuno che spera in un ritorno al passato, ma la legge 194 non si tocca e per questo dobbiamo lavorare: il diritto all'obiezione di coscienza dei medici non può essere un ostacolo all'applicazione di norme dello Stato” Leggi...



Il presidente dell’Ordine dei medici plaude alle parole del Pontefice che ieri aveva criticato l’aziendalizzazione della sanità. “Ancora una volta, la parola ed il giudizio di Sua Santità sulle derive dell’aziendalizzazione confermano la nostra volontà di ricercare modelli innovativi ove, al posto degli obiettivi economici e della ricerca dell’efficienza fine a se stessa, tornino ad essere prioritari gli obiettivi di salute”. Leggi...

Passa a maggioranza il documento presento il 7 maggio scorso con il quale i consiglieri di maggioranza hanno proposto alla presidente della Regioni di ritirare le proprie dimissioni presentate a seguito dello scandalo sui concorsi nella sanità. Marini comunicherò la sua decisione "in tempi brevi". Leggi...



L’innovazione diagnostica non si ferma. Presentato a Roma lo studio clinico “Rome - From Histology to target” con l’obiettivo di sequenziare il genoma dei tumori e scoprire le mutazioni delle cellule tumorali di ogni singolo paziente. di Marzia Caposio Leggi...

La Conferenza dei presidenti ha deciso chi saranno i suoi rappresentanti tecnici e politici agli 11 tavoli operativi presso il Ministero per la stesura del Patto. Prima riunione il 22 maggio. di L.F. Leggi...



Presentata ieri a Roma, la Matrice frutto di una consultazione che ha coinvolto 100 stakeholders della salute vuole essere uno strumento utile per le istituzioni, al fine di qualificare le pratiche partecipative nelle politiche sanitarie pubbliche e garantire un effettivo ed efficace coinvolgimento dei cittadini. Quattro le dimensioni della pratica partecipativa previste: dimensione dell’inclusività; dimensione del “grado di potere”; dimensione dell’“esito”; dimensione dell’accountability. IL DOCUMENTO Leggi...

Nata come mezzo per ristabilire il benessere psico-fisico, la medicina estetica del terzo millennio e dei millennials sta vivendo una serie di derive, di eccessi, di abusi da arginare con decisione. Per la sicurezza dei pazienti e per la credibilità dei medici che la interpretano con coscienza e con rigore. Di qui l’endorsement della SIME alle ispezioni dei NAS negli studi medici e l’accordo siglato con CittadinanzAttiva per informare il pubblico e tutelarlo. Leggi...



Gentile direttore,
la FNOPI ha dato una svolta radicale  nel panorama culturale infermieristico con la stesura del nuovo Codice Deontologico che sottolinea, per la prima volta in Italia, attraverso l’art 3, la non discriminazione anche per orientamento sessuale.
 
Questo (...) di Michela Fantuzzi Leggi...


Lo riporta l'edizione locale de 'il Resto del Carlino' secondo cui sono almeno una quindicina le sanzioni notificate dall'azienda dopo una quarantina di casi di morbillo che si sono verificati nella zona all'inizio dell'anno. Leggi...



gli speciali
Governo e Parlamento
 
 
 
 
 
 
 
 
Cronache
 
 
 
segui quotidianosanita.it
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy