QS EDIZIONI
Sabato 01 OTTOBRE 2022
Riforma anziani non autosufficienti
Le organizzazioni del Patto per un Nuovo Welfare sulla non Autosufficienza esprimono la propria preoccupazione per la riforma del settore. Chiedono, dunque, al Governo uscente di effettuare la prima approvazione del suo testo, così da non vanificare il lavoro realizzato sinora. Al nuovo Governo e al nuovo Parlamento, chiedono di fare della non autosufficienza una priorità politica. Leggi...

spacer Da Col e Trimarchi (Card): “Urgente la riforma dell’assistenza agli anziani nonautosufficienti”  
Salute materno-infantile
Grazie alle iniziative messe in campo dalla sinergia tra Azienda Sanitaria e Provincia di Trento sono stati conseguiti risultati di  rilievo. Un best practices anche per altri contesti territoriali: la continuità del sostegno alle mamme dopo la dimissione è stata garantita per il 99% con contatti telefonici precoci e con il 68% di visite ostetriche a domicilio o in consultorio entro 5 giorni dalla dimissione; i tassi di allattamento esclusivo sono risultati pari al 80,7% durante la degenza, 66,4% a tre mesi e 15,1% a 6 mesi di M. Dellai, A. Pedrotti, M. Bonenti Leggi...

Nuovo Dm 70
E anche un efficace e accessibile sistema di monitoraggio e verifica sulle aree di miglioramento correlate all’implementazione degli “standard” per i servizi ospedalieri con coinvolgimento delle società scientifiche. Queste alcune delle proposte presentate al ministero da SItI, CARD e ANMDO Leggi...

Cure domiciliari
“Al pubblico e al Distretto va affidata la responsabilità di coordinamento dei servizi. Poi ci può essere spazio per il privato accreditato, ma all’interno di un sistema di governo distrettuale dell’offerta complessiva, che va tarata sui bisogni della comunità locali” ha sostenuto il presidente della Card. Approvato il nuovo documento di indirizzo CARD Leggi...

Asp di Siena e CARD alleati per il progresso dell&rsquo
Nella “Carta di Siena 2021 per il progresso della residenzialità” sono indicati dieci punti-obiettivo di possibile fattibilità e otto indicatori di facile memorizzazione per attuare ogni giorno buone pratiche. di U. Izzo, G. Volpe Leggi...

Assistenza alle persone anziane non autosufficienti/3
Si conclude l’approfondimento sulle proposte della Riforma per l’assistenza alle persone anziane non autosufficienti prevista nel Pnrr. In questo terzo e ultimo capitolo sono illustrati i meccanismi di programmazione e governance e le modalità di finanziamento che a risorse invariate non potranno mai costruire un nuovo sistema di garanzie di Lep e Lea per la non autosufficienza degli anziani a completo finanziamento pubblico di P. Da Col, A. Trimarchi, G. Volpe Leggi...

Assistenza alle persone anziane non autosufficienti/2
Prosegue l’approfondimento sulle proposta della Riforma per l’assistenza alle persone anziane non autosufficienti prevista nel Pnrr. Molte le nuove possibili che vedono i Distretti baricentro di una rete integrata, sede di produzione o gestione-committenza di servizi e motore di integrazione di P. Da Col, A. Trimarchi Leggi...

Assistenza alle persone anziane non autosufficienti/1
Oltre 40 soggetti riuniti ad hoc nel “Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza” hanno prodotto una proposta della Riforma prevista nel Pnrr con molte nuove possibili risposte integrate in una filiera organica per un futuro migliore dei milioni di cittadini in difficoltà, in tutto il Paese. In questa prima parte presentiamo la proposta di un nuovo “Sistema Nazionale Anziani” e il percorso unico di P. Da Col, A. Trimarchi, C. Gori Leggi...

Pnrr e Distretti
Si aprirà una stagione di profonda riforma con l’emanazione degli standard organizzativo-strutturali dei Servizi Sanitari Territoriali, ma non è certo che si realizzi una applicazione omogenea su tutto il territorio nazionale. Un segnale d’allarme proviene dal FVG, in cui è ancora in fase di completamento un riordino del Ssr. Una scelta che potrebbe portare alla estinzione del Distretto e al fallimento del “nuovo modello organizzativo” previsto dalla missione 6, componente 1 del Pnrr Leggi...

Anziani non autosufficienti
Elaborate le proposte di un Sistema nazionale di assistenza anziani non autosufficienti che, attraverso uno stretto coordinamento fra Stato, Regioni e Comuni, definisca un percorso unico e chiaro ed integri le prestazioni sanitarie e quelle sociali a favore dei quasi 4 milioni di anziani non autosufficienti e delle loro famiglie. IL DOCUMENTO Leggi...

Distretti
L’esperienza riuscita di collaborazione dei medici delle Aft dei Distretti di Latisana e Palmanova, grazie alla quale sono state effettuate 20mila vaccinazioni, offre spunto per nuove modalità future di medicina di comunità del territorio. Un modello che potrebbe essere ripreso nella realizzazione delle future Case di Comunità, in cui troverebbe possibilità di attuazione in altri importanti settori di intervento di Luciano Pletti Leggi...

Distretti
L’appuntamento è nel capoluogo partenopeo dove si terrà in concomitanza, fino al 23 ottobre, anche la VI Conferenza nazionale sulle cure domiciliari nei distretti. Sei le direttrici dei lavori congressuali: assistenza a casa nell’era Covid; nelle residenze per anziani colpite dal Covid; contributo delle Usca e assistenza medica primaria; telemedicina e digitalizzazione della sanità nei Distretti; aderenza terapeutica e appropriatezza nelle cure territoriali; screening Covid, vaccinazioni, sinergie e cooperazione con il Dipartimento di Prevenzione Leggi...

Assistenza domiciliare
La “casa come primo luogo di cura”, obiettivo del Pnrr, trova riscontro in una nuova coalizione sociale nata per offrire alle Istituzioni un Piano coerente con la riforma sulla non autosufficienza inclusa nel Pnrr. I 43 membri del Patto intendono contribuire a realizzare risposte integrate ed innovative a milioni di persone. I Distretti della CARD potranno svolgere un ruolo decisivo nel potenziare e congiungere Adi e Sad di P. Da Col, A. Trimarchi, C. Gori Leggi...

Nuova assistenza territoriale
Per il presidente della Confederazione Associazioni Regionali di Distretto “il rilancio del Distretto passa attraverso la predisposizione di una formazione specifica e la definizione di requisiti per l’accesso al ruolo di Direttore di Distretto”. Figure strategiche nell’ambito della futura riforma dell’assistenza territoriale e con grandi responsabilità, dalla gestione delle risorse all’offerta di grandi volumi di attività e prestazioni, ma soprattutto al raggiungimento degli esiti di E.M. Leggi...

Medicina territoriale
Questo il messaggio lanciato da Gennaro Volpe, Presidente della CARD, la Confederazione Associazioni Regionali di Distretto, nell’audizione in Commissione Igiene e Sanità il 1 luglio scorso in materia di potenziamento e riqualificazione della medicina territoriale nell’epoca post Covid. IL TESTO Leggi...

Recovery Plan
Cure domiciliari, reti di prossimità, Case della Comunità, strutture intermedie e telemedicina per un potenziamento dell'assistenza sanitaria territoriale, da integrare con quanto previsto nella Missione 5. Per la CARD: “I Distretti sono pronti a mettersi a disposizione. Occorre siano riconosciuti come strumento essenziale della riforma e coerentemente attrezzati, con uniformità su tutto il territorio nazionale” di P. Da Col, A. Trimarchi Leggi...

Il Distretto, oltre la Casa della comunità
di G. Volpe, P. Da Col, A. Trimarchi Leggi...

Recovery Plan
Gli scenari futuri delineati dal Pnrr per le persone disabili sembrano essere rassicuranti, anche riguardo ai tempi di attuazione della riforma ed alla certezza di risorse. CARD rinnova l’impegno a partecipare a questa grande impresa, cercando di raccogliere dai Distretti, idee e proposte di azioni innovative di P. Da Col, A. Trimarchi Leggi...

Recovery Plan
L’Italia si allinea all’Europa. Entro il 2023 avremo la riforma per l’assistenza agli anziani non autosufficienti. Chiari gli impegni integrati del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del ministero della Salute, nella Missione 5 e 6 del Pnrr che ha accolto i punti chiave della proposta del Network non autosufficienza. Rilevante l’impatto per CARD, per i Distretti e per milioni di cittadini. di P. Da Col, A. Trimarchi, C. Gori Leggi...

Covid
In sette punti, raccolti in un documento congiunto, la Confederazione Associazioni Regionali di Distretto (CARD) e la Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) hanno indicato le coordinate per ottimizzare le vaccinazioni dei pazienti fragili nella propria abitazione. Volpe: "L’obiettivo della vaccinazione domiciliare, in grado di ridurre ricoveri e decessi, deve essere raggiunto ad ogni costo” LE RACCOMANDAZIONI Leggi...

Verso il 19°
Per potenziare cure domiciliari e residenziali servono equipe multidisciplinari inserite in Distretti “forti” dotati di strumenti tecnologici, e sempre nel Distretto è possibile realizzare appropriatezza prescrittiva e buona aderenza terapeutica. Questo e altro al centro dei lavori della Card che scalda i motori per il Congresso nazionale a Napoli dal 21 al 23 ottobre di E.M. Leggi...

Recovery Plan
La Confederazione Associazioni Regionali di Distretto aderisce alla proposta del Network Non Autosufficienza per includere il sostegno agli anziani non autosufficienti e le loro famiglie nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Da Col e Trimarchi: “L’assistenza domiciliare e residenziale, sono pietre angolari del sistema distrettuale. Card pronta contribuire per esperienze e competenze” Leggi...

Cure domiciliari
Si chiama “@home”, il progetto di successo realizzato nell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari del capoluogo trentino. Nel 2020 grazie alla sua piattaforma tecnologica, ideata e sviluppata totalmente all’interno dell’Azienda Sanitaria, circa 18mila cittadini sono stati presi in carico da un vasto gruppo di professionisti delle cure domiciliari e palliative; nel primo picco pandemico 10mila persone sono state monitorate a domicilio con 150mila misurazioni e parametri tracciati da remoto Leggi...

<strong><em>Forum QS/4</em>
Per Magi è fondamentale “mettere in sicurezza i cittadini dal Covid e garantire immediatamente a tutti i malati cronici il servizio di assistenza che è stato interrotto o erogato ad intervalli con liste d’attesa sempre più lunghe”. Per Volpe “occorre invertire radicalmente la tendenza degli ultimi anni durante i quali il SSN è stato depauperato di risorse umane”. Leggi...

Distretto e prevenzione
Un’offerta nuova, distrettuale, gratuita (senza ticket), con ambulatori capillarmente dislocati, ai quali accedere attraverso prenotazione Cup, senza alcun pagamento per gli utenti. Questi i punti di forza del Programma di “Prevenzione Salute e Ambiente” realizzato nel Distretto 25 Fuorigrotta Bagnoli. Volpe (Card): “Un’iniziativa che merita grande attenzione perché interviene in territori spesso trascurati dai servizi sanitari negli aspetti della prevenzione” Leggi...

Distretto e riabilitazione su base comunitaria
Potenziamento dei percorsi di riabilitazione, contrasto all’inattività fisica negli anziani per favorire autosufficienza e limitare depressione e declino cognitivo, e un nuovo ruolo per il Fisioterapista che entra nel team di comunità insieme a Mmg, infermiere di comunità e assistente sociale. Queste le atout del Progetto di Riabilitazione su base comunitaria realizzato nel Distretto Est del Fvg che conferma l’idea del Distretto quale “casa comune di tutte le professionalità del territorio”


 
Leggi...


Distretto e ospedale di comunità
Snodo efficace ed efficiente tra il “territorio” e l’ospedale. Volpe (Card): “Gli Ospedali di Comunità del Distretto di Forli una buona pratica distrettuale da imitare ed esportare”. Boni: “Ottenuti buoni risultati clinici-assistenziali e di sostenibilità economica. L’obiettivo della permanenza a domicilio e il contrasto all’istituzionalizzazione, rappresenta una risposta di prossimità per il cittadino e la comunità, con soddisfazione di operatori e della popolazione” Leggi...

Sanità
Grazie a team multidisciplinari istituiti nei Distretti si potrebbero prendere in carico, 7 giorni su 7, circa 150 persone positive al Covid con una gravità lieve-media, trattandoli sia al domicilio sia con teleassistenza. Una formula valida, nel breve termine, ma che potrà avere ricadute positive anche nel lungo, superata la fase pandemica. In un documento presentato al Congresso nazionale Card, le Linee programmatiche per un Distretto “forte” Leggi...

Sanità
“Il Distretto e le Comunità. Verso nuove alleanze a favore delle fragilità e della continuità di cura” il titolo del Congresso che si svolgerà dal 29 al 31 ottobre in versione digitale. Dal futuro dei Distretti alle Case della salute, agli ospedali di comunità fino ai servizi residenziali per anziani, alcuni dei temi affrontati. Volpe: “Senza la concretezza di nuove risorse, strumenti, poteri, mandati di funzioni per i Distretti è difficile pensare a un cambio di passo nei servizi territoriali” Leggi...

Diabete
Grazie al progetto #In.Dia.Net che vede coinvolte tutte le figure professionali del percorso di cura delle persone con diabete di tipo 2 si punterà a conoscere i modelli di presa in carico e follow-up dei pazienti in Puglia, Campania, Triveneto e Toscana. Il progetto, che si concluderà a fine anno, consentirà di acquisire informazioni importanti e strutturate per migliorare la presa in carico Leggi...

<strong>Assistenza territoriale
Nel decreto ministeriale che istituisce la “Commissione per la riforma dell’assistenza sanitaria e sociosanitaria della popolazione anziana” manca la presenza del Distretto, nonostante leggi nazionali lo riconoscano come perno del sistema territoriale. Per il Presidente della Card la risposta ai bisogni di assistenza va affidata agli oltre 500 Distretti italiani, come CARD ribadirà nel diciottesimo Congresso nazionale che si aprirà il prossimo 29 ottobre. di Ester Maragò Leggi...

segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy