In collaborazione con: Federsanità ANCI Piemonte
QS EDIZIONI
Giovedì 19 MAGGIO 2022
Città
Rispondendo a una interrogazione del M5S, l’assesore ha detto che “la rete con la quale si confronterà il Parco della Salute di Torino permette una più efficiente gestione dell'appropriatezza degli accessi e della continuità, e quindi una migliore valorizzazione del modello hub e spoke. Le superfici unitarie di progetto del Parco di Torino risultano pertanto inferiori rispetto a quelle dell'intervento previsto per Novara, per il quale si prevede un modello meno intensivo, ma altrettanto efficace ed efficiente rispetto agli esiti in termini di salute”. Leggi...

Ambulatori medici nei luoghi di cultura
L’Ordine dei Medici abbraccia il progetto “Cultura di Base” promosso dalla Fondazione per l’architettura/Torino. Un gruppo di medici di famiglia, selezionati con un bando, svolgeranno per 6 mesi una parte della loro attività ambulatoriale all’interno di musei, biblioteche e poli culturali, come il Museo Egizio e quello dell’Automobile. Al termine della sperimentazione è prevista una fase di valutazione del progetto per comprendere l’effetto che ha avuto su medici e pazienti. Leggi...

Aborto
Dopo avere garantito un ruolo alle associazioni pro vita all'interno di Asl e consultori, grazie a un emendamento approvato al Bilancio di previsione 2022-2024 l’assessore Marrone ottiene la creazione di un fondo “Vita Nascente” da 400 mila euro a favore delle associazioni che realizzano progetti mirati a scoraggiare le donne ad abortire per motivi di disagio economico o sociale. Grimaldi (Luv): “Per crescere i nostri figli servono nidi, dignità, reddito, diritto allo studio. Altro che mancette”. Disabato (M5S): “Misura dannosa, discriminatoria e inutile”. Leggi...

Parco della Salute
Sfuma la proposta di costruire un Parco della Salute che raccogliesse in un’unica area i quattro ospedali più importanti di Torino (Molinette, Regina Margherita, CTO, Sant’Anna), tutta l’attività didattica della Scuola di Medicina e avesse anche uno stretto legame con il mondo dell’industria biotecnologica. “Nell’area Fiat Avio non ci sta, prendiamone atto e costruiamo almeno le Molinette 2”, dice l’Omceo. Leggi...

Fuga dagli ospedali pubblici
Nel 2015 erano 79, saliti a 272 nel 2018. Poi il salto del 27%, probabilmente a causa della pandemia e dell’ulteriore carico di lavoro e stress. “Nelle ondate successive alla prima, i medici hanno lavorato sempre nella stessa impreparazione e improvvisazione organizzativa di marzo 2020”, sottolinea l'Anaao, che evidenzia come le cattive condizioni di lavoro non solo sviliscano le professionalità, ma impattino negativamente sulla vita dei medici. I DATI ANAAO Leggi...

Torino
Una probabile polmonite trascurata ha condotto la donna a recarsi presso il Pronto soccorso dell’ospedale Mauriziano di Torino, dove è poi stata trasferita nel reparto di Ginecologia dello stesso ospedale, lì la diagnosi di empiema pleurico: una raccolta infetta formatasi tra il polmone e la parete del torace, molto resistente alle normali terapie antibiotiche. L’intervento è stato effettuato con la paziente sveglia evitando così i rischi per la gravidanza.  Leggi...

Liste d&rsquo
Si tratta complessivamente di oltre 36,8 milioni di euro , più 3 milioni di euro destinate alla sola Asl Città di Torino, in qualità di azienda capofila, per il potenziamento del Cup regionale. Fino al 24% di queste risorse potrà essere utilizzato dalle Asl per avvalersi delle prestazioni delle strutture private. Strutture che entro il 31 maggio 2022 saranno tenute a rendere disponibile nel Cup regionale il 100% delle proprio agende per le prime visite. Leggi...

Carenza personale
Gli ospedali piemontesi sono in sofferenza per mancanza di personale medico. Il “decreto Calabria” offre la possibilità alle aziende sanitarie di avvalersi di specializzandi, “ma in Piemonte sono stati assunti solo 12 specializzandi, le università piemontesi invece di agevolare questa pratica la frenano disincentivandola tra gli studenti.”, denuncia la Cimo regionale. Chiesto con urgenza un incontro con il presidente Cirio. Leggi...

Piemonte
L’intervento è stato eseguito l’ospedale di Torino grazie all’utilizzo di rivoluzionari mini-strumenti endoscopici miniaturizzati e del Super laser Tullio ibrido ad alta frequenza, che permettono di asportare solo la parte malata della prostata grazie all’azione della fibra laser. L’iperplasia prostatica benigna colpisce fino all’80% gli uomini tra i 70 e gli 80 anni. Leggi...

Pediatria
La Regione è al lavoro sull’ipotesi di concentrare in un’unica struttura le migliori professionalità dell’area neonatale, ostetricia e ginecologia, destinando al Parco della Salute la ginecologia e la chirurgia oncologica e non oncologica delle donne. “Il progetto del Parco della Salute non è in discussione - ha spiegato Icardi -. Se mai si implementa e valorizza un’area di cura grazie alle professionalità d’eccellenza del Regina Margherita e del Sant’Anna. Leggi...

Istituto oncologia molecolare Fondazione Airc, Alberto Bardelli è
Docente al Dipartimento di Oncologia dell’Università di Torino, Bardelli è stato inserito nella classifica dei ricercatori più citati al mondo da Web of Science. I suoi studi stanno cambiando il panorama della medicina di precisione e le sue scoperte sono state sono state pubblicate in oltre 200 articoli scientifici su riviste internazionali. Leggi...

Irccs di Candiolo, nuovi investimenti in alta tecnologia
Si tratta dell’acquisizione di una strumentazione CyberKnife, vale a dire una nuova forma di radioterapia di precisione chirurgica anche su lesioni che si muovono con il respiro, e della realizzazione di un sistema di Protonterapia. Icardi: “Offerta sanitaria di eccellenza per i piemontesi”. Agnelli: “La tecnologia è determinante nelle cure oncologiche”. Leggi...

Completati gli studi comparativi sui siti di quattro nuovi ospedali 
Il lavoro riguarda le localizzazioni dei nuovi ospedali dell’ASL TO, del VCO, di Ivrea e di Saluzzo-Savigliano-Fossano. Nei prossimi giorni, gli elaborati analitici verranno forniti al Consiglio regionale che dovrà compiere la scelta definitiva dei siti. Icardi: “Si tratta di progetti già inserti nella programmazione regionale, con relative coperture finanziarie già deliberate”. Leggi...

Alzheimer
Allo studio internazionale, che apre nuove prospettive per la prevenzione e la terapia delle demenze, ha partecipato anche l’Italia. La collaborazione tra i Centri ha permesso di raccogliere campioni di DNA di più di 110.000 pazienti affetti da Alzheimer e di confrontarli con quelli di 750.000 soggetti sani. Scoperto per la prima volta il ruolo dei geni connessi con il fattore TNF-alpha. Tra le altre cose, chiarito il ruolo delle cellule microgliali nella progressione della malattia. LO STUDIO Leggi...

Tumore colon retto
Rimuoverle potrebbe migliorare le cure. A dimostrare l’importanza di questo nuovo ruolo del glucosio nel meccanismo di difesa del tumore, un team di ricercatori dell’Irccs Candiolo di Torino, in collaborazione con il Massachusetts General Hospital Cancer Center di Harvard. Lo studio è pubblicato su Nature Communications, apre la strada alla sperimentazione clinica e a nuove strategie per indebolire i tumori intestinali Leggi...

Mauriziano
Sfruttando queste tecnologie l'Odontostomatologia dell’ospedale Mauriziano di Torino è riuscita a ottenere un aumento della collaborazione alle cure odontoiatriche grazie a un apposito software scaricabile dai famigliari sul proprio device elettronico. “E’ stato possibile eseguire manovre di igiene orale professionale alla poltrona in bimbi che altrimenti sarebbero stati sottoposti a sedazione o narcosi”. Leggi...

Asl To5
Il presidente dell’“Associazione Comitato Macula”, Massimo Ligustro, ha visitato gli ambulatori di oculistica del Distretto di Moncalieri. Un’occasione per far conoscere il lavoro svolto e promuove la prevenzione e la sensibilizzazione in merito all'insorgenza di malattie che coinvolgono la retina. Leggi...

Sistemi informatici
Software diversi che non parlano tra loro e che costringono il medico a entrare ed uscire ripetute volte dai vari sistemi per poter visionare gli esami di un paziente. Poi guasti e mal funzionamenti, denunciati dall’83% dei medici, che rallentano l’attività clinica e sono fonte di stress. Insomma, quello che è nato per migliorare l’assistenza e il lavoro dei medici, si è rivelato un boomerang. Per l’Anaao Piemonte è ora di cambiare. L’INDAGINE Leggi...

Torino
Il professionista ha rilasciato “un numero indeterminato di certificati medici di esenzione o differimento dalla vaccinazione Covid-19, in assenza del requisito essenziale relativo al possedimento della qualifica di medico vaccinatore nell’ambito della campagna di vaccinazione al Covid-19, qualifica ricoperta dal medico solo per un brevissimo lasso temporale intercorso dall’ottenimento delle fiale ad ottobre 2021 fino alla data di revoca della convenzione con il Ssn”. Leggi...

 
 
 
 
 
 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy