QS EDIZIONI
Sabato 03 DICEMBRE 2022
Trento
Pnrr, carenza del personale sanitario, formazione, salario e sicurezza nei posti di lavoro. Sono questi i punti su cui si svilupperà la collaborazione fra i due Ordini che rappresentano 8000 professionisti della sanità trentina. Ioppi (Omceo): “Dobbiamo essere visti come una opportunità e non come una voce dei spesa del bilancio provinciale”. Pedrotti (Opi): “Si rafforza ancora di più la nostra intesa con i medici. Insieme dobbiamo recuperare il senso vero della cura”. di Endrius Salvalaggio Leggi...

Approvato il bando per il corso di formazione in medicina generale
Riguarda 37 posti, 30 finanziati con le risorse del fondo sanitario provinciale e già evidenziate nel Piano triennale della formazione degli operatori del sistema sanitario provinciale; 7 con i fondi del Pnrr per il triennio di corso 2022/2025 assegnate alla Provincia per il tramite del Ministero della Salute e pari a 264.374,46 euro. La prova di concorso sarà il 1° marzo 2023. Leggi...

Ulteriori 2,5mln di euro per rinnovo dei contratti sanità
“Autorizziamo Apran ad incrementare i Fondi per i trattamenti accessori, per il lavoro straordinario e i richiami in servizio, per la produttività e quello per la retribuzione di risultato, da anni non più aggiornati, oltre che ripartire per l'area delle categorie e l'area della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria l'importo messo a disposizione per l'indennità di Pronto soccorso di euro 850.000 l’anno”, ha spiegato l'assessore Segnana. Leggi...

Criticità
L’incontro del ministro col Prefetto Laporta, presidente di Ispra, per approfondire la possibilità di una collaborazione. Lollobrigida: “L’eccessiva presenza di determinati animali su alcuni territori crea squilibri causando rischi per la salute pubblica e per alcuni settori produttivi strategici, oltre a vanificare un’azione di protezione di altre specie. I presidenti delle P.A. di Trento e Bolzano mi avevano rappresentato le criticità”. Leggi...

Declino cognitivo
Le persone anziane possono riuscire ad aumentare la loro memoria di lavoro seguendo un nuovo approccio che unisce giochi terapeutici online a una tecnica di stimolazione cerebrale non invasiva. Lo dimostra uno studio pubblicato su Frontiers da un team di ricerca, prima firmataria è Sara Assecondi, ingegnera biomedica del CIMeC UniTrento: “Già dopo 3 giorni la capacità di memoria di lavoro era migliorata considerevolmente in tutti i partecipanti”. LO STUDIO di Endrius Salvalaggio Leggi...

Trento
Mentre la sanità provinciale celebra l'avvio del progetto Trentino for Talent per attrarre medici e personale sanitario, i dirigenti medici, veterinari e sanitari contestano la politica e l'Apran, l’Agenzia provinciale per la Rappresentanza Negoziale: “Dobbiamo ancora concludere il contratto provinciale del 2002‐2005. Siamo sempre più convinti che la disponibilità di A.P.Ra.N. e della politica, siano solo di facciata. Le loro inerzie stanno preparando la tempesta perfetta di fuga di molti sanitari dal Servizio sanitari provinciale”. di Endrius Salvalaggio Leggi...

Influenza
L’assessora Segnana: “Anche quest’anno il vaccino antinfluenzale viene offerto gratuitamente. Negli ultimi due anni è stata sperimentata la collaborazione dei pediatri nelle vaccinazioni dei loro assistiti e sono stati raggiunti buoni risultati di copertura vaccinale, una collaborazione che vogliamo proseguire anche quest'anno. Obiettivo migliorare ulteriormente la copertura per i bimbi fra 6 mesi e 6 anni”. Leggi...

Al via in Trentino una campagna nazionale di comunicazione per attrarre professionisti sanitari
L’iniziativa raggiungerà ogni parte d’Italia. "È la prima volta che investiamo in un’iniziativa di questo tipo”, spiega Antonio Ferro, dg di Apss. Iniziativa che arriva dopo “un importante lavoro di analisi sulle leve di attrattività, con la creazione di un ‘team accoglienza’ che è il nostro primo biglietto da visita verso potenziali nuovi professionisti”. Segnana:  “Desideriamo promuovere e far conoscere il Trentino non solo per le sue bellezze turistiche e per la qualità della vita ma anche come territorio stimolante dove lavorare”. SLIDE Leggi...

spacer Nursing Up e Uil Fpl: “Non c'è attrattività se non si valorizza, anche economicamente, il personale e non si migliorano le condizioni di lavoro”di Endrius Salvalaggio  
&ldquo
Le difficoltà della sanità trentina sono evidenti, per l’Ordine dei medici, l’Ordine delle professioni infermieristiche e la Consulta provinciale per la salute. La presa di posizione è unitaria, arriva con una nota congiunta accompagnata dallo slogan “salviamo la sanità provinciale”. Omceo, Opi e Consulta sollecitano un impegno dei vertici della Provincia per migliorare il “clima nei vari team di lavoro, l’appagamento, la crescita professionale che fra medici ed infermieri manca, la qualità di assistenza”. di Endrius Salvalaggio Leggi...

XX Congresso nazionale CARD
Il Distretto “deve e dovrà sempre più configurarsi quale struttura operativa complessa con un’architettura organizzativa almeno pari a quella di Dipartimento” per evitare che tutti nuovi tasselli del mosaico territoriale, le Case della Comunità in primis, crescano in modo isolato e frammentato. Servono “Distretti delle Comunità”. Così presidente della CARD aprendo la tre guirni di lavoro a Trento di Ester Maragò Leggi...

spacer Brusaferro (Iss): “Tante le sfide che ci attendono, la Card saprà rivestire un ruolo importante” VIDEO   spacer Volpe (Presidente Card): "Al Distretto di comunità  la regia e coordinamento delle attività" VIDEO   spacer Coscioni (Agenas): "Verso nuovi modelli di assistenza territoriale e distrettuale" VIDEO   spacer Borgia (Card Abruzzo): "Investire di più sulla progettualità del territorio" VIDEO   spacer Trimarchi (Centro Studi Card): "Da attori ad autori della salute, le nostre parole chiave" VIDEO   spacer Scotti (Fimmg): "Medicina generale e Distretti insieme per una nuova progettualità" VIDEO   spacer Mangiacavalli (Fnopi): "Distretto ruolo strategico nell'assistenza territoriale" VIDEO   spacer Per un “Distretto memorabile” VIDEO  
Distretti
Nel cambio di passo dell’assistenza territoriale dettato dal Pnrr e dal Dm 77, si conferma il ruolo strategico del Distretto sanitario. In questo nuovo scenario la Confederazione Associazioni Regionali di Distretto scalda i motori per la ventesima edizione del Congresso annuale elettivo, che si terrà a Trento dal 13 al 15 ottobre IL PROGRAMMA Leggi...

Carenza infermieri
Quanto siano distanti le posizioni dei vertici dell’azienda sanità trentina dalle organizzazioni sindacali, lo si capisce dalle recenti dichiarazioni delle parti. Apss sostiene che le dimissioni degli infermieri raddoppiate negli ultimi sei mesi, sono tassi trascurabili e fisiologici, le OO.SS. invece sostengono che questi dati sono gravi e incidono negativamente sull’attrattività del comparto. Opi parla di una mancata valorizzazione dell’infermiere nelle scelte aziendali, di ambienti di lavoro e stipendi penalizzanti rispetto ad altri Paesi. di Endrius Salvalaggio  Leggi...

Ospedale di Cles
Il terzo piano dell'ospedale accoglie, ora, un unico reparto di medicina, finora dislocato su due piani diversi con un'organizzazione più complessa da gestire anche in rapporto al blocco operatorio. Al secondo piano sarà a breve spostato il DH oncologico, come la pediatria. Il primo piano invece sarà interamente destinato alla chirurgia. Al terzo piano anche altri 25 posti letto, di cui 18 ordinari, oltre ai posti di terapia semintensiva. Leggi...

Contratto di lavoro a condizione di coprire turni fuori sede
L’Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento, fuori dalle previsioni del bando di concorso precedente pubblicato, aveva fatto inserire nel contratto di lavoro sottoscritto dal pediatra vincitore del concorso una clausola che l'obbligava a svolgere tre turni presso l’ospedale di Cles. La Corte d’Appello conferma il diritto del medico di lavorare presso la sede scelta secondo le previsioni del bando di concorso. Brugnara (Cimo Trentino): “Una clausola ingiusta e che Apss usa, e sta usando, in spregio, alla normativa ed al contratto di lavoro collettivo”. LA SENTENZA di Endrius Salvalaggio  Leggi...

Midollo osseo
Nel 2021 Trento è stato riconosciuto come il “Centro donatori con il più alto indice di reclutamento”, pari a 76 donatori ogni 10mila abitanti tra i 18 e 35 anni di età rispetto alla media nazionale di 22 donatori ogni 10mila abitanti. L’indice di donazione effettiva è di 1 donazione ogni 87 donatori inseriti nel Registro provinciale, “anche questo valore di eccellenza a livello nazionale”, sottolinea la provincia. Leggi...

Salute materno-infantile
Grazie alle iniziative messe in campo dalla sinergia tra Azienda Sanitaria e Provincia di Trento sono stati conseguiti risultati di  rilievo. Un best practices anche per altri contesti territoriali: la continuità del sostegno alle mamme dopo la dimissione è stata garantita per il 99% con contatti telefonici precoci e con il 68% di visite ostetriche a domicilio o in consultorio entro 5 giorni dalla dimissione; i tassi di allattamento esclusivo sono risultati pari al 80,7% durante la degenza, 66,4% a tre mesi e 15,1% a 6 mesi di M. Dellai, A. Pedrotti, M. Bonenti Leggi...

Demenze gravi
Due progetti pilota per un totale di 35 posti letto per la cura delle demenze gravi. Si lavorerà sui pazienti, sul dolore e i problemi che non sono in grado di comunicare, anche di quelli esistenti già da prima dell’arrivo della malattia. Segnana: “Si tratta di una revisione innovativa del progetto, dove i due centri si occuperanno di assistere i pazienti non solo residenti in RSA, ma anche al proprio domicilio, e dovranno diventare un punto di riferimento della rete di servizi ed offrire un valido supporto alle famiglie sul territorio”. di Endrius Salvalaggio  Leggi...

Nuovo contratto
I sindacati dei dirigenti medici sottolineano che se non ci sarà la definizione e la chiusura dell’accordo stralcio Contratto collettivo provinciale di Lavoro (CCPL) 2016-2018, relativo al contratto 2006, non ci potrà essere alcun tavolo di confronto per il nuovo contratto CCPL 2019-2021.  di Endrius Salvalaggio Leggi...

Ospedale di Rovereto
Intossicazione alimentare tra i dipendenti dell'azienda sanitaria trentina per chi giovedì us ha utilizzato la mensa all'ospedale di Rovereto. Personale sanitario, fra medici ed infermieri ed altro personale sanitario, sono per ora 27 i casi segnalati con sintomi. Giuseppe Varagone Uil Fpl sanità trentino: “L’intossicazione di Rovereto non può passare inosservata, tant’è che come sindacato chiediamo vengano effettuate tutte le indagini del caso per capire la ragione e, soprattutto, se ci siano stati degli errori o delle superficialità nella conservazione nei prodotti” di Endrius Salvalaggio Leggi...

 
 
 
 
 
 
Oscar Sanità 2022. D’Amato: “Lazio la Regione con più riconoscimenti”
Demenze. A Reggio Calabria due giornate per formare ed informare
Per le aziende del Servizio Sanitario Nazionale dare priorità alla sicurezza sui luoghi di lavoro
Federsanità sempre più digital
FVG. Riccardi incontra Federsanità, rinnovata la “forte alleanza”
Cronicità e diabete. Federsanità: “Un paziente curato male costa annualmente oltre 2 volte il costo medio per paziente in Italia”
Dal Pnrr una riforma strategica per le persone anziane e le famiglie italiane
Buone Pratiche Federsanità Marche: Oncologia, siglato l’accordo tra Marche Nord e INPS per la tutela dei pazienti
Oltre il 95% dei manager della sanità pubblica  crede nella gestione “snella” per ottimizzare i processi. La survey di Federsanità
Federsanità: “Ci troviamo di fronte ad una rivoluzione attesa da oltre vent’anni”
Sanità del Sud. Federsanità: “Fondamentale integrazione socio sanitaria”
Comparto Sanità. Nuovo webinar di Federsanità Academy sul nuovo contratto
Stati Generali dell’Invecchiamento Attivo. Dalla Best practice in FVG ad un modello diffuso nel Paese
Sport terapia integrata. Siglato protocollo d’intesa tra Federazione italiana canottaggio e Federsanità
Firmato protocollo tra Sapienza, Federsanità e Health City Institute per la formazione dei manager della sanità pubblica e dei servizi sociali
‘Uniti in barca’ al via in Piemonte il progetto “Sport terapia integrata”
Donazione organi. Da Federsanita Anci Fvg e Crt Fvg alcune proposte per ridurre le opposizioni
Diabete. Anci e Federsanità: “Cittadino e il suo domicilio siano al centro della nuova organizzazione delle cure”
Federsanità. On line il numero speciale di “Sanità 4.0” sugli Stati Generali della Comunicazione

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy