Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 20 OTTOBRE 2017
Cronache
segui quotidianosanita.it

USA. Verso il fallimento anche l'ultimo sforzo del GOP di smantellare l'Obamacare

Nella serata di ieri il senatore John McCain (R-Ariz.) ha annunciato su twitter la sua opposizione anche alla nuova proposta proposta di superamento dell'ACA. Inoltre, un sondaggio lanciato da Washington Post-ABC News è emerso che più della metà degli americani, il 56 per cento, preferisce l'attuale Obamacare all'ultimo piano presentato GOP. E McCain invita ad un lavoro insieme ai democratici per elaborare un nuovo disegno di legge sul tema.

23 SET - L'ultimo sforzo repubblicano per smantellare l'Obamacare è sull'orlo del fallimento. Nella serata di ieri il senatore John McCain (R-Ariz.) ha annunciato su twitter la sua opposizione anche alla nuova proposta proposta di superamento dell'ACA ,assestando un colpo che con ogni probabilità risulterà decisivo per affondare l'obiettivo che i repubblicani perseguono da ormai 7 anni.
 


Tutto ciò ha messo il leader di maggioranza del senato Mitch McConnell (R-Ky.) ed il presidente Donald Trump in una posizione difficile. A questo punto dovranno decidere se continuare a perseguire un voto che sembra sempre più destinato al fallimento, o mandare all'aria l'impegno preso con gli elettori nel corso della campagna elettorale.  
 
C'è infatti da considerare che un ennessimo potenziale fallimento del GOP nel tentativo di abrogare l'Obamacare potrebbe avere un impatto fortemente negativo sulla legislatura. Già prima della pausa estiva si erano registrate tensioni molto forti tra il presidente Trump ed i senatori del GOP a causa dei diversi fallimenti nel tentativo di superamento dell'ACA e, più in particolare, sulla contrapposizione tra la volontà del presidente di insistere fino al raggiungimento dell'obiettivo e quella di molti senatori repubblicani che avrebbero preferito temporeggiare riprendendo il discorso con più camla e con il coinvolgimento dei democratici. 

Molti repubblicani temono inoltre che un'ulteriore sconfitta potrebbe anche deprimere la base elettorale del GOP con possibili ripercussioni negative per le elezioni del midterm.
 
Ma i problemi per il GOP non finiscono qua. C'è infatti da considerare che da un sondaggio lanciato da Washington Post-ABC News è emerso che più della metà degli americani, il 56 per cento, preferisce l'attuale ACA all'ultimo piano presentato GOP. Solo il 33 per cento ha espresso la propria prefenza verso il disegno di legge che i senatori repubblicani hanno messo bruscamente sul tavolo questo mese.
 
I repubblicani, divisi tra loro, possono contare su una stretta maggioranza tra i 52 ed i 48 senatori, mentre i democratici sono compatti contro l'abrogazione dell'Obamacare. McCain ha anche affermato di non poter votare per un disegno di legge senza una completa analisi dei suoi effetti da parte dell'ufficio di bilancio del Congresso. Quest'ultimo ha affermato all'inizio di questa settimana che sarà in grado di fornire solo un quadro parziale della situazione non prima della prossima settimana. "Credo che potremmo fare di meglio lavorando insieme, repubblicani e democratici, cosa che non abbiamo ancora provato veramente a fare", ha dichiarato McCain. 
 
Anche se è difficile calcolare gli effetti del disegno di legge Cassidy-Graham proposto dal GOP, un'analisi pubblicata ieri dall'University of Southern California’s Schaeffer Center for Health Policy & Economics ha previsto che circa 15 milioni di americani perderebbero la propria copertura nei prossimi due anni se il disegno di legge dovesse essere approvato.

 
Giovanni Rodriquez

23 settembre 2017
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Tweet McCain

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy