Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 24 GENNAIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Romano (Des): "Contraddizioni non risolte"


14 DIC - "Era possibile e doveroso apportare ragionevoli modifiche alla legge sul c.d. biotestamento. Non è stato possibile. Criticità che ho rappresentato nel corso della discussione non hanno trovato risposte legislative, per quanto proposte con i pochi emendamenti presentati. Alle espressioni di enfasi di queste ore preferisco quelle dei dubbi non fugati, degli interrogativi insoluti, di contraddizioni non risolte", dichiara il senatore Lucio Romano esponente di Democrazia Solidale, vicepresidente della Commissione Politiche dell'UE e già presidente nazionale di Scienza & Vita.
 
"Da sempre contro trattamenti sproporzionati e futili, ostinazioni e accanimenti clinici; a favore dell'alleanza di cura, delle cure palliative e delle terapie del dolore avrei preferito un tempestivo supplemento di approfondimento con modifiche che in tanti, a livello trasversale, avrebbero palesemente condiviso. Non è stato possibile. Ho votato contro secondo ragione, facendomi guidare da coscienza consapevole in libertà e responsabilità nell'interesse primario del paziente", conclude Lucio Romano.

 

14 dicembre 2017
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy