Quotidiano on line
di informazione sanitaria
29 GENNAIO 2023
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Moratti (Lombardia): “Non rivedere il modello del medico di medicina generale”


05 OTT -

“La sfida che abbiamo è continuare a investire in sanità. Il rapporto del fondo sanitario nazionale rispetto al pil era cresciuto in questi ultimi anni, ma purtroppo con l'inflazione e tutto quello che sta succedendo dall'anno prossimo riscendera' sotto il valore del 7 per cento”. Lo ha detto Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, intervenuta in collegamento al 79' congresso della Fimmg in corso a Villasimius. “Credo che dovrà invece essere invertita questa tendenza - ha spiegato - e già dall'anno prossimo vadano messi in campo investimenti che ci consentano di far fronte alle grandi sfide che abbiamo: cronicità, sviluppo delle attività sul territorio, organizzazione di modelli innovativi, che dovranno sempre tener conto della fondamentale importanza dei medici di medicina generale. Occorre investire in risorse umane, non è il momento di pensare a risparmiare in sanità: è il punto di partenza per garantire anche la coesione sociale, in un momento così difficile. Dobbiamo avere una sanità che investe, e investe in risorse umane”. Infine, Moratti è tornata sulla questione della figura del medico di base: “Non ho ritenuto fosse da rivedere il modello del medico di medicina generale come libero professionista. Ho portato avanti in maniera convinta il concetto di parasubordinazione del medico, per non ledere lo status di libera professione che vi contraddistingue e il rapporto di fiducia con i pazienti”. 

 



05 ottobre 2022
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy