Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 21 NOVEMBRE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Di Rosa (Fassid Area Simet): “Medici spremuti oltre il limite della decenza”

21 OTT - “Sotto la stretta dell’emergenza economica la gestione federale dei 21 SSR ha mostrato tutti i suoi limiti e insufficienze, aggravando la geopardizzazione del sistema e divaricando spaventosamente la qualità e la quantità dei servizi erogati,  generando diseguaglianze intollerabili tra regione e regione.  Le esigenze di trasparenza e di partecipazione che ispirarono la riforma del titolo V della costituzione sono state tradite e abbiamo solo moltiplicato il centralismo burocratico ottuso e arrogante”. Così Enrico Di Rosa, a nome di medici SIMET e FASSID Area Simet, stamani agli Stati Generali della Sanità.
 
“C’e bisogno – ha proseguito - di agire prontamente, abbiamo bisogno di  politiche di gestione delle risorse umane e di recupero degli organici . Ma mi sembra che a fronte di queste esigenze la risposte siano inadeguate e distorte. L’esempio delle caduta delle coperture vaccinali è eloquente. Il fenomeno è certamente preoccupante, ma anche molto  complesso e moti elementi vi concorrono. Pochi tuttavia hanno fatto riferimento all’impoverimento degli organici e dei servizi vaccinali delle ASL e l'unica riposta è la introduzione di sanzioni per i medici. Non si può continuare a spremere lo stesso limone, abbiamo già dato, e siamo stati spremuti oltre il limite della decenza, mentre magari alcuni limoni non sono stati toccati….”.  

21 ottobre 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy