Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 20 OTTOBRE 2020
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

“Dieci parole” e altrettanti incontri contro la solitudine del medico

08 GIU - Gentile Direttore,
dieci parole, dieci incontri, dieci momenti di riflessione per sostenere, sotto il profilo formativo, Medici e Odontoiatri alle prese con le difficoltà determinate dalla pandemia legata al Covid-19. L'innovativo Corso di Formazione avanzata, intitolato P.E.S.C.O. “Per Essere Sempre Con Orgoglio”, è un progetto di ascolto e di confronto nella e sulla professione e ha l’obiettivo di affrontare e combattere la preoccupante e crescente solitudine che i camici bianchi stanno vivendo in questi mesi.
 
L'iniziativa punta a fornire strumenti di lettura delle proprie e delle altrui difficoltà professionali nella gestione emotiva sia nel periodo di Lockdown sia nella preparazione delle Fasi successive.
Questa iniziativa parte da lontano: da molto tempo,infatti, all'interno dell'Ordine dei Medici di Venezia, e in particolare della Fondazione Ars Medica prendono vita molte iniziative volte a tener viva l'attività culturale verso gli iscritti.
 
In questa occasione l'attività promuove una riflessione che si occupa di far pensare una Professione oggi forse troppo connotata dalla Tecnica e meno dalla Parola.

 
In questi mesi stiamo vivendo l'epidemia di Covid-19 come una esperienza umana e professionale senza precedenti e probabilmente c'è bisogno di trovare un nuovo linguaggio per sostenere, nel corpo medico, una Relazione efficace.
La Relazione cura, ma a sua volta va curata e forse mai come oggi i medici potrebbero riscoprire il valore delle Parole in un contesto sociale che cambierà profondamente.
 
In questo tempo in cui l'isolamento forzato rischia di aumentare in modo preoccupante la solitudine dei medici si sta costruendo uno spazio (virtuale, per ora) in cui i medici possano riunirsi e ritrovarsi: in cui vi sia la possibilità di un confronto e di una condivisione di vissuti faticosi.
Si stimolerà la riflessione sulla Professione che probabilmente dovrà ripensarsi alla luce, o all'ombra, del drammatico e brusco cambiamento delle abitudini della nostra vita e si considereranno quanto cambieranno i nostri comportamenti e le Relazioni con i Pazienti.
 
Dovremo probabilmente adeguare le nostre abitudini, non solo professionali, senza tralasciare le ipotesi e le fantasie di come questi cambiamenti influiranno sulle Relazioni Lavorative e sulla Organizzazione del Lavoro in ambito Sanitario.
Abbiamo ritenuto, quindi, necessaria una riflessione su quale scenario attenderà il medico del futuro e il suo necessario adeguamento culturale a fronte di un confronto, oggi intergenerazionale, ma proiettato verso un ricambio generazionale
 
Si aiuterà a riconsiderare la Vocazione Medica attraverso una nuova consapevolezza e si accoglieranno gli aspetti dolorosi che stanno emergendo in questa vita dal tempo sospeso.
 
Tutto questo attraverso Dieci incontri in Gruppo su dieci Parole che daranno il titolo alle serate: Distanza, Paura, Dolore, Tempo, Incertezza, Identità, Passione, Responsabilità, Incontro, Domani.
Come si può notare vi è un senso “cromatico” che vira da aspetti più riflessivi a considerazioni maggiormente progettuali.
 
Il percorso si snoderà nell’arco di 10 settimane con appuntamenti fissi via streaming di 90 minuti a cadenza settimanale, siamo partiti il 20 Maggio.
 
Le tematiche del gruppo saranno proposte e poi condivise e saranno frutto di autopoiesi.
L'esposizione personale sarà lasciata alla libertà dei partecipanti, ancorché supervisionata dal conduttore, considerando la natura Formativa e di condivisione e non psicoterapica.
 
Dopo 2 mesi dalla conclusione degli incontri, ogni Gruppo verrà riconvocato per una rivalutazione dei pensieri maturati sulle Parole che si sono sedimentate nelle coscienze attraverso delle riflessioni "scritte"ed elaborate da ciascuno.


Marco Ballico
Docente IUSVE
Responsabile del Progetto P.E.S.C.O.
Fondazione Ars Medica OmceoVe

  

08 giugno 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy