Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 28 NOVEMBRE 2020
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Covid. De Luca chiede al Governo il lockdown totale. “In ogni caso la Campania si muoverà in questa direzione a brevissimo”


Per il presidente campano gli attuali dati sul contagio “rendono inefficace ogni tipo di provvedimento parziale”. Per De Luca serve una misura drastica, a livello nazionale: “È necessario chiudere tutto” e “bloccare la mobilità tra regioni e intercomunale". E se il Governo non recepisse l’istanza, fa sapere De Luca, “in ogni caso la Campania si muoverà in questa direzione a brevissimo”.

23 OTT - Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, chiede al Governo nazionale il lockdown totale. “I dati attuali sul contagio rendono inefficace ogni tipo di provvedimento parziale. È necessario chiudere tutto, fatte salve le categorie che producono e movimentano beni essenziali (industria, agricoltura, edilizia, agro-alimentare, trasporti). E' indispensabile bloccare la mobilità tra regioni e intercomunale”, afferma il governatore campano in una nota.

Per De Luca sarebbe, quindi, già giunto il momento di adottare misure drastiche, come quelle messe in atto a marzo, nel corso della prima ondata. “Non si vede francamente quale efficacia possano avere in questo contesto misure limitate”, afferma il presidente che annuncia: “In ogni caso la Campania si muoverà in questa direzione a brevissimo”.
 
<iframe src="https://www.facebook.com/plugins/video.php?height=314&href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fvincenzodeluca.it%2Fvideos%2F1056224584847590%2F&show_text=true&width=560" width="560" height="429" style="border:none;overflow:hidden" scrolling="no" frameborder="0" allowTransparency="true" allow="encrypted-media" allowFullScreen="true"></iframe>

23 ottobre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy