Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 AGOSTO 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Lenti a contatto cosmetiche. Gli Usa lanciano l'allarme: possono essere molto rischiose per gli occhi

Negli Usa, la Food and Drug Administration lancia una campagna insieme all’American Optometric Association (AOA) e all’Entertainment Industries Council (EIC), sui pericoli delle lenti cosmetiche, usate per cambiare look o per le feste in costume. In America sono considerate dispositivi medici, come le lenti a contatto correttive. In Italia e in Europa ancora no

30 GIU - Ci sono quelle blu come gli occhi dei divi del cinema, quelle a fessura da ‘gatto’, quelle bianche da zombie o iniettate di sangue da vampiro. Ma hanno tutte in comune un problema: sono una potenziale minaccia per la salute degli occhi. L’FDA e l’Associazione degli Oftalmologi americani lo dicono da tempo. E adesso, per sensibilizzare l’opinione pubblica, l’ente regolatorio americano insieme lancia una grande campagna, insieme all’AOA e all’EIC, in occasione dell’inizio della stagione estiva e della voglia di un nuovo look vacanziero.
 
Il messaggio ‘salutare’ dell’FDA sarà veicolato da due filmati (il primo è stato proiettato, lo scorso 25 giugno, durante la conferenza annuale dell’AOA), che utilizzano dei video-clip tratti dal popolare show televisivo “American Horror Story” e comprendono interviste a famosi make-up artist e ad optometristi. Tutti enfatizzano il messaggio che prima che un attore (o un teenager) possa indossare un paio di lenti, deve prima essere sottoposto ad una visita oculistica, deve ricevere una prescrizione per lenti, che vengono quindi acquistate presso un rivenditore serio.

L’idea alla base di questa nuova campagna è che il messaggio veicolato da un look maker hollywoodiano, attento a proteggere gli occhi di una  star del cinema, possa essere per un teenager, più impattante dei consigli professionali e magari un po’ paternalistici di un camice bianco. Insomma il fine val bene il mezzo. “L’industria dell’intrattenimento – afferma Marie Gallo dell’EIC – ha con questa campagna un’opportunità unica di trasmettere ai ragazzi e ai giovani un messaggio importante, attraverso i personaggi e gli show con i quali questa fascia d’età si identifica e veicolandolo nello spazio digitale dove i ragazzi trascorrono il loro tempo”.
 
Le lenti cosmetiche, che per definizione non correggono la vista ma si limitano a modificare l’aspetto degli occhi, sono considerate dall’FDAmedical device, esattamente come le lenti correttive e dunque sono sottoposte ad uno stretto controllo da parte dell’autorità regolatoria americana. Il consiglio al pubblico è di comprarle sempre dietro regolare prescrizione medica, come si fa con le lenti correttive, che certo non si acquistano da venditori ambulanti o in negozi di costumi e trucchi teatrali.
 
Perché indossare le lenti cosmetiche può comportare gravi rischi per la salute degli occhi (come d’altronde anche una lente correttiva non adeguatamente gestita): dalle abrasioni corneali, alle reazioni allergiche, dalle infezioni anche gravi, che possono portare alla riduzione del visus e fino alla perdita dell’occhio nei casi più gravi. I campanelli d’allarme ai quali l’FDA consiglia di porre attenzione sono la comparsa di arrossamenti oculari, un dolore che non va via in breve tempo, il calo dell’acuità visiva. In presenza di questi sintomi il consiglio è di rivolgersi immediatamente ad uno specialista oftalmologo, poiché – l’FDA ribadisce al pubblico – un’infezione oculare è una cosa seria, che può portare alla cecità.
 
I rischi possono essere contenuti acquistando solo lenti cosmetiche consigliate dall’oculista, seguendo con attenzione tutte le ‘indicazioni per l’uso’ (pulizia, disinfezione, corrette procedure di posizionamento della lente).
Segue una lista dei ‘do and don’t’:




 
E il take home message finale della campagna ribadisce il messaggio: comprare lenti a contatto senza una prescrizione è pericoloso’ e invita il pubblico a comprare solo le lenti cosmetiche con il ‘bollino blu’, cioè con l’approvazione dell’FDA, evitando di acquistarle presso negozi di cosmetici, di costumi o trucchi teatrali.
 
Ma il tutto, naturalmente è reso con un linguaggio diretto ai giovani. A parlare nel video è Scott Smiledge di Eye Inc FX, un fornitore di lenti cosmetiche dipinte a mano per produzioni professionali, nell’industria del cinema e della televisione. “Penso che, dovendo dare un consiglio sulle lenti a contatto, sarebbe: yeah, sono divertenti! Anzi, possono essere fantastiche. Solo, assicurati di usarle nel modo giusto. Compra lenti serie, in un posto in regola e che il tuo medico sappia e approvi”.
 
Maria Rita Montebelli

30 giugno 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy