Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 27 LUGLIO 2016
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Influenza. Raggiunto il picco. Da ottobre ad oggi 2.346mila casi. Ma è stata più “leggera” di quelle degli ultimi anni

Il livello di incidenza è pari a 6,11 casi per mille assistiti. Le fasce di età maggiormente colpite sono quelle pediatriche dei bambini al di sotto dei quattordici anni. Marche, P.A di Trento, Piemonte, Emilia-Romagna e Lazio le Regioni maggiormente colpite. Il REPORT INFLUNET

24 FEB - Nella settimana dall’8 al 14 febbraio il sistema di sorveglianza Influnet dell’Istituto superiore di sanità ha stimato in 371mila i nuovi casi di influenza, per un totale dall’inizio della sorveglianza (ottobre 2015) di 2.346mila casi.
 
La curva epidemica delle sindromi influenzali, anche se lievemente, continua a salire raggiungendo il picco stagionale, alimentata soprattutto dalla classe di età 5-14 anni, mentre per i bambini sotto i 5 anni di età il numero dei casi, in questa settimana, è diminuito.
 
Il valore dell’incidenza è comunque inferiore a quello raggiunto in molte delle precedenti stagioni influenzali.
 
Il livello di incidenza è pari a 6,11 casi per mille assistiti. Le fasce di età maggiormente colpite sono quelle pediatriche dei bambini al di sotto dei quattordici anni. Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 18,01 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 14,68 nella fascia 15-64 anni a 4,79 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,47 casi per mille assistiti.

 
Nella sesta settimana del 2016, il livello dell’incidenza ha superato la soglia epidemica in tutte le regioni italiane. Marche, P.A di Trento, Piemonte, Emilia-Romagna e Lazio le Regioni maggiormente colpite in cui il livello dell’incidenza ha superato gli otto casi per mille assistiti.
 

24 febbraio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy