Quotidiano on line
di informazione sanitaria
09 AGOSTO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Mangiare con poco sale? Si può, ecco come. I consigli di Wash


Dal 4 marzo è in corso la settimana mondiale per la riduzione del sale promossa dalla World Action on Salt & Health (WASH). Tra i consigli per ridurre il consumo di sale a meno di 5 grammi al giorno, così come raccomandato dall’Oms, l’uso di erbe, spezie e agrumi per insaporire il cibo al posto del sale e controllo delle etichette dei prodotti che acquistiamo.

05 MAR - "Dal 4 al 10 marzo si svolge la Settimana mondiale di sensibilizzazione per la riduzione del consumo alimentare di sale, promossa dalla World Action on Salt & Health (WASH), Associazione con partner in 100 Paesi dei diversi continenti istituita nel 2005 per migliorare la salute delle popolazioni attraverso la graduale riduzione dell’introito di sodio". A darne notizia, un comunicato del Ministero della Salute.

"Obiettivo di WASH - si legge nella nota - è quello di incoraggiare le aziende alimentari multinazionali a ridurre il sale nei loro prodotti e a sensibilizzare i Governi sulla necessità di una ampia strategia di popolazione per la riduzione del consumo alimentare di sale.

Un consumo eccessivo di sale determina, infatti, un aumento della pressione arteriosa, con conseguente aumento del rischio di insorgenza di gravi patologie cardio-cerebrovascolari correlate all’ipertensione arteriosa, quali infarto del miocardio e ictus cerebrale. L’introito di sale è stato, inoltre, associato anche ad altre malattie cronico-degenerative, quali tumori dell’apparato digerente, in particolare quelli dello stomaco, osteoporosi e malattie renali.

 
La settimana mondiale 2019, dedicata al tema Let's take salt off the menu (togliamo il sale dai menù), mira anche quest’anno a promuovere l’azione degli Stati e a sensibilizzare l’opinione pubblica, ricordando gli effetti nocivi del consumo eccessivo di sale e incoraggiando la popolazione ad apportare modifiche alle abitudini alimentari e di acquisto".
 
Le 5 azioni di WASH per ridurre il consumo di sale
L'ambizioso obiettivo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) - spiega la nota - è ridurre del 30% l’introito di sale entro il 2025, per questo WASH ricorda 5 azioni concrete per ridurre il consumo di sale a meno di 5 grammi al giorno, così come raccomandato dall’Oms:
- usa erbe, spezie, aglio e agrumi al posto del sale per aggiungere sapore al tuo cibo;
- scola e risciacqua verdure e legumi in scatola e mangia più frutta e verdura fresca;
- controlla le etichette prima di acquistare per aiutarti a scegliere prodotti alimentari meno salati;
- usa gradualmente meno sale nelle tue ricette preferite - le tue papille gustative si adatteranno;
- togli dalla tavola sale e salse salate in modo che i più giovani della famiglia non si abituino ad aggiungere il sale. 

05 marzo 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy