Quotidiano on line
di informazione sanitaria
23 GIUGNO 2024
Cronache
segui quotidianosanita.it

Cittadino al centro: firmato protocollo d’intesa fra Cittadinanzattiva e Abbott


Il protocollo si ispira alla Carta Europea dei diritti del malato promossa da Cittadinanzattiva, e agli articoli 3 e 32 della Costituzione, impegnando l’organizzazione e l’azienda farmaceutica a collaborare, nel rispetto della trasparenza e della legalità, per sviluppare e realizzare iniziative e progetti comuni, con l’obiettivo di aiutare le persone a vivere una vita al massimo della propria salute

22 FEB - Promuovere e tutelare la salute, sulla base di un insieme di valori e obiettivi condivisi. Questo in estrema sintesi il contenuto del Protocollo d’intesa  fra Abbott e Cittadinanzattiva siglato a Roma la scorsa settimana.

Tra gli obiettivi contenuti nel protocollo, che Cittadinanzattiva e Abbott intendono perseguire, ci sono quello di mettere il cittadino al centro delle decisioni di politica sanitaria, di considerare il punto di vista del cittadino, essenziale e centrale nella definizione e implementazione delle politiche pubbliche e di promuovere campagne di informazione e prevenzione rivolte al cittadino con l’obiettivo di coinvolgerlo direttamente nelle scelte che riguardano la propria salute e la tutela dell’ambiente.

Altri obiettivi sono quello di sostenere il Servizio Sanitario Nazionale, anche nell’articolazione delle singole regioni,  affinché si possano potenziare prevenzione, diagnosi, assistenza e accesso alle cure nel modo più trasparente, appropriato, tempestivo, efficace ed efficiente, di promuovere lo sviluppo di nuove modalità di accesso ai servizi sanitari, anche attraverso la tecnologia digitale e l’ informatizzazione di servizi e processi e di collaborare per affermare un nuovo concetto di sostenibilità del Ssn che guardi anche all’accessibilità e alla sostenibilità dei redditi delle famiglie; promuovere la messa a punto, l’implementazione e la valutazione dei PDTA, che partano dai bisogni dei cittadini, considerando tutti gli aspetti (come ad esempio supporto psicologico, attività fisica, nutrizione etc..).

Il protocollo mira anche a supportare il Ssn per ampliare l’accesso omogeneo ai trattamenti, compresi quelli innovativi, valutati tali con processi partecipati di HTA, anche in riferimento a cure per patologie specifiche. Riducendo i costi e promuovendo la sostenibilità e a promuovere il riconoscimento pubblico e diffuso dei fenomeni legati alla partecipazione dei cittadini alla vita pubblica in vari ambiti  (settore salute, educazione ecc..).

Il protocollo si ispira alla Carta Europea dei diritti del malato promossa da Cittadinanzattiva, e agli articoli 3 e 32 della Costituzione, impegnando l’organizzazione e l’azienda a collaborare, nel rispetto della trasparenza e della legalità, per sviluppare e realizzare iniziative e progetti comuni, con l’obiettivo di aiutare le persone a vivere una vita al massimo della propria salute.
 
Lorenzo Proia

22 febbraio 2017
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy