Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 30 MAGGIO 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Aim: "Ampliare termini per maturare requisiti richiesti per accedere al provvedimento"


08 DIC - L’Associazione Italiana Medici (AIM) chiede di prolungare il termine per raggiungere i requisiti (almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto anni) per rientrare nelle norme dell'emendamento "salva precari" annunciato da Speranza. Il termine previsto dall'emendamento è ora fissato al 30 giugno 2019.
 
La richiesta dell'Associazione nasce, spiega Walter Mazzucco, "per non creare disparità di trattamento tra i medici precari, stabilendo una volta e per tutte un orizzonte temporale ultimativo, in modo da ampliare la platea dei destinatari dell’intervento".
 
Aim cheide poi che il Legislatore intervenga "il prima possibile per porre fine alla stagione delle sanatorie in sanità e per ripristinare il normale corso dei concorsi per l’accesso ai ruoli dirigenziali del Servizio Sanitario Nazionale, garantendo prospettive occupazionali stabili e meccanismi di selezione e progressione di carriera meritocratici e trasparenti".
 

08 dicembre 2019
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy