Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 28 MAGGIO 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Pittella (Pd): “Soddisfazione per  emendamento su responsabilità medici”


01 APR - “Sono molto soddisfatto ed esprimo il mio ringraziamento al governo per aver accolto l’emendamento del Pd, a prima firma Marcucci, sulla responsabilità penale e civile dei medici. I medici e i paramedici stanno combattendo una battaglia epica contro il Coronavirus e non possono essere sotto la minaccia di accuse di responsabilità civile e penale”.

È quanto dichiara il senatore del Pd Gianni Pittella.

“L’emendamento sottoscritto da me e da altri senatori del Pd, prevede disposizioni per la definizione e per una equilibrata limitazione delle responsabilità degli operatori del servizio sanitario durante l'emergenza del Covid 19. È un tema importantissimo come dimostra anche la lettera che il Collegio italiano dei chirurghi ha inviato al Presidente del Consiglio e al ministro della Sanità. Nelle scorse settimane avevo già presentato, con altri colleghi un disegno di legge per combattere il fenomeno della medicina difensiva. L’accoglimento da parte del governo di questo emendamento mi sembra un passo molto importante” conclude Pittella.
 

01 aprile 2020
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy