Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 APRILE 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Crimì (Pd): "Un grande successo del quale vado fiero"


04 FEB - “Dopo tanta attesa è arrivata la firma del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin al decreto sul riordino delle scuole di specializzazione in medicina. Quello di oggi è un grande successo del quale vado fiero essendomi impegnato sul tema fin dall’inizio del mandato parlamentare. Nel lungo percorso mi sono confrontato e sono stato appoggiato da professionisti, specializzandi in medicina, organi di rappresentanza dei medici e studenti; siamo sempre stati convinti della validità della proposta”. Questo il commento del deputato democratico vicentino Filippo Crimì.
 
“Riducendo mediamente di un anno la durata dei corsi di specializzazione si è riusciti ad allineare l’Italia agli standard europei, rendendo competitivi i nostri medici sui mercati internazionali. La riduzione operata, congiuntamente all’obbiettivo di rendere ancora più professionalizzante il corso di studi, consentirà di investire quanto risparmiato su nuove borse di studio – conclude Crimì –. Si riuscirà così ad incrementare il numero di medici in specialità rendendo più efficiente e vicino alle esigenze del cittadino il nostro sistema sanitario nazionale". 

04 febbraio 2015
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy