Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 FEBBRAIO 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Covid. M5S: “Code per i tamponi non possono essere normalità agire al più presto”


"Riteniamo essenziale regolamentare la necessità di ricorrere al test antigenico, a cui dovrebbero poter accedere prioritariamente i contagiati con sintomi e i contatti dei contagiati. Riteniamo poi essenziale ampliare la rete di esecuzioni dei tamponi includendo gli istituti e i laboratori di genetica molecolare altamente qualificati e creando degli hub comunali ad hoc". Così le deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali.

13 GEN - “Con l’aumentare dei contagi Covid, nelle ultime settimane sta diventando sempre più complicato per gli italiani accedere sia al tampone molecolare che a quello antigenico per il rilevamento del Sars-Cov-2. Bisogna agire con grande celerità per evitare che le lunghe code presso le farmacie e i drive in diventino la normalità. Per questo ci auguriamo che nei prossimi provvedimenti si trovi una convergenza ampia su alcune misure che possano contribuire a risolvere un problema molto sentito dai cittadini”. Così in una nota le deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali.
 
“In primo luogo - continuano - riteniamo essenziale regolamentare la necessità di ricorrere al test antigenico, a cui dovrebbero poter accedere prioritariamente i contagiati con sintomi e i contatti dei contagiati. Questa misura ridurrebbe la domanda rendendo più gestibile la richiesta di tamponi. Riteniamo poi essenziale - aggiungono i deputati pentastellati - ampliare la rete di esecuzioni dei tamponi includendo gli istituti e i laboratori di genetica molecolare altamente qualificati e creando degli hub comunali ad hoc. Si tratta di misure che avrebbero l’effetto da un lato di ampliare l’offerta, smaltendo le file, e dall’altro di ridurre l’uso degli auto-test che hanno una sensibilità molto più bassa e possono sfuggire al tracciamento”.
 
“In questi mesi abbiamo imparato che la pandemia ci pone continuamente davanti a sfide nuove e che è essenziale attivare risposte tempestive ed efficaci. Per questo riteniamo prioritario offrire soluzioni concrete agli italiani in questa delicata fase di aumento di contagi e ricoveri da Covid” concludono.

13 gennaio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy