Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 23 MAGGIO 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Decreto Balduzzi. Marino (Pd): “È poco coerente. Regole su intramoenia da modificare” 


Il senatore del Partito democratico presidente della commissione d’inchiesta sul Ssn evidenzia come il provvedimento sia positivo nella parte che riguarda la riforma della sanità territoriale ma allo stesso tempo critica la bozza per ciò che attiene le nuove regole sulla libera professione.

28 AGO - “Il decreto su cui sta lavorando il ministro Balduzzi è poco coerente”. Così afferma Ignazio Marino, presidente commissione inchiesta sta SSN secondo cui “da una parte va nella direzione di un netto miglioramento nei servizi territoriali con l'ambizioso e virtuoso progetto di valorizzare il lavoro dei medici di famiglia in modo che possano assicurare l'assistenza per molte ore al giorno e non vengano considerati solo come dei prescrittori di ricette e di visite specialistiche. In questo senso si dimostra una significativa attenzione alle esigenze dei cittadini e la volontà di affrontare l'annoso problema del sovraffollamento dei Pronto soccorso”.
“Dall'altro però, - prosegue -  le nuove regole sull'intramoenia, vanno nella direzione opposta e di fatto cancellano lo stesso concetto di intramoenia. Le strutture private che ospitano l'attività libero-professionale dei medici potranno anche collegarsi in rete con l'asl, si potranno controllare le tariffe e tracciare i pagamenti, ma tutto questo non risolve il fatto che viene infranta l'essenza del rapporto medico-paziente: il medico starà comunque fuori dall'ospedale, non disponibile in caso di emergenza, lontano dai propri pazienti ricoverati e anche da quelli operati personalmente. E dunque l'ottica del ministro non e' quella di migliorare la qualità dell'assistenza né la continuità di cura”.
 
“In parlamento – conclude la nota del senatore del Pd - mi impegnerò per migliorare il testo del decreto annunciato per correggere le parti che per ora non convincono e che indeboliscono i principi su cui si costruisce la nostra sanità pubblica”.

28 agosto 2012
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy