Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 20 APRILE 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Giornata mondiale diabete. Mulé (FI): “Legge per screening in tempi record, orgogliosi”


"La legge consente davvero un approccio diverso anche alla celiachia che molto spesso è l'anticamera per il diabete tipo 1. In meno di un anno si è riusciti in questo, e, lasciatemi dire, è miracolo conoscendo le procedure parlamentari ed è un traguardo di cui tutti devono andare orgogliosi”, ha commentato il vicepresidente della Camera dei Deputati e primo firmatario della legge 130.

14 NOV -

“Orgogliosi di una legge, ottenuta in tempi record”, che “ci permette di celebrale, oggi, la Giornata mondiale del diabete con un approccio nuovo e innovativo. Consente davvero un approccio diverso anche alla celiachia che molto spesso è l'anticamera per il diabete tipo 1. In meno di un anno si è riusciti in questo, e, lasciatemi dire, è miracolo conoscendo le procedure parlamentari ed è un traguardo di cui tutti devono andare orgogliosi”.

Lo ha detto Giorgio Mulé, vicepresidente della Camera dei Deputati e primo firmatario della legge 130, che prevede l’avvio, nel 2024 dello screening per diabete di tipo 1 e per la celiachia in bambini e ragazzi da 0 a 17 anni. Un provvedimento a cui è dedicato l’evento in corso alla Camera.

“La legge - ha detto Mulé a margine dell’evento, respingendo alcune critiche sulla mancanza di decreti attuativi circolate in questi giorni - prevede che a 120 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta ufficiale, che è avvenuta a settembre, venga sottoposto alle commissioni del Parlamento il programma di screening. Siamo ampiamente nei 120 giorni: non ci sono altri decreti attuativi, il tavolo istituito all'Istituto superiore di sanità è già abbondantemente a lavoro, ha già definito alcune Regioni dai quale si comincerà. Siamo nei tempi. E devo dire che finalmente è uno di quei traguardi di cui siamo tutti orgogliosi. Abbiamo fatto una legge in 10 mesi, che come sapete nella navetta tra Camera e Senato è abbastanza inusuale".



14 novembre 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy