Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 APRILE 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Liste d’attesa. Vaia (Ministero Salute): “Sono una vergogna, la politica non si divida”


"Le liste d'attesa, soprattutto in oncologia, sono una vergogna del Paese. Tutti siamo chiamati a dare il nostro contributo: ministero, cittadini, Governo e Parlamento. I gruppi interparlamentari sono un ottimo strumento perché superano le divisioni e pongono al centro la risoluzione delle problematiche", ha detto il direttore generale Prevenzione del ministero della Salute.

28 MAR -

"Ottimo l'impegno del Governo per risolvere le liste d'attesa. Soprattutto in oncologia sono una vergogna del Paese. La politica non si divida su questi temi, perché non esiste la salute di destra o di sinistra. Ma tutti siamo chiamati a dare il nostro contributo: ministero, cittadini, Governo e Parlamento. I gruppi interparlamentari sono un ottimo strumento perché superano le divisioni e pongono al centro la risoluzione delle problematiche".

Lo ha detto all'Adnkronos Salute il direttore generale Prevenzione sanitaria del ministero della Salute, Francesco Vaia, a margine dell'evento 'Prima Consensus Innovation in Breast Cancer' alla Camera, promosso dall'Intergruppo parlamentare sulle nuove frontiere terapeutiche nei tumori della mammella.



28 marzo 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy