Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 15 APRILE 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Legge di Stabilità. Lamonica (Cgil): "Scandaloso tagliare ancora il diritto alla salute e alle cure"


Così la segretaria nazionale Chil ha commentato la possibile riduzione del finanziamento alla sanità che il Governo starebbe discutendo. "Questa è una mazzata ai Lea. Bisogna fermare questa spirale di tagli e di ticket, per evitare che la tutela della salute diventi una merce".

11 OTT - "L’ennesima riduzione del finanziamento alla sanità, che il Governo sta discutendo per la legge di stabilità, se confermata sarebbe scandalosa. Invece di colpire la cattiva spesa, estirpando gli sprechi e il malaffare in sanità, si tagliano i finanziamenti a servizi fondamentali per il diritto alla salute e alle cure dei cittadini". Così la segretaria nazionale Cgil, Vera Lamonica, ha commentato i possibili tagli alla sanità paventati in questi giorni per l'imminente legge di stabilità.

"E’ incredibile: il Governo si era impegnato con le Regioni ad aumentare il finanziamento, per coprire i 2 miliardi ed evitare nuovi ticket dal 2014, e invece potrebbero arrivare ancora tagli. Che si aggiungono a quelli pesantissimi, più di 30 miliardi, degli ultimi 5 anni - ha proseguito - Questa è una mazzata ai livelli essenziali di assistenza".

"Ma è anche un freno alla ripresa economica, che una buona spesa sanitaria può alimentare. Bisogna fermare questa spirale di tagli e di ticket, per evitare che la tutela della salute diventi una merce - ha concluso Lamonica - invece che un diritto fondamentale come afferma la Costituzione".

11 ottobre 2013
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy