Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 17 APRILE 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Alberto Zangrillo è il nuovo responsabile sanità di Forza Italia


Oltre a Zangrillo, nella giornata di ieri il presidente Silvio Berlusconi ha nominato anche Melania Rizzoli come nuova responsabile welfare del partito. Zangrillo è Direttore dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Generale dell'Irccs San Raffaele di Milano.

10 NOV - Il giorno dopo la manifestazione di Bologna al fianco di Matteo Salvini (Ln) e Giorgia Meloni (FdI), il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, è intervenuto sull'assetto interno del partito nominando il suo medico, Alberto Zangrillo, responsabile Sanità di FI, e Melania Rizzoli a capo del Welfare.

Nato nel 1958 a Genova, Alberto Zangrillo è Direttore dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Generale e dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Cardio-Toraco-Vascolare presso l’Irccs San Raffaele di Milano, Direttore della Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione, Prorettore per le attività cliniche e Professore Ordinario di Anestesiologia e Rianimazione presso l’Università Vita-Salute San Raffaele.

10 novembre 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy