Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 13 APRILE 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Decretone. Boldrini (Pd): “Con quota 100 a rischio sanità pubblica”


"Come hanno denunciato i sindacati dei medici, la soluzione non può essere solo l’eliminazione del tetto di spesa per l’assunzione di sanitari, che peraltro è stata solo promessa, ma non tradotta finora in un emendamento utile a raggiungere lo scopo. E' necessario investire più risorse sulla formazione specialistica dei medici, e bisogna farlo subito, perché i concorsi stanno andando a vuoto". Così la capogruppo del Pd nella Commissione Sanità.

27 MAR - "Se il governo non troverà subito un rimedio, con l'approvazione del decretone che contiene quota 100 il Sistema sanitario nazionale corre il rischio della desertificazione, per carenza di medici specialisti. Per assicurare il servizio ai cittadini, alcune Regioni stanno già ricorrendo al richiamo dei medici pensionati. Come hanno denunciato i sindacati dei medici, la soluzione non può essere solo l’eliminazione del tetto di spesa per l’assunzione di sanitari, che peraltro è stata solo promessa, ma non tradotta finora in un emendamento utile a raggiungere lo scopo. E' necessario investire più risorse sulla formazione specialistica dei medici, e bisogna farlo subito, perché i concorsi stanno andando a vuoto".
 
Lo dice la senatrice Paola Boldrini, capogruppo del Pd nella Commissione Sanità.
 
"All'inizio il contratto di governo stipulato da Movimento 5 Stelle e Lega - prosegue Boldrini - aveva incluso un dossier secondo il quale 'i posti per la formazione specialistica dei medici dovrebbero essere determinati dalle reali necessità assistenziali'. Per ora non si vedono azioni in questa direzione e in particolare sulle nuove assunzioni, provvedimento che doveva essere incluso nel decreto semplificazioni ma che poi non ha visto la luce. Al contrario, anche quest'anno solo una quota dei medici abilitati riuscirà ad accedere alle scuole di specializzazione. Servono più soldi e serve la riorganizzazione del personale e un piano serio sulle scuole e le borse di specializzazione".

27 marzo 2019
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy