Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 22 GIUGNO 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Covid. Potrebbe essere il commissario Arcuri il responsabile per il Piano distribuzione vaccini


Secondo quanto riporta l'Ansa da fonti di governo, il premier Giuseppe Conte accelera sul piano nazionale per i vaccini: questa mattina ha incontrato il commissario per l'emergenza e, d'accordo anche con il ministro della Salute Roberto Speranza, ha discusso con lui della decisione di affidargli l'incarico in vista dell'arrivo delle prime dosi del vaccino. 

11 NOV - Potrebbe essere il Commissario per l'emergenza Domenico Arcuri il responsabile del piano operativo per la distribuzione dei vaccini in Italia. Secondo quanto riporta l'Ansa da fonti di governo, il premier Giuseppe Conte accelera sul piano nazionale per i vaccini: questa mattina ha incontrato Arcuri e, d'accordo anche con il ministro della Salute Roberto Speranza, ha discusso con lui della decisione di affidargli l'incarico in vista dell'arrivo delle prime dosi del vaccino.
 
Arcuri dovrebbe dunque occuparsi della distribuzione, dalla gestione delle scorte alla conservazione e spedizione, perché "sia efficiente - spiegano dal governo all'Ansa - e avvenga in piena sicurezza".

11 novembre 2020
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy