Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 04 MARZO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

San Camillo Forlanini. Colasanti (Anaaao Assomed): “Solidarietà ai medici del Pronto soccorso


Dopo la denuncia di una donna che aveva passato 18 ore al pronto soccorso in barella accando ad una persona deceduta, segretazo aziendale scende in campo in difesa dei medici del Ps: “Non è più accettabile che sia sempre il personale sanitario a pagare per la cattiva gestione del Ps, oggi refugium peccatorum della sanità”

21 GIU -

“Che la gestione delle urgenze nel Sistema Sanitario Nazionale, sia un grande problema, questo è innegabile. Ogni giorno ci troviamo di fronte ad articoli di testate giornalistiche, che lamentano la grave situazione dei Pronto Soccorso. Questo è un problema che va ben oltre le mura del San Camillo, un'urgenza che va ben oltre i confini nazionali. Anche la Francia, che vanta il miglior sistema sanitario al mondo, ha difficoltà nella gestione del PS”.

Questo il commento di  Marco Colasanti Segretario Anaao Assomed dell'Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini dopo la denuncia di una donna che aveva passato 18 ore al pronto soccorso in barella accando ad una persona deceduta.

“Quello che non è più accettabile - lamenta Colasanti - è che sia sempre il personale sanitario a pagare per la cattiva gestione del Pronto Soccorso, oggi refugium peccatorum della sanità. Dal mal di gola, alla puntura di insetto fino al politrauma, tutto giunge in PS e i sanitari, massacrati dai turni e dalla perenne carenza di personale, devono  discernerne le priorità. L‘Anaao Assomed San Camillo - conclude Colasanti - non nega la brutta esperienza della Signora, tuttavia sente la necessità di esprimere profonda solidarietà al personale medico e infermieristico del PS. Nel nostro ospedale di umanità ce n’è tanta, in ogni singola specialità. Purtroppo, da eroi a disumani, il passo è breve e questo è inaccettabile".



21 giugno 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy