Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 04 MARZO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Perrone Filardi è il nuovo presidente della Società Italiana di Cardiologia


Docente ordinario di Cardiologia e direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie dell’apparato cardiovascolare dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, guiderà la Sic per il prossimo triennio. Punti chiave del suo mandato: valorizzare la ricerca e la formazione dei giovani cardiologi e mettere la società scientifica sempre più al servizio dei cittadini contro le malattie cardiovascolari

20 DIC -

Pasquale Perrone Filardi è il nuovo presidente della Società Italiana di Cardiologia (SIC), tra le più antiche società scientifiche italiane. Docente ordinario di Cardiologia, direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie dell’apparato cardiovascolare dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e responsabile del PI di Cardiomiopatie ed ipertensione polmonare del Policlinico federiciano, Perrone Filardi è stato eletto alla guida di SIC, in occasione dell’83esimo congresso nazionale della società scientifica che si è tenuto in questi giorni a Roma.

Perrone Filardi guiderà la SIC per il prossimo triennio e i punti chiave del suo mandato saranno: valorizzare la ricerca e la formazione dei giovani cardiologi, e mettere la SIC sempre più al servizio dei cittadini.

“La SIC continuerà a essere un punto di riferimento per i cardiologi e i giovani specialisti in formazione su tutte le tematiche che riguardano la cardiologia italiana e mondiale – dichiara Perrone Filardi – la nostra missione, oltre ad accogliere le novità scientifiche, sarà anche quella di favorire il loro trasferimento ai cittadini, un po’ nel solco delle grandi società cardiologiche americane con cui condividiamo la visione di contrasto alle malattie cardiovascolari. Già negli scorsi anni abbiamo lavorato in questa direzione, intervenendo ad esempio durante la pandemia, puntando i riflettori sui molti pazienti con malattie cardiovascolari, e non solo, lasciati indietro per dare priorità alla gestione dell’emergenza Covid-19. Siamo riusciti a chiarire aspetti controversi legati ad esempio alla vaccinazione anti-Covid e ai danni cardiovascolari del Covid; e siamo intervenuti sull’AIFA per rendere accessibili ai cittadini e ai medici, non soltanto agli specialisti in Diabetologia, i nuovi trattamenti contro lo scompenso cardiaco”.

Per quanto riguarda le iniziative rivolte alla popolazione il neo presidente ha annunciato una grande campagna nazionale di sensibilizzazione dell’opinione pubblica



20 dicembre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy