Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 19 APRILE 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Giovanni Brajon è il nuovo direttore sanitario dell’Izs di Lazio e Toscana


A nominarlo è stato il Commissario Straordinario dell’Istituto, Stefano Palomba. Nelle sue nuove funzioni di Direttore Sanitario, dirigerà per il prossimo triennio i servizi sanitari in stretta collaborazione con il Commissario Straordinario e il Direttore Amministrativo.

19 SET - Si completa la nuova compagine direttiva dell’Istituto Zooprofilattico del Lazio e della Toscana, insediato il direttore sanitario, Giovanni Brajon. A nominarlo è stato il Commissario Straordinario dell’Istituto, Stefano Palomba.

Veterinario, laureato nel 1984 presso l’Università di Pisa, Giovanni Brajon vanta una lunga esperienza all’interno dell’Istituto dove lavora dal 1988. Responsabile dell’Unità Operativa Territoriale Toscana Centro con le Sedi di Firenze e Arezzo, Brajon, ringraziando il Commissario Straordinario per questo incarico, si dichiara pronto a cogliere con impegno la sfida. Nelle sue nuove funzioni di Direttore Sanitario, dirigerà per il prossimo triennio i servizi sanitari in stretta collaborazione con il Commissario Straordinario e il Direttore Amministrativo.

19 settembre 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy