Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 26 FEBBRAIO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Sanità privata. Firmato accordo ponte per superare Ccnl Aiop. Aumenti tabellari mensili da 118 a 301 euro


I sindacati: “a gennaio tavolo negoziazione per contratto unico di settore”

03 OTT -

“E’ stato firmato l’accordo ponte per il superamento del Contratto collettivo nazionale di lavoro Aiop Rsa, che coinvolge il personale dipendente delle Rsa e delle altre strutture residenziali e socio-assistenziali associate Aiop. Tra i punti salienti: con le competenze del mese di ottobre le lavoratrici e i lavoratori avranno aumenti tabellari mensili dai 118 ai 301 euro in rapporto alla professione-inquadramento; quanto all’indennità del servizio notturno, è prevista una maggiorazione del 15% della quota oraria notturna non legata più al minimo di notti effettuate; un nuovo superminimo non inferiore a 40 euro mensili per i lavoratori assunti prima del 2012 che diventa non assorbibile; un premio di anzianità pari a 40 euro mensili per 13 mensilità per chi ha maturato già dieci anni di anzianità nella stessa azienda o gruppo. E’ stata inoltre demandata alla contrattazione aziendale un nuovo premio di produttività annuale, nonché fissati in 15 minuti i tempi di vestizione e migliorata la casistica di ricorso ai tempi determinati, e preso l’impegno a rivedere nel nuovo contratto l’istituto della malattia”.

E’ quanto comunicano in una nota i segretari nazionali di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, rispettivamente Barbara Francavilla, Roberto Chierchia e Ciro Chietti.
“A gennaio – hanno aggiunto – è prevista l’apertura inderogabile del tavolo di negoziazione per la stipula di un contratto unico di settore con le organizzazioni sindacali comparativamente e maggiormente rappresentative. Grazie all’intesa sottoscritta da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl si va verso il contratto unico di settore. Questo accordo restituisce un giusto trattamento economico a lavoratori che lottano da più di 11 anni: adesso il nostro impegno è lavorare affinché la trattativa sul contratto unico porti ulteriori risultati per tutti i lavoratori del settore, economici e sui diritti”.

Aiop: “Soddisfazione per sottoscrizione Accordo Ponte, si apre nuova fase”

L’Aiop ha sottoscritto in data odierna con CGIL-CISL-UIL, UGL e FIALS l’Accordo Ponte inerente la parte economica ed alcuni istituti normativi del CCNL AIOP/RSA 2012. L'Accordo Ponte prevede da gennaio l’apertura di un tavolo finalizzato alla sottoscrizione di un Contratto Unico di settore, obiettivo condiviso e condizione essenziale per poter porre al Governo il tema della sistematica copertura dei CCNL della componente privata del SSN. Ancora una volta, infatti, si è dovuto gestire un rinnovo senza poter contare su garanzie di copertura da parte delle Regioni.

Il contratto introduce significativi aumenti delle retribuzioni tabellari (oltre il 10%) per adeguarlo al mercato del lavoro e rispondere alle aspettative dei lavoratori, con uno sforzo integralmente a carico delle aziende già provate dai forti aumenti di tutti i costi di produzione.

L’accordo prevede, inoltre, l’aggiornamento di alcuni istituti normativi come il lavoro notturno, i contratti a tempo determinato e la vestizione, rinviando alla contrattazione unitaria la definizione degli ulteriori aspetti normo-economici.

L’Aiop esprime grande soddisfazione per questo appuntamento storico che dopo anni consegue l’allargamento del tavolo dei sottoscrittori ed apre una nuova fase di negoziazione con le OO.SS. che dovrà svilupparsi in un'ottica di comune interesse alla sostenibilità del settore per il quale viene chiesto un forte intervento del Governo e delle Regioni a tutela di servizi essenziali, dei bisogni degli utenti e della dignità di tutti gli operatori del settore.



03 ottobre 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy