Quotidiano on line
di informazione sanitaria
26 MAGGIO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

IVAS (Italian Vascular Access Society), Vincenzo Faraone presidente eletto


E' la prima volta che un infermiere viene scelto alla guida dell'associazione. “Questa elezione sottolinea il forte legame e la grande integrazione tra i vari professionisti, medici ed infermieri che fanno parte di Ivas”, sottolinea la Società. Infermieri sono anche il segretario è Filippo Carlucci, coordinatore del team infermieristico accessi vascolari Asl Roma 2, e il tesoriere Agostino Iammarone, infermiere accessi vascolari dell'Umberto I di Roma.

13 NOV - Vincenzo Faraone è il nuovo presidente eletto della IVAS (Italian Vascular Access Society). L’elezione del nuovo Direttivo nazionale è avvenuta nel corso del IV congresso della Società che si è tenuto a Roma il 10-11 novembre 2023, con una grande partecipazione di esperti nel campo degli accessi vascolari visti i temi di grande interesse trattati e le nuove opportunità di cura in ambito domiciliare. Con Faraone, nome di spessore e di grande esperienza nel campo degli accessi vascolari, è la prima volta che un infermiere viene scelto alla guida dell’IVAS, segnando “una svolta storica”, come dichiara l’associazione stessa in una nota.

Faraone attualmente è coordinatore del Team Accessi Vascolari presso l’Azienda Ospedaliera Cardarelli di Napoli, nelle sue prime dichiarazioni ha sottolineato il suo impegno e quello della società scientifica a lavorare per il bene dei pazienti e per diffondere la cultura degli accessi venosi

Per la Società scientifica, “questa elezione sottolinea il forte legame e la grande integrazione tra i vari professionisti, medici ed infermieri che fanno parte di IVAS”. Tra gli infermieri, eletto alla carica di segretario un altro nome di grande esperienza è quello di Filippo Carlucci, Coordinatore del Team infermieristico accessi vascolari presso la ASL Roma 2, la tesoreria è stata affidata ad Agostino Iammarone, infermiere accessi vascolari presso il Policlinico Umberto I di Roma. “Per la prima volta le tre cariche sono a rappresentanza infermieristica, motivo di orgoglio e di entusiasmo che ripaga del grande impegno e lavoro fatto in ambito degli accessi vascolari da parte degli infermieri”, si legge ancora nella nota.

La carica di vicepresidente è stata affidata al dott. Pasquale Aprea, Direttore Anestesia e Rianimazione al Pascale Napoli, socio fondatore di IVAS e studioso ed esperto in accessi vascolari. Riconfermato anche un’altro nome di spicco, il dott Giacomo Morano, presidente uscente e responsabile del Team accessi vascolari, dirigente medico ematologia presso il Policlinico Umberto I di Roma. Altra riconferma a consigliere anche quella del Dott Gian Vito Corona responsabile team accessi vascolari e assistenza domiciliare ASP Potenza, infine nuovo ingresso anche per Donato Di Nuto, infermiere della nefrologia di Polla (SA) e responsabile dell’ambulatorio PICC di Sant’Arsenio e consigliere OPI Salerno.

13 novembre 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy