Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 21 GIUGNO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Aggiornare il profilo dell’odontotecnico. Antlo e Ciod: “Bene la disponibilità dell’on. Ciocchetti” 


Soddisfazione dei presidenti dell’Associazione odontotecnici e del Collegio Italiano Odontotecnici per l’esito dell’incontro con il vicepresidente della commissione Affari Sociali della Camera. “Oggi le competenze necessarie a poter costruire una protesi dentale certa e sicura necessitano di una elevata preparazione e professionalità che assume importanza anche rispetto alla responsabilità che il fabbricante deve assumersi”, osservano Mauro Marin Luigi Benvegnù.

31 GEN - Al termine di un incontro avvenuto tra una delegazione di Antlo (Associazione Odontotecnici) e Ciod (Collegio Italiano Odontotecnici), coadiuvate dal Dott. Saverio Proia, l’onorevole Luciano Ciocchetti, Vicepresidente della Commissione Affari Sociali della Camera e rappresentante di Fratelli d’Italia “si è reso disponibile ad intervenire nelle sedi opportune per adeguare finalmente la figura dell’odontotecnico all’attuale stato di bisogno”. A riferirlo, in una nota, il presidente nazionale Antlo, Mauro Marin, e il presidente del Collegio Italiano Odontotecnici, Luigi Benvegnù.

“Durante l’incontro – spiegano i due presidenti - i rappresentanti delle due associazioni hanno avuto modo di ribadire l’ormai annosa vicenda della “questione odontotecnica”. Secondo le moderne tecnologie e l’attuale stato dell’arte, oggi le competenze necessarie a poter costruire una protesi dentale certa e sicura per il cittadino paziente necessitano certamente di una elevata preparazione e professionalità che assume una notevole importanza anche riguardo alla responsabilità che il fabbricante deve sapersi assumere nella gestione della protesi. È stata fatta presente all’onorevole Ciocchetti l’incongruenza tra il nuovo regolamento europeo sui dispositivi medici su misura e l’attuale profilo professionale dell’odontotecnico, evidenziando anche il rischio di accettare la fabbricazione di dispositivi da parte di soggetti assolutamente non preparati”.

Si è messo inoltre in evidenza – concludono Marin e Benvegnù - come oggi, grazie alle sempre più avanzate tecnologie, sia possibile costruire protesi di notevole livello con i sistemi digitali i quali però non prescindono da una sempre più avanzata preparazione odontotecnica e specifica digitale, tuttora mancante”.

31 gennaio 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy