Quotidiano on line
di informazione sanitaria
16 GIUGNO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

DM77. Psicologi incontrano l’Agenas, Lazzari (Cnop): “Attività psicologiche trovino piena e adeguata definizione” 


Il presidente del Consiglio nazionale degli ordini degli psicologi evidenzia come il DM 77 preveda l’efficientamento ed il potenziamento delle attività psicologiche e il raccordo con le attività di psicologia di cure primarie o di base, che dovrà tradursi anche nella possibilità, per i cittadini di trovare un primo ed efficace livello di risposta nelle Case di Comunità.

10 GIU - Incontro all’Agenas tra il presidente del Consiglio nazionale degli ordini degli psicologi (Cnop) David Lazzari e il Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari (Agenas) Domenico Mantoan sul tema della risposta ai bisogni psicologici della popolazione nell’ambito dell’attuazione della normativa esistente, con riferimento ai LEA, alla legge 126/2020, al DM 77/2022 e al PNRR.

In particolare il confronto, al quale era presente anche Saverio Proia, consulente Cnop, ha riguardato l’attuazione del DM 77, che prevede la definizione di modelli e standard per lo sviluppo dell’assistenza territoriale del SSN e dunque di strutture, come le Case di Comunità, in grado di rispondere ai bisogni assistenziali in una logica di prossimità ai contesti di vita dei cittadini.

In questo ambito, riferisce una nota dello Cnop, il presidente Lazzari ha ricordato come il “DM 77 prevede l’efficientamento ed il potenziamento delle attività psicologiche (funzione aziendale di Psicologia) e il raccordo con le attività di psicologia di cure primarie o di base, già previste in molte Regioni e oggetto di un DDL unificato in Parlamento”.

In questo contesto “le attività psicologiche, che sono trasversali e interessano molti ambiti e livelli, devono trovare piena e adeguata definizione nella cornice della sanità territoriale e dell’assistenza primaria che si va definendo, anche in sede AGENAS, assicurando ai cittadini un primo ed efficace livello di risposta nelle Case di Comunità”.

Al fine della migliore attuazione della normativa e di avvicinare la realtà dei servizi sanitari ai bisogni della popolazione, sempre più evidenti in campo psicologico, si è valutata l’opportunità di un percorso di confronto specifico, che consenta anche di approfondire ed esaminare l’insieme della produzione normativa regionale e nazionale in materia.

10 giugno 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy