Quotidiano on line
di informazione sanitaria
23 GIUGNO 2024
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Lettera al futuro ministro alla salute a tutela delle persone LGBTI

di Manlio Converti

30 SET -

Gentile direttore,
è davvero difficile scrivere una lettera di buoni propositi al futuro governo presieduto da Giorgia Meloni, sul tema dei Diritti Sanitari LGBTI.


In attesa di conoscere Ministro e Sottosegretari cui rivolgerci vi inviamo il materiale che abbiamo rilasciato al CESCR (Committee on Economic, Social and Cultural Rights) parte delle Nazioni Unite, come AMIGAY aps / ILGA world (anche allegato)

Pensiamo sia importante anche leggere il materiale di Genderlens sui diritti sanitari negati soprattutto ai minori gender variant.


Del materiale di AMIGAY aps / ILGA world esiste anche una versione ridotta, che è quella che abbiamo effettivamente letto durante la riunione online.

Tutto il materiale di altre associazioni su tematiche inerenti i diritti umani può essere letto sulla seguente pagina

Tutto il materiale ovviamente è in inglese ma in breve possiamo riassumere le nostre richieste al futuro governo italiano:
1) Uso di ICD-11 nei documenti sanitari a partire dal FSE;
2) Uso di Anagrafica Inclusiva LGBTI a partire dal FSE per conoscere i dati epidemiologici completi della Salute delle persone LGBTI fin dalla nascita nel caso di neonati intersessuali;
3) Modifica del Codice Fiscale per riconoscere almeno i neonati Intersessuali (dato di realtà) e se possibile le persone Non Binarie (dato ontologico);
4) Modifica del CCNL e della Deontologia Professionale Medica e riconoscimento del Diritto al Coming Out per il Personale Sanitario, Pazienti e Parenti LGBTI;
5) Divieto di Mutilazioni Genitali ai Neonati Intersessuali e Divieto di Terapie Riparative;
6) Obbligo formativo fin dalle facoltà sanitarie in Medicina / Infermieristica / Psicologia di Genere LGBTI;

Il mancato uso di ICD-11, da solo, implica che le persone LGBTI siano ancora malate di mente in Italia, visto che usiamo ICD.9CM scaduto nel lontano 17 maggio 1990.

Speriamo che il futuro Ministro e Sottosegretari vogliano rispondere positivamente a queste nostre legittime richieste, in linea con i protocolli internazionali e con le conoscenze evidence based, a differenza dei precedenti che ci hanno semplicemente ignorati.

Manlio Converti
PsichiatraPresidente AMIGAY aps



30 settembre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy