Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 12 GIUGNO 2024
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Grazie a Cesare Fassari e auguri al nuovo direttore

di Luigi D’ambrosio Lettieri

02 FEB -

Gentile direttore,
un grande ringraziamento va a Cesare Fassari, al quale mi lega un rapporto di profonda stima e cordialità, per l’apprezzato e proficuo lavoro svolto in questa sua lunga esperienza ai vertici di Quotidiano Sanità. Negli anni di direzione ha portato il suo patrimonio di sensibilità e competenze a servizio di una corretta informazione e a beneficio dei lettori che si sono lasciati coinvolgere dalle sue acute intuizioni e da dibattiti che ha saputo abilmente orientare verso l’evoluzione del nostro sistema sanitario.

Siccome “buon sangue non mente”, sono certo che Luciano Fassari, forte di solide e già dimostrate attitudini al ruolo, saprà proseguire la feconda attività garantendo all’estesa platea di lettori il piacevole appuntamento con un giornale la cui lettura è un irrinunciabile rito quotidiano. Al Neodirettore, dunque, giungano i più fervidi rallegramenti e gli auguri di buon lavoro da parte mia e del Consiglio di Amministrazione della Fondazione tutta.  

Senatore Dott. Luigi D’ambrosio Lettieri



02 febbraio 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy