Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 20 APRILE 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Come funziona il nuovo servizio


23 OTT - Tutti i pazienti con patologie croniche ed ereditarie presentano aree di disagio che hanno un impatto significativo sulla qualità di vita, sulla cura della malattia e sull’equilibrio complessivo del nucleo familiare.
Il sostegno psicologico ha effetti positivi sull’accettazione della malattia, sulla qualità di vita percepita da parte del paziente e dei suoi familiari e sull’aderenza alla terapia.
Shire, in collaborazione con Caregiving Italia, sostiene un Servizio di Sostegno Psicologico per le persone affette da Malattie da Accumulo Lisosomiale e Angioedema Ereditario articolato in due servizi innovativi a supporto delle varie aree del disagio di questi pazienti e dei loro familiari.
 
 
1. Servizio di Supporto Emotivo
 
Cos’è
È un servizio di ascolto tramite telefono, rivolto a un’utenza allargata (pazienti Fabry, Gaucher, Hunter e Angioedema Ereditario, loro familiari, medici e altro) cui fornire prime risposte e/o orientare a servizi sul territorio. Punti di forza: anonimato, gratuità, immediatezza, competenza.
 
Com’è organizzato
La centrale operativa è dotata di un Numero Verde (800660838) attivo 3 giorni a settimana: martedì dalle 17.00 alle 21.00;mercoledì e sabato dalle 9.00 alle 13.00.
 
Team
Psicologi esperti e formati in modo specifico sulle quattro malattie afferenti: l’ascolto è attivo e basato su protocolli di risposta codificati.
 
Attività
Ascolto e supporto tramite telefono on demand a pazienti, familiari e medici specialisti. Gli operatori psicologi hanno la possibilità di indirizzare le richieste verso altri servizi e strutture competenti.
 
2. Servizio di Counselling Psicologico Personalizzato
  
Cos’è
È un servizio disponibile nei Centri clinici che hanno in cura i pazienti, attivato su precisa indicazione e richiesta del medico curante. Consiste in un vero e proprio intervento di consulenza psicologica per il trattamento personalizzato del disagio, per aiutare il paziente a migliorare la propria qualità di vita. Punti di forza: competenze, incontro singolo, partecipazione del paziente alle scelte di percorso.
 
Com’è organizzato
Il servizio è attivato dai Centri specialistici di riferimento. Lo psicologo interviene dietro richiesta del medico curante che ritiene necessario un aiuto per il paziente. La fase pilota del progetto durerà circa 8 mesi: al termine del periodo si procederà alla raccolta dati e alla valutazione delle evidenze.
 
Team
Team allargato: medico specialista che ha in carico il paziente, psicologi esperti e pazienti affetti da Fabry, Gaucher, Hunter, con protocolli assistenziali personalizzati e endpoint definiti.
 
Attività
Incontri personalizzati di counselling psicologico orientato alla gestione del singolo paziente da parte di uno psicologo.
Supporto telefonico programmato ed eventuale supervisione dei familiari.

23 ottobre 2013
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy