Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 27 FEBBRAIO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Influenza. Ministero avvia monitoraggio delle forme gravi e acute


21 DIC - Che siano gravi infezioni respiratorie o sindromi da distress respiratorio, l’importante è che siano tempestivamente trattate con le adeguate terapie. Si tratta in entrambi i casi di forme gravi di influenza meglio conosciute, in ambito medico, rispettivamente, con gli acronimi di SARI e ARDS. Per queste patologie, le cui condizioni prevedano il ricovero in Unità di terapia intensiva (UTI) e il ricorso alla terapia in ECMO (ExtraCorporeal Membrane Oxygenation - Ossigenazione Extracorporea a Membrana), il ministero della Salute ha attivato il sistema di sorveglianza, anche per la stagione 2016-2017.

Il sistema di monitoraggio è stato disposto dalla Direzione della prevenzione sanitaria che ha pubblicato tutte le linee guida nella Circolare 20 dicembre 2016. Questo documento contiene la definizione delle forme gravi e complicate di influenza e spiega le modalità di segnalazione dei casi, attraverso una specifica scheda allegata.Questo sistema di controllo è stato introdotto nel 2009, anno in cui, per la gestione dei casi gravi di influenza è stata anche istituita la Rete nazionale per la gestione della sindrome da insufficienza respiratoria.

21 dicembre 2016
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy