Quotidiano on line
di informazione sanitaria
25 FEBBRAIO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Vaiolo delle scimmie. Da Ecdc e Oms una “guida” per le autorità sanitarie in vista dell’estate. E intanto UE finalizza acquisto di 110 mila dosi di vaccino


La guida suggerisce che la comunicazione relativa agli eventi dovrebbe concentrarsi sui messaggi di prevenzione e sulle buone pratiche di salute pubblica. Gli organizzatori di eventi dovrebbero adattare e condividere i messaggi chiave sui loro siti web, sugli account dei social media e sulle app per gli eventi, al fine di aumentare la consapevolezza dei rischi potenziali, oltre a promuovere buone pratiche igieniche e garantire che le strutture siano pulite regolarmente. IL TESTO

14 GIU -

Con l'aumento dei casi di vaiolo delle scimmie, Ecdc e Oms hanno pubblicato una relazione tecnica per fornire consigli alle autorità sanitarie e agli organizzatori di eventi per la prossima estate.

La comunicazione del rischio e il coinvolgimento della comunità sono ritenuti "fondamentali" in questa risposta all'epidemia e consentono alle autorità sanitarie pubbliche di garantire che le comunità a rischio o colpite possano prendere decisioni informate per proteggere la propria salute. La comunicazione dopo l'evento dovrebbe concentrarsi sulla necessità per le persone potenzialmente infette di contattare gli operatori sanitari e sociali in caso di comparsa di sintomi.
 
Il direttore dell'Ecdc, Andrea Ammon, ha dichiarato: "Ora che la stagione estiva è arrivata e che le persone in tutta Europa viaggiano di più e si divertono, dovrebbero ricordarsi di adottare misure adeguate per proteggere la propria salute. Abbiamo pubblicato questa guida affinché le autorità sanitarie nazionali si impegnino con gli organizzatori di eventi e i gruppi della comunità, per garantire che le persone siano consapevoli dei rischi e dei sintomi del vaiolo delle scimmie. Se avete eruzioni cutanee, ulcere o vesciche in qualsiasi parte del corpo, o febbre, mal di testa e dolori muscolari, vi consigliamo vivamente di rivolgervi al vostro medico di fiducia e di farvi visitare per il vaiolo delle scimmie. Finché non avrete consultato un operatore sanitario e non sarete sicuri di stare bene, vi invitiamo a sospendere le visite a raduni, luoghi o eventi e a evitare contatti ravvicinati".

 
La guida suggerisce che la comunicazione relativa agli eventi dovrebbe concentrarsi sui messaggi di prevenzione e sulle buone pratiche di salute pubblica. Gli organizzatori di eventi dovrebbero adattare e condividere i messaggi chiave sui loro siti web, sugli account dei social media e sulle applicazioni per gli eventi, al fine di aumentare la consapevolezza dei rischi potenziali, oltre a promuovere buone pratiche igieniche e garantire che le strutture siano pulite regolarmente. 
 
L'Ecdc ha anche inoltre pubblicato un lavoro rivolto a uomini gay, bisessuali e altri uomini che hanno rapporti sessuali con uomini, prodotto in collaborazione con le organizzazioni della comunità. Sebbene queste informazioni siano rivolte al gruppo più colpito dall'attuale epidemia - uomini gay e bisessuali e altri uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini - si applicano a chiunque possa essere esposto all'infezione da vaiolo delle scimmie.

Intanto la Commissione europea finalizzerà oggi un contratto per l'acquisizione di 110 mila dosi di vaccino contro il vaiolo delle scimmie. Lo ha annunciato la commissaria Ue per la sanità Stella Kyriakides. Le dosi saranno presto a disposizione dei Paesi membri che ne hanno maggiore necessità. "Questo è un chiaro segnale - ha detto la commissaria - che l'agenzia Hera può rispondere efficacemente alle minacce alla salute". Oggi i ministri della sanità dei 27 sono riuniti a Lussemburgo per fare il punto sulla pandemia da Covid, sulla situazione in Ucraina e le minacce alla salute dei cittadini europei.



14 giugno 2022
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Testo

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy